Cani da soli in casa, fateli felici

Molti cani soffrono di ansia da separazione quando rimangono da soli in casa. Questo provoca loro stress e comportamenti inadeguati, come mordere e distruggere qualsiasi oggetto, causando gravi danni alla vostra casa. Ma non solo: questo comportamento può addirittura essere dannoso per la loro salute fisica. Per evitare ciò, vi diamo qualche consiglio, per fare in modo che il vostro rientro a casa non sia un’esperienza sgradevole.

Ciò che dovete sapere

cane.mordendo-cuscino

Oggigiorno è molto comune che i cani rimangano soli a casa per molto tempo, a causa del lavoro dei loro padroni e allo stile di vita moderno.  Se avete un cane, sicuramente avrete notato che, quando vi preparate per uscire, vi guarda con tristezza, perché vorrebbe venire con voi. Ma non sempre è possibile; quindi, quando vi allontanate, il vostro cane sente la vostra mancanza e questo può causare comportamenti insoliti. Eppure esistono alcuni trucchi per eliminare l’ansia da separazione.

La prima cosa da sapere è basilare: un animale stanco non fa danni. Se prima che usciate il vostro cane ha bruciato molte energie, probabilmente quando resterà solo ne approfitterà per dormire e riposarsi. Pertanto, questa è la prima cosa importante:

Prima di uscire di casa, fategli fare tutto l’esercizio possibile, in relazione alla sua età, razza e taglia. Portatelo a spasso almeno due volte al giorno. Potete pianificare una routine per il vostro piccolo amico.

La cosa migliore sarebbe fare due camminate, abbastanza impegnative, per far sì che durante la passeggiata il cane consumi gran parte della sua energia. Perciò, durante il percorso giocate con lui, lanciategli il suo giocattolo preferito e andate a passo veloce, o fate una corsa, in modo che al vostro rientro a casa noterete che il vostro amico è abbastanza stanco, e quando ve ne andrete, forse non avrà nemmeno le forze per accompagnarvi alla porta.

Quando un cane è soddisfatto dell’attività fisica svolta e dei giochi fatti, è poco probabile che soffra d’ansia da separazione.

Inoltre, se il vostro cane è ancora un cucciolo molto irrequieto, lasciategli a portata di mano tutti i suoi giocattoli, così potrà divertirsi durante la vostra assenza, ed eviterà di mordere o rompere quello che non deve.

Un consiglio: ricordatevi che i cani amano i giocattoli nuovi, quindi comprategliene uno di tanto in tanto, per mantenere viva la sua curiosità e attenzione.

Un’altra opzione è quella di adottare metodi poco convenzionali come:

  • Provare ad accendere la TV in modo che non si senta solo;
  • Lasciatelo in cortile se è un posto sicuro e ben recintato.
  • Adottare un nuovo compagno di giochi: senza dubbio è una buona alternativa, ma prima di prendere una decisione così importante, consultate il vostro veterinario, per capire quale potrebbe essere l’animale più compatibile con il carattere di quello che già possedete. Fate attenzione però, perché i cani sono solitamente gelosi e possessivi, quindi  dovrete dividere il vostro affetto fra tutti e due.

Se questi consigli non risultano efficaci, la cosa migliore è rivolgersi ad un addestratore professionista.

Quali cose evitare?

cane sereno

Quando uscite da casa, dovete cercare di evitare che il cane diventi ansioso perché si accorge  che state uscendo; potete quindi tranquillizzarlo modificando la vostra routine.

Se non avete tempo per portare il cane a passeggiare, sarebbe bene assumere un accompagnatore per cani, o chiedere aiuto a qualche parente, amico o vicino.

Se il vostro cane rimane nel cortile, assicuratevi che non abbia la possibilità di scappare.