Benefici che i cani apportano alla nostra salute

Sapevate che possedere un cane può avere dei benefici sulla salute cardiovascolare delle persone? Secondo gli scienziati, avere un animale domestico, ed in particolare un cane, può ridurre il rischio di soffrire attacchi cardiaci o altri incidenti cerebrovascolari; infatti, chi possiede un cane, tende a dedicare più tempo all’attività fisica, presenta ottimi livelli di colesterolo e di pressione arteriosa, ed è a minor rischio di obesità.

Ma non è tutto. A livello emotivo, essere proprietario di un cane può ridurre la depressione, lo stress e l’ansia.

Riduce lo stress

Secondo uno studio realizzato da alcuni ricercatori, è stato scoperto che portare a termine un compito stressante risulta meno faticoso se si ha accanto il proprio animale domestico: la sua presenza è più benefica di quella di un coniuge, un familiare o un amico.

Allo stesso modo, passare del tempo con un animale incrementa i livelli di ossitocina, nota anche come “ormone dell’amore”, vale a dire un neurotrasmettitore che aiuta ad aumentare il grado di fiducia nel prossimo e a ridurre la paura.

Riduce la pressione arteriosa

Possedere un cane porta alla riduzione della pressione arteriosa, in special modo nel caso di pazienti ipertesi o ad alto rischio; stare a stretto contatto con un animale, infatti, apporta dei benefici alle persone dal punto di vista emotivo, riducendo i livelli di stress, uno dei tanti fattori che, di conseguenza, possono sollevare la pressione arteriosa.

Allevia il dolore

Che ci crediate o no, i cani possono rivelarsi la miglior medicina, specialmente quando la persona soffre di dolori cronici, come artriti o emicrania. Essere il proprietario di un animale domestico riduce l’ansia: minore è l’ansia, minore sarà il dolore.

Riduce il colesterolo

Un altro ottimo beneficio per il cuore è la riduzione del colesterolo. Coloro che possiedono un cane, in particolar modo gli uomini, presentano livelli di colesterolo e trigliceridi significativamente più bassi rispetto a chi non ha un animale. Non c’è da meravigliarsi.

I cani hanno bisogno di fare esercizio e, per molti, portare a passeggio il cane fa parte del proprio piano di attività fisica giornaliero; in questo senso, le persone con un cane sono molto meno sedentarie e più attive.

Per poter godere di miglioramenti a livello fisico e mentale, è necessario realizzare almeno 30 minuti di camminata a piedi al giorno, o due camminate rapide di 15 minuti. 

Migliora lo stato d’animo

Chi possiede un cane tende a godere di uno stato d’animo migliore rispetto a chi non ha animali. Si è meno stressati e si tende ad essere più allegri. Con la loro capacità di rendere le persone più felici e tranquille, i cani sono una grande fonte di conforto; sono in grado di far sentire l’uomo più amato, e tutto questo porta a godere di una salute migliore.

Per questi motivi, i cani vengono spesso utilizzati in terapie per il trattamento di disturbi da stress post-traumatici. Infatti, possedere un animale non vuol dire esclusivamente farsi carico di certe responsabilità, ma anche ricevere una dose di affetto e attenzioni.

Aiuta ad essere più socievoli

Nonostante possa sembrare una contraddizione, essere il proprietario di un cane aumenta le opportunità di una persona di socializzare. Secondo gli studi, quando si porta a passeggio il cane si tende a socializzare di più con gli altri, aiutando spesso anche a migliorare la percezione che gli abitanti del vicinato possono avere di noi; infatti, una persona che passeggia con un cane, tende a sembrare più amichevole.

La prossima volta che scambierete due chiacchiere con un conoscente al parco, ricordate che non state solo passando il tempo, ma anche migliorando la vostra salute.

Previene le allergie e migliora l’immunità

Essere proprietari di un cane può migliorare l’immunità verso varie malattie e prevenire le allergie. I bambini cresciuti in fattoria o a contatto con gli animali tendono a non sviluppare allergie. Non fatevi intimorire dunque, regalate un animale ai vostri figli!

Aiuta lo sviluppo dei bambini

bambino in salute con il cocker

Bambini e bambine che crescono insieme agli animali, come i cani, ne possono trarre innumerevoli benefici, specialmente sul piano dello sviluppo emotivo. Un bambino o una bambina che possiede un cane, imparerà ad esprimersi in diversi modi, e a relazionarsi meglio con gli altri.

Il contatto con gli animali domestici risulta inoltre estremamente utile per bambine e bambini affetti da autismo o da deficit di attenzione/iperattività. Prendersi cura di un animale aiuta infatti a sviluppare in questi bambini il senso di responsabilità.

D’altro canto, bambine e bambini affetti da autismo riescono a trarre conforto dalle esperienze sensoriali legate a un cane che fa le feste o alle carezze.