I cani amano dormire sotto le coperte

A quasi tutti i cani piace intrufolarsi sotto le coperte del nostro letto per fare un pisolino. Perché mai, vi starete chiedendo. Le risposte sono molteplici: una potrebbe essere il bisogno di sentire il calore umano e la compagnia del proprio padrone. In ogni caso, se amate dormire con il vostro amico peloso, tenete a mente che dovrete garantirgli sempre un modo per uscire facilmente da sotto le coperte, nel caso abbia molto caldo o si senta soffocare (claustrofobia). 

Vediamo dunque perché i cani amano tanto rintanarsi sotto le coperte e quali sono i modo migliori per garantire loro una soluzione adeguata e confortevole che gli regali sonni tranquilli.

Cosa cercano i cani sotto le coperte?

cane sotto le coperte

Quando il vostro cane si intrufola sotto le vostre coperte, vuole sentirsi coccolato e cerca un po’ di pace. Nonostante tutto, però, dovrete tenere in considerazione alcune norme basiche di igiene, dal momento che il continuo scambio di aria viziata, dovuta alla respirazione di animale e padrone, unito ad altri fattori, potrebbe nuocere alla vostra salute. Assicuratevi, quindi, che il vostro cane sia in regola con le vaccinazioni, che non abbia parassiti,né interni né esterni, e che segua una corretta alimentazione, oltre, ovviamente, un iter di igiene personale quotidiano.

È altrettanto possibile che il vostro cane si addentri fino in fondo alle coperte per cercare la zona più confortevole e protetta, quella in grado di offrirgli riparo e calore: a quel punto non gli resterà che raggomitolarsi e godersi la sua nuova “tana”.

Questa, come altre del resto, sono abitudini che i cani hanno ereditato dai lupi, da cui discendono, i quali per riposare e difendersi, si rintanavano appunto nelle tane.

Tipi di materassi e temperatura

Vi siete mai chiesti che tipo di letto preferisce il vostro amico a quattro zampe? Proprio come alla maggior parte delle persone, anche i cani preferiscono un letto confortevole, piuttosto che uno duro, che gli ricordi il più possibile la sensazione di un giaciglio soffice di erba, foglie e paglia.

Anche la temperatura è un fattore che spinge il vostro amico peloso a cercare rifugio tra le vostre coperte. In un giorno di caldo, il vostro fedele amico scaverà in giardino una buca per cercare il sollievo della terra fresca, ma in una giornata fredda, correrà là dove è sicuro di trovare il tepore che cerca: il vostro letto.

Per quanto riguarda la cuccia del vostro beniamino, è bene chiarire che la cesta che usava quando ancora era un cucciolo non sempre può andare bene anche una volta che è cresciuto: bisogna valutare la sua taglia e il suo modo di dormire, per garantirgli il comfort necessario per riposare come si deve.

La scelta della cuccia

cane-sdraiato-sull'-erba

Per fare la scelta più appropriata in fatto di cuccia, dovrete dare sempre la precedenza alla comodità del vostro amico a quattro zampe, in funzione alla sua taglia e alle sue abitudini. Dovrete aver chiaro se è meglio un materassino impermeabile o una cuccia morbida e, in seguito, scegliere un luogo adeguato dove metterla in casa.

Per scegliere la cuccia ideale dovrete pensare a quante ore, di solito, il vostro cane trascorre nella sua cesta, o comunque nel posto dove è solito dormire e riposare. Un luogo adeguato al riposo di un esemplare adulto dovrà garantirgli la comodità sufficiente per dormire a proprio agio. Ricordate che è importante isolare la cuccia dal pavimento, per mantenere più a lungo il calore corporeo e anche per salvaguardare la salute della sua ossatura.

Sul mercato ci sono diverse proposte per il riposo e il sonno dei cani:  dalle tradizionali cucce ai cuscini, passando per ceste che assomigliano a dei veri e propri sofà e materassini di ogni tipo. Se optate per una cesta di vimini, assicuratevi che sia munita di un cuscino soffice e morbido; va detto, però, che alcuni cani amano rosicchiare il vimini, ragion per cui vi consigliamo una cesta di plastica.

Un ulteriore fattore che incide al momento di comprare una cuccia per il vostro cane è sicuramente la possibilità di lavarla e mantenerla pulita: dovrete dunque sceglierla di un materiale facile da pulire e disinfettare. Un buon esempio potrebbe essere un materassino impermeabile con una fodera estraibile e lavabile.

Dormire sotto le coperte, un rimedio ideale per i giorni più freddi

Se il vostro amico peloso dorme in una cuccia tutta per lui, è conveniente che, nei giorni più freddi, lo copriate con una copertina,per fare in modo che il suo calore corporeo non si disperda. Dovranno essere coperte di tessuto resistente all’umidità e che si possa lavare con facilità.

Le ceste fatte a sofà sono una scelta da prendere seriamente in considerazione se il vostro amico a quattro zampe ama dormire un po`più in alto rispetto al livello del pavimento: anche in questo caso, ne esistono in commercio di materiali differenti.