I cani e l’inverno: consigli per superare indenni questa stagione

Durante l’inverno è bene che adottiate alcuni accorgimenti nei confronti del vostro cane: il freddo infatti può essere dannoso per la salute del vostro piccolo amico, ed è per questo motivo che in questo articolo vogliamo condividere insieme a voi alcuni consigli per fare in modo che il vostro cucciolo si senta a suo agio anche durante questa stagione.

Le zampe, un punto cruciale

È molto importante, durante l’inverno, proteggere le zampe del vostro cane: ricordatevi che esse fungono da barriera impermeabile contro il freddo e anche contro i liquidi tossici. È noto infatti che le sostanze chimiche antigelo che vengono sparse sui marciapiedi posso non soltanto causargli irritazione alle zampe, ma potrebbe costargli anche un’intossicazione nel caso in cui se le leccasse.

È bene tener presente anche che il freddo può causare delle screpolature ai cuscinetti delle zampe del vostro cane, per questo è importante mantenerle protette. Nei negozi di animali vendono dei piccoli stivaletti che possono servire a questo scopo, da usare durante le vostre uscite nei giorni invernali. Ne esistono di diverse misure, quindi prima di fare questo investimento assicuratevi di aver preso le misure delle zampe del vostro amico per comprare il numero giusto.

Sicuramente, come accade con ogni nuovo accessorio o apparecchio, all’inizio il vostro cane sarà un po’ diffidente: è per questo motivo che dovrete procedere per gradi, cercando di presentargli questa novità nel modo più positivo possibile, senza imposizioni.

Proteggete il corpo dei vostri amici

cane con coperta

Un buon modo per proteggere il corpo del vostro cane è pulire le sue zampe e la sua pancia quando rientrate a casa dopo una passeggiata: in questo modo eliminerete ogni traccia di eventuali prodotti antigelo.

Usate sempre pettorina e guinzaglio

Quando i cani si trovano in spazi pubblici, devono sempre circolare con pettorina e guinzaglio, anche durante l’inverno. Se durante una passeggiata lasciate libero il vostro cane, questi potrebbe ingerire sostanze tossiche antigelo che vengono sparse sui marciapiedi. Se invece lo mantenete al guinzaglio, sarà più facile controllarlo e fare in modo che resti accanto a voi, prevenendo in questo modo ogni possibile inconveniente.

Passeggiate brevi

Durante la stagione invernale, è meglio far fare al vostro cane delle passeggiate brevi e controllare che non presenti sintomi di ipotermia, che potete facilmente riscontrare osservando la loro pelle. Di norma infatti, questi sintomi si manifestano nelle estremità, come ad esempio orecchie, coda e zampe: hanno tendenza a gonfiare e il colore della pelle in questi punti si presenta pallido o arrossato, provocando al vostro amico una dolorosa molestia. Se vi accorgete che il vostro cane respira in modo superficiale e da segni di disorientamento, verificate il suo battito cardiaco e andate d’urgenza dal vostro veterinario.

Lasciate che il vostro cane dorma in casa

A certe latitudini l’inverno può essere davvero inclemente, perciò se avete un cane, sarà meglio che lo teniate a dormire in casa durante la notte. Nel caso in cui decidiate di farlo comunque rimanere fuori, cercate almeno di offrirgli un riparo caldo e asciutto, ubicando la cuccia in un luogo al riparo dalle intemperie.

Alimentazione e calorie

cani cha mangiano

Durante il periodo invernale, gli animali che vivono all’aria aperta hanno più appetito rispetto al periodo estivo, e questo dipende dal fatto che nella stagione fredda hanno bisogno di molta più energia per mantenere una temperatura corporea accettabile. A questo proposito, vi consigliamo quindi di riporre in dispensa le scatole di cibo che vanno consumate fredde, più adatte all’estate. Gli animali da appartamento, invece, hanno necessità dietetiche differenti. Sono infatti in grado di conservare l’energia dormendo di più, quindi è molto importante che regoliate di conseguenza la quantità di cibo che gli darete da mangiare: dopo tutto, non vorrete mica che il vostro cane sia in sovrappeso, no?

Un’altra cosa molto importante è che il vostro cane abbia sempre a disposizione acqua fresca: mantenete sempre pulita la sua ciotola, cambiando sovente l’acqua e facendo attenzione a togliere gli insetti che potrebbero finirvi dentro.

Attenzione agli automobilisti

Durante l’inverno, le macchine attirano in modo speciale gli animali, dal momento che questi ultimi adorano acciambellarsi proprio sotto i loro motori caldi: quest’abitudine, come potete ben immaginare, ha provocato già molti contrattempi agli automobilisti.

Per concludere, ricordate che se voi state sentendo freddo è molto probabile che anche il vostro animale soffra l’effetto delle basse temperature. Per questo motivo è bene che manteniate il vostro cane in un luogo caldo e sicuro, in cui poter passare l’inverno nel miglior modo possibile: del resto si tratta poi solo di pochi mesi; e ancora prima che possiate rendervene conto, arriverà di nuovo la bella stagione, con la sua temperatura calda e piacevole che vi permetterà di riprendere le vostre passeggiate quotidiane.