Cane in macchina: come insegnargli a viaggiare

Qualsiasi scusa è buona per prenderci una vacanza, sia per un breve fine settimana che per andarci a rilassare in una spiaggia deserta, o persino semplicemente  per andare a far visita ai nonni in paese. Se avete un animale,un cane in particolare, non preoccupatevi perché in generale amano viaggiare in macchina.

Tuttavia se non gli piace viaggiare in auto, o se in generale il vostro cane in macchina crea dei problemi, vi raccomandiamo di leggere questi preziosi consigli su come educarlo. Non perdeteveli!

Educare il cane a viaggiare in macchina

Il cane in macchina è una questione alquanto controversa. Alcuni amano andare in auto, altri lo detestano, ma tutto dipende da come li educhiamo sin da piccoli o anche in età adulta. Certamente dovrete impegnarvi molto e armarvi di pazienza e tante coccole. Potete cercare di ottenere dei buoni risultati, e nel contempo divertirvi con il vostro cane.

In primo luogo bisogna abituare il cane poco a poco, non pretendete dopo solo un giorno che si sappia già comportare nel corso di un lungo viaggio. La prima fase è quella di far salire il cane in macchina e di fargliela riconoscere, inoltre bisognerà mostrargli il suo posto, che sarà riservato esclusivamente a lui durante il viaggio.

Realizzeremo questa prima fase con la macchina spenta e ponendoci accanto al cane, accarezzandolo e dandogli qualche bocconcino. Anche se pensate non sia possibile, è molto importante parlargli e spiegargli le cose, più precisamente che quello sarà il suo posto quando ci metteremo in viaggio in auto. Ripetete questa frase per diversi giorni.

La fase successiva sarà quella di far salire il cane in macchina e di mettergli tutti i dispositivi di sicurezza, come la cani-in macchina

Se supererete con successo questi due importanti momenti di apprendimento, giungerà il momento di fare un passo avanti! Un tragitto breve in cui parleremo al nostro cane trasmettendogli sicurezza e affetto. Una volta terminata la passeggiata gli diremo che è stato molto bravo e gli daremo un premio. Poco a poco realizzeremo dei tragitti sempre più lunghi.

Anche se il processo educativo è già terminato, non abbassate la guardia con il vostro cane cane, ogni volta che vi spostate con lui, dovete trasmettergli sempre tranquillità durante il viaggio e quando arrivate a destinazione e lo farete scendere dalla macchina, dovrete sempre dargli un premio, dirgli che è stato molto bravo e dargli tutto l’affetto che si merita.

Consigli di sicurezza per far viaggiare il cane in macchina

Oltre ad educare il vostro cane a viaggiare in macchina, dovrete tenere in considerazione anche alcune norme di sicurezza molto importanti per evitare incidenti. È importantissimo evitare le distrazioni, per questo motivo prima di mettervi in moto, dovete verificare che tutto sia pronto a intraprendere il viaggio senza imprevisti.

Sistemare il cane all’interno dell’auto

La normativa obbliga a trasportare il cane in macchina lontano dal cane-in-macchina

– L’addestramento è fondamentale, affinché il cane in macchina stia tranquillo e il viaggio sia un successo. Non dimenticate che dovrà essere effettuato poco a poco.

– Il cane deve avere uno spazio riservato ben separato dal conduttore, osservando le norme di sicurezza stradale.

– Non lasciate mai che il cane si affaci al finestrino della macchina.

Ogni tanto fate delle fermate, affinché il cane possa bere, fare i suoi bisogni e, perché no, giocare un po’.

– Non dimenticate di dargli un premio quando arrivate a destinazione. Inoltre, come detto, coccolatelo per fargli capire che si è comportato bene.

– Se il vostro cane in macchina si sente spesso male, dovete intraprendere il viaggio a digiuno. L’auto deve essere ben ventilata e bisogna lasciargli un giochino da mordere che lo intrattenga un po’. Se il problema persiste, potete consultare il veterinario che gli prescriverà un farmaco adatto, tra i molti presenti in commercio.