E se mio figlio vuole adottare un cane?

Ad un certo punto della vostra vita da genitore, vostro figlio potrebbe chiedervi tante cose: una di queste richieste potrebbe essere un fratellino o adottare un animale domestico. Per quanto riguarda la prima, non siamo in grado di consigliare nulla, ma se volete sapere cosa fare quando un bambino chiede ai suoi genitori di adottare un cane, continuate a leggere questo articolo.

Suggerimenti

bambino-e-cane

Molti bambini chiedono ai loro genitori di adottare un cane. Alcuni non sanno cosa fare, specie se non hanno mai avuto animali domestici in casa. I cani potrebbero sembrare una seccatura: cattivi odori, peli ovunque, sporcizia e rumori. La verità è che chi non ha mai avuto un animale in casa, non sa quanto possa essere positivo avere in casa un piccolo amico peloso.

Prima di dire sì a vostro figlio, parlate con lui di tutto ciò che comporta avere in casa un animale domestico. Dovete fargli capire che il cane non è un giocattolo, ma un essere vivente che ha bisogno di molte attenzioni. Tutti in famiglia dovrebbero essere consapevoli che la vita familiare cambierà completamente e che, oltre ad essere un animale domestico, questo diventerà un nuovo membro della famiglia.

Se decidete di regalare un cane a vostro figlio, vi suggeriamo di andare in un rifugio: lì troverete molti animali tra cui vostro figlio potrà scegliere quale portare a casa. Oltre ad insegnargli a dargli amore e affetto, darete una nuova casa a un animale che ne ha bisogno. Mettete da parte i vostri gusti, lasciate che sia vostro figlio a scegliere.

Ben presto capirete che il cucciolo è diventato una parte fondamentale della famiglia. I cani sono un valido aiuto per la socializzazione dei bambini; inoltre, saranno utili anche per imparare ad assumersi le proprie responsabilità. Inoltre, avere un cane ha molti vantaggi che, forse, non avevate mai preso in considerazione.

Vantaggi

bambina-e-cane

Quando il cibo cade a terra, non dovrete più pulire. In cucina o in sala da pranzo, il nuovo membro della famiglia non farà lo schizzinoso quando il cibo cadrà a terra. Inoltre, non dovrete più preoccuparvi degli avanzi, perché sarà lui ad occuparsene.
Un altro grande vantaggio è la motivazione all’esercizio fisico. I vostri figli saranno super allenati con un cane. Sia che tutta la famiglia esca per fare una passeggiata, sia che i bambini giochino con lui, è l’ideale per far stancare i vostri bambini e farli andare a letto presto. Inoltre, potranno sempre contare sulla presenza rassicurante del loro animale.
Un animale domestico insegnerà loro ad assumersi le responsabilità. Li aiuterà ad essere più tolleranti, comprensivi e a gestire la loro frustrazione. Dovendo fare affidamento sugli esseri umani per molte delle sue attività, a poco a poco i vostri bambini faranno propri questi valori, che poi applicheranno nella loro vita quotidiana, non solo all’interno della famiglia, ma nella società.

La conseguenza di questo insegnamento sarà questa: i vostri bambini smetteranno di pensare a loro stessi per pensare all’altro, in questo caso, al vostro cane. Inizieranno a rendersi conto che le decisioni che prendono avranno delle conseguenze su altri aspetti, come l’alimentazione del vostro animale domestico, portarlo a passeggio e dal veterinario.

Il vantaggio principale è l’unione familiare. Il cane comincerà a diventare il centro intorno al quale ruoteranno gran parte delle attività familiari. Ancor prima che il cucciolo arrivi a casa, capirete che molti dei progetti per il futuro cominceranno a tenere in considerazione anche il cane.

Ma i benefici saranno anche vostri. Oltre ai vantaggi già citati, dopo qualche giorno vedrete che ogni volta che tornate a casa, il cane vi accoglierà con allegria. Scodinzolerà, o forse vi farà le feste, saltellando e abbaiando leggermente. Se un giorno doveste rimanere a casa da soli, avrete a disposizione una compagnia incomparabile. Senza che ve ne rendiate conto, parlerete con lui, gli racconterete com’è andata la vostra giornata e gli farete domande. Niente panico, non state diventando pazzi! Fa parte del processo di “assimilazione” del cane all’interno della famiglia, divenendone membro a tutti gli effetti.
Se il vostro bambino non ha problemi di salute e, valutando i pro e i contro, anche se si tratta di una decisione su cui riflettere, non privatelo del piacere di avere un cane. Pianificate insieme l’arrivo del nuovo membro della famiglia e fate progetti per lui: comprate alcuni giocattoli, un collare, un guinzaglio e tutto il necessario per farlo sentire a casa.