5 benefici dell’addestrare i cani

Quando un cane entra nella nostra vita ci sentiamo felici e subito lo accettiamo come un membro in più della famiglia. Eppure, proprio come succede con gli umani, la convivenza a volte non è facile. E proprio come le persone, anche i cani devono adattarsi alle regole della convivenza, e per questo devono essere addestrati.

Tenete presente che adottare un animale implica assumersi in maniera spontanea delle grandi responsabilità. Dovrete vegliare sulla loro salute, dargli da mangiare e trattarli bene, oltre ad educarli.

Anche se ci si può sempre affidare ai servizi di un addestratore, la cosa ideale è che lo facciate voi. Risparmierete soldi e al tempo stesso imparerete molto sul vostro cane e affilerete il vincolo che c’è tra di voi.

Quali sono i cinque benefici nell’addestrare i cani

cane-obbediente2

In quanto animali da branco, i cani sono in grado di riconoscere un leader, di accettarlo e di seguirlo. I problemi sorgono nel momento in cui non ricevono segnali chiari da parte degli umani, il che li porta ad auto eleggersi leader da soli.

Dunque la prima cosa che dovrete ottenere è farvi riconoscere dal vostro cane come capo branco. Ciò significa fargli capire che siete voi il protettore della famiglia e che in quanto tale dovrà rispettarvi e obbedirvi. Dopo aver ottenuto questo sarà tutto più facile, e comincerete a notare immediatamente i benefici derivati dall’educazione. Alcuni di questi vantaggi sono:

1. Correggerete la sua condotta

Questo rappresenta ovviamente l’obiettivo prioritario e il più urgente. In questo modo cominceranno a svanire disobbedienza, aggressività, i comportamenti negativi, l’ansia e lo stress. Pian piano il vostro cane imparerà a rispondere al vostro richiamo, a fermarsi, sedersi e mettersi a terra quando glielo chiederete e a comportarsi come un vero signorino quando arriveranno ospiti.

2. Migliorerete il vostro vincolo affettivo

A differenza di quello che in molti pensano, addestrare un cane e porre limiti al suo comportamento non vi allontanerà dal vostro amato animale. Al contrario: più vi rispetterà come leader, più stretti saranno i vincoli sentimentali, perché il cane avrà ben chiaro in testa che siete voi che gli garantite protezione, cibo e affetto, tre elementi che un cane considera fondamentali.

3. Imparerete ad “essere cani”

È sempre bene smettere per qualche momento di pensare a se stessi e cercare invece di mettersi nei panni degli altri. È l’unico modo per capire i comportamenti, le motivazioni e i pensieri del vostro cane, oltre a permettervi di capire ciò di cui ha bisogno ed imparare a saper reagire correttamente di fronte alle sue reazioni ed attitudini. Questo non significa che dobbiate cominciare a comportarvi come un cane, perché non servirebbe a nulla. Cercate piuttosto di decifrare i meccanismi con cui apprende e il suo modello di condotta, così che possiate usare questi parametri per educarlo al meglio.

4. Imparerete a comunicare con lui in modo efficace

Come è evidente a causa della differenza di linguaggio e di specie, è molto facile non riuscire a capire quello che il vostro cane vi vuole dire. E lo stesso vale per lui, che non riuscirà a decifrare cosa gli state chiedendo. Attraverso l’addestramento potrete eludere le differenze “idiomatiche”. I cani possiedono inoltre la capacità di comunicare attraverso il corpo (soprattutto con la coda e le orecchie), ed è importante imparare ad interpretare questo linguaggio per migliorare ancora di più la comunicazione tra di voi.

5. Renderete felice la convivenza con tutta la famiglia

Entrare in sintonia con il cane porterà sia voi due che l’intero nucleo familiare ad avere una relazione più felice. In sintesi, la convivenza si farà più naturale.

Consigli quando addestrate un cane

pipi-cane

È importante considerare sempre il fatto che nessun cane nasce con giù un’educazione e che, per questo motivo, dovete portare molta pazienza con il vostro fedele amico. Ricordate che se proverete ad educarlo con la violenza, riuscirete solo ad intimidirlo e a farlo reagire con aggressività. Inoltre, ogni cane è diverso dagli altri, proprio come noi umani. Ciò non ha a che vedere con la razza ma piuttosto con la personalità. Per questo potrete ottenere un cane obbediente se vi armerete di calma e pazienza. I grugniti spariranno così come i bisognini in salotto o le poltrone rotte, e al loro posto potrete sfoggiare un cane tranquillo e in salute, pieno di voglia di giocare e di affetto, con grande soddisfazione per tutta la famiglia.