Anche i gatti domestici hanno bisogno di giocare

Se avete deciso di prendere un gatto ma non avete un giardino, ricordate sempre che anche i gatti di casa hanno bisogno di giocare. Scegliete dunque un momento del giorno, armatevi di un buon arsenale di giocattoli e disponetevi a spassarvela in po’ con il vostro gatto.

Un gatto di casa non è sinonimo di dormiglione

Quando un gatto miagola, non vuol necessariamente indicare che ha fame e vuole che lo alimentiate. Può miagolare per vari motivi, e la maggior parte delle volte starà probabilmente cercando di attirare la vostra attenzione.

Per questo motivo, se avete deciso di dare al vostro felino la possibilità di vivere un’esistenza di qualità anche all’interno delle mura di casa, offrendogli ogni beneficio e sicurezza, non condannatelo ad una vita passata dormendo tutto il giorno sulla poltrona. Dedicate del tempo alle coccole e al gioco.

I mici adorano giocare, ma non esclusivamente quando sono cuccioli. Se circondati dagli stimoli necessari, il desiderio di giocare nei gatti può durare tutta la vita.

I motivi per cui anche i gatti di casa hanno bisogno di giocare

giocattoli-gatto

Dopo aver esplorato ogni angolo della casa, un gatto domestico probabilmente comincerà ad annoiarsi. Quando non ci sarà più niente di nuovo da scoprire, è probabile che passi il tempo a dormire e cominci ad ingrassare.

Potrebbe addirittura diventare nervoso e aggressivo, dedicandosi a fare agguati alle vostre caviglie come se si trattasse di una preda, o graffiando i mobili nonostante gli abbiate comprato un tiragraffi nuovo.

È per questo importante che cerchiate di affievolire il suo spirito da cacciatore, aiutandolo a tenere attivo il suo corpo e la sua mente.

L’ora del gioco

Tenete sempre a mente che il gatto, oltre ad essere per natura un predatore, è un animale estremamente curioso.

È perciò importante stimolarlo con oggetti sempre nuovi che lo incuriosiscano e con cui possa giocare. Cercate inoltre di essere il più possibile partecipi nei giochi.

Vedrete come, dopo una sessione di giochi, sia voi che il vostro gatto sarete molto più tranquilli e sereni: poche cose al mondo sono tanto divertenti come osservare un gatto che insegue e acchiappa palline, o che sbuca con la testolina da qualche nuovo meraviglioso nascondiglio.

Giochi e giocattoli per il vostro gatto

Se volete comprare giocattoli per il vostro gatto, fantastico. Il mercato degli accessori per gli animali domestici è ricco di valide alternative. Potrete trovare dagli oggetti più piccoli fino a strutture complesse a forma di albero su cui l’animale si può arrampicare. Il vostro veterinario saprà consigliarvi la miglior scelta in questo campo.

Tuttavia, esistono anche modi per intrattenere il vostro gatto senza dover spendere soldi. Per esempio:

gatto-cassa

  • Giocate con lui a nascondino. A molti gatti piace essere inseguiti fino ad essere scovati nel loro nascondiglio, per poi scappare di corsa e andare a nascondersi in un altro angolo della casa.
  • Procuratevi un rametto e agitatelo davanti a lui per farglielo acchiappare, come se fosse una preda.
  • Procurategli delle scatole di cartone affinché le esplori e vi si nasconda a suo piacimento. Potrebbero anche trasformarsi nel posto perfetto per schiacciare un pisolino.
  • Dategli dei piccoli oggetti che possa “cacciare” e manipolare con le zampette. Alcuni mici sono talmente agili che potrebbero causare l’invidia dello stesso Messi.

È sempre importante prestare particolare attenzione a non dare al gatto oggetti tossici o che possano recargli danno in qualche modo. È perciò importante che vi rendiate partecipi nelle sessioni di gioco e le supervisioniate.

Tenete inoltre a mente la possibilità di disegnare voi stessi i giocattoli per il vostro animale, gli investimenti saranno minimi.

Per riassumere

Se ancora non vi foste convinti, a mo’ di riassunto, elenchiamo qui i principali motivi per cui anche i gatti di casa hanno bisogno di giocare.

  • È un modo per rinforzare il vincolo affettivo con i padroni.
  • Riduce l’obesità.
  • Mantiene tonificato il corpo del gatto.
  • Migliora il suo comportamento.

Uno in più è meglio

Se ve lo potete permettere, l’ideale sarebbe sempre possedere più di un gatto. I mici, salvo rare eccezioni, amano passare il tempo insieme e sapranno essere eccellenti compagni di gioco. Amano accoccolarsi uno contro l’altro e dormire insieme. Avere più gatti è di certo la maniera migliore per non far annoiare i gatti domestici, senza fargli correre il rischio di soffrire di sovrappeso.

Infine, si moltiplicheranno le occasioni per giocare e divertirvi insieme.