Antipulci naturale per il vostro animale domestico

È triste vedere il proprio animale da compagnia attaccato da decine di pulci. Le pulci, oltre ad essere fastidiose, possono mettere a repentaglio la salute dell’animale. Non disperate! Oggi vi parleremo di alcuni trucchi per realizzare un antipulci fai da te per il vostro animale da compagnia.

Chi ha un animale sa quanto possa essere difficile sbarazzarsi di questi fastidiosi parassiti. Le pulci sono una vera e propria piaga: infestano tappeti, divani, mobili, ecc.

Di che cosa ho bisogno per realizzare un antipulci?

Realizzare un antipulci fai da te è semplice, pratico e soprattutto molto economico. Dovete procurarvi solo tre ingredienti dai quali ricaverete una polvere da applicare sull’animale. Ecco gli ingredienti:

  • Polvere di Diatomee o Diatomite
  • Neem in polvere
  • Achillea, o Millefoglie, in polvere

Si tratta di un antipulci fai da te, sicuro e innocuo per l’animale. Per rimuoverlo, è sufficiente spazzolare il pelo dell’animale. Inoltre, non è solo repellente contro le pulci, ma contro tutti gli insetti, assicurando così il benessere del vostro amico peloso.

cane-pelo

Conosciamo gli ingredienti

Polvere di Diatomee o Diatomite

È un ingrediente importantissimo. Grazie al suo alto contenuto di Silice (o diatomina), riesce a disidratare gli organismi a sangue freddo, senza arrecare nessun danno a quelli a sangue caldo. Questa farina fossile non ha un’azione repellente, è un vero e proprio antiparassitario che uccide le pulci.

Molte persone si oppongono all’uso della diatomite, soprattutto perché può essere nociva per i rettili. Tuttavia, è stato dimostrato che questo ingrediente naturale è molto efficace contro i parassiti e che non ha nessuna controindicazione se usato sul pelo dell’animale.

Achillea, o Millefoglie, in polvere

Questa pianta ha un effetto cicatrizzante, antiinfiammatorio e antimicrobico. È perfetta per curare le ferite causate dalle punture degli insetti, soprattutto in caso di irritazione della cute.

Neem in polvere

È un repellente naturale ricavato dalla corteccia dell’albero Neem. Questo prodotto inibisce la metamorfosi degli insetti e ne blocca la riproduzione. È anche un ottimo idratante della pelle.

Ingredienti per l’antipulci fai da te

  • 50 gr di polvere di Diatomee
  • 25 gr di Neem in polvere
  • 25 gr di Achillea in polvere
  • 1 recipiente grande
  • 1 cucchiaio di legno
  • 1 contenitore di plastica con coperchio (preferibilmente perforato)

calmare-gatti-nervosi

Preparazione

  • Setacciate gli ingredienti e mescolateli in un recipiente. 
  • Successivamente, amalgamateli alla perfezione servendovi di un cucchiaio di legno; evitate che si formino grumi.
  • Una volta pronto, dovete semplicemente riporre il composto ottenuto in un contenitore di plastica con coperchio. Che il contenitore sia provvisto del coperchio è importante per evitare che si formi umidità.
  • Conservare a temperatura ambiente in un luogo fresco e asciutto per mantenerne inalterate le proprietà.

Modo d’uso

Spazzolate il pelo del vostro animale da compagnia per rimuovere qualsiasi residuo di sporcizia. Con questo gesto, riuscirete anche a rimuovere alcune pulci.

Prendete l’antipulci fai da te e spolveratelo sul manto dell’animale, cominciate dalla schiena e spargetelo fino ad arrivare alla coda. Praticate un leggero massaggio per distribuire meglio il prodotto e per permettere alla polvere di aderire al sottopelo.

Evitate la zona degli occhi, della bocca, del naso, della parte interna delle orecchie, la zona pelvica e l’ano. Applicate la polvere solo sul petto, sulla schiena, sulla pancia, sulla coda e sulla parte inferiore del collo.

Utilizzate l’antipulci una volta al mese o dopo il bagno. Ricordate che la polvere dev’essere applicata sul pelo perfettamente asciutto.