Un cane e due gatti salvano la famiglia da una fuga di gas

In questa storia salta agli occhi la fedeltà degli animali domestici, soprattutto quando commettiamo imprudenze che ci possono costare la vita. È il caso di una famiglia spagnola che vive nella citta di La Coruña. Per fortuna, invece, gli animali che vivono con loro sono molto attenti.

Non perdete questa storia che ha come protagonisti un cane e due gatti; una storia drammatica, ma a lieto fine.

Mancava la luce..

amicizia-tra-cane-e-gatto

Il fatto risale a qualche mese fa, quando questa famiglia de La Coruña, rientrando a casa, trova una brutta sorpresa: mancava la luce.

Il fornitore di energia elettrica non riesce a trovare una soluzione nell’immediato e alla famiglia non resta altro che rassegnarsi a stare senza corrente per alcuni giorni. Una situazione difficile per Oscar, Julia e il figlio di 9 anni.

Oscar ha pensato, allora, al generatore di corrente che teneva nel garage. Pur conscio del pericolo (il generatore emette monossido di carbonio), lo ha portato a casa. Per precauzione quella sera le finestre sono rimaste aperte, ma evidentemente questo non è stato sufficiente.

Animali domestici che ci salvano la vita

Il figlio di Oscar, la sera prima dell’incidente, era molto nervoso e voleva dormire con mamma e papà. Oscar ha deciso di lasciar dormire il bambino con la madre e di trasferirsi in una camera al piano basso della casa.

L’uomo dormiva già profondamente quando si è svegliato sentendo grattare sulla porta. Erano i suoi animali domestici: il cane e i due gatti avevano avvertito la fuga di monossido e cercavano di mettere in salvo la famiglia.

Oscar si sentiva nauseato a causa dell’intossicazione e anche gli animali, che si stavano avvelenando, hanno cominciato a vomitare. L’uomo è andato a cercare la moglie e il figlio, barcollando e urtando le pareti. Appoggiandosi a tutto quello che capitava a tiro, rovesciava gli oggetti facendo un gran fracasso. I tre animali lo seguivano, di certo sapevano come fuggire, ma evidentemente non volevano abbandonare lì la loro famiglia umana. Se non è fedeltà questa..

Raggiunta la camera da letto, Oscar ha trovato la moglie già sveglia a causa di tutto il rumore che aveva provocato.

Il figlio, invece, dormiva profondamente. È stato allertato subito il pronto soccorso che ha consigliato di lasciare immediatamente la casa, svegliare il bambino per mantenerlo cosciente e chiamare il 112, il numero nazionale per le emergenze.

In pochi minuti è arrivata la polizia, i pompieri e un’ambulanza. La famiglia è stata portata subito all’ospedale e i tre animali al pronto soccorso veterinario. Non ci si poteva certo dimenticare di loro.

Se la famiglia adesso può raccontare questo incidente è grazie ai suoi animali domestici, che hanno avvertito la presenza del gas e hanno svegliato l’uomo.

Un cane e due gatti: gli eroi di famiglia

animali domestici-cane-e-gatto

“Se non fosse stato per loro, non so quello che sarebbe successo alla mia famiglia” – riconosce Omar.

Dopo il ricovero in ospedale per avvelenamento, il bambino e la moglie sono stati dimessi subito dopo, perché dichiarati fuori pericolo. Anche gli animali si sono ripresi subito. Più critica la situazione dell’uomo che, da poco, aveva subito un intervento al cuore e per cui si sono temute delle complicazioni.

Senza dubbio, quando si legge una notizia come questa, viene da pensare che vivere con un animale domestico sia una benedizione. Gli amici a quattro zampe si prendono cura di noi e ci proteggono anche quando è in gioco la loro stessa vita.

Come disse lo scrittore tedesco Carl Zuckmayer:

La vita senza un cane è un errore

Fonte dell’immagine principale: www.lavozdegalicia.es