I cani capiscono le nostre emozioni guardandoci negli occhi

Molte persone scettiche negano la possibilità che i cani riescano a capirci, a intuire le nostre emozioni e a mostrare empatia. Bene, sempre più studi dimostrano che si tratta di una realtà e oggi vogliamo parlarvi di una ricerca recente. I cani capiscono quello che proviamo guardandoci negli occhi. 

Continuate a leggere per scoprire i risultati di questa ricerca.

I cani riconoscono le nostre emozioni? Una ricerca

cane-e-padrona-si-guardano-negli-occhi-

Nel corso della ricerca sono stati coinvolti 31 cani di 13 razze diverse. Per aumentare la loro capacità di concentrazione sono stati portati di fronte ad uno schermo, su cui sono rimasti assorti senza che gli venisse ordinato. Subito dopo sono stati sottoposti al test con esseri umani e altri cani.

La prima cosa che è emersa dall’esperimento è che i cani, nelle relazioni sociali, non si lasciano guidare solo dai suoni; il loro principale obiettivo è lo sguardo.

I cani di questa ricerca sono stati, infatti, in grado di riconoscere sguardi ed espressioni, e questo ne ha condizionato il comportamento.

Ad esempio, se negli occhi o nell’espressione di un altro cane emergeva aggressività, il cane sottoposto al test cercava di fare qualcosa per calmare la situazione, come giocare o ritirarsi.

Accadeva la stessa cosa con gli esseri umani: il cane era in grado di sovrapporre le espressioni del viso di queste persone con il loro sguardo, riconoscere lo stato d’animo e agire di conseguenza.

Questo potrebbe spiegare perché i cani ci dimostrino empatia, cercando di farci ridere quando siamo tristi o sparendo dalla nostra vista quando siamo arrabbiati.

I cani e le nostre emozioni

Si dice che avere un animale domestico abbia un’effetto calmante sulle nostre emozioni; questi studi certamente lo hanno dimostrato. I cani sono estremamente empatici e cercano sempre di fare qualcosa per farci stare meglio.

Vi è mai capitato di piangere davanti al vostro cane? Ricordate cosa ha fatto in quell’occasione? Siamo sicuri che non è rimasto senza far niente. Avrà cominciato a muovere la coda o a fare qualche salto per farvi ridere. È così?

Oppure, quando tornate a casa arrabbiati e non avete voglia di vedere nessuno, probabilmente il vostro piccolo amico va a nascondersi e aspetta che siate voi a chiamarlo.

Nessuno ci capisce quanto i nostri cani: qualcuno ne dubita ancora? Ben vengano allora queste ricerche a dimostrare le doti di questi incredibili animali e a chiudere la porta allo scetticismo.

Altri studi dimostrano che i cani possono riconoscere le emozioni

i cani capiscono le nostre emozioni

Altri studi hanno dimostrato che:

  • I cani provano sentimenti. Nonostante si è sempre detto che siano guidati dall’istinto, è stato dimostrato che i cani hanno sentimenti molto simili a quelle delle persone.
  • Riconoscono le emozioni. Non solo le intuiscono dai nostri occhi, ma sono in grado di capirle a prima vista.
  • Sono dotati di coscienza. Molti di noi non ci credono affatto, ma i cani sono consapevoli di ciò che fanno, se è positivo o negativo. Vi siete mai chiesti: se il mio cane non è cosciente di quello che fa, perché si nasconde sotto il letto quando ha fatto una marachella?
  • Sono empatici. I cani non solo distinguono le nostre emozioni, ma partecipano attivamente ai nostri sentimenti.

Siamo felici che sia stato dimostrato che i cani sono esseri viventi dotati di sentimento e di comprensione. E anche di poter contare, in caso di necessità, su qualcuno disposto a darci una zampa amica.