Cani mancini: sapevate che esistono?

Esistono i cani mancini? Secondo molti studi la risposta è si. Esattamente come gli esserei umani, i cani possono essere destrimano, ambidestri e mancini. Molti animali, inclusi uccelli, rane, scimmie, gatti e cani possiedono un cervello organizzato in modo molto simile a quello umano.

I cani in generale prediligono una zampa rispetto all’altra, esattamente come gli umani usano più una mano rispetto all’altra. Tuttavia, mentre per gli esseri umani la percentuale di mancini si aggira solo attorno al 10% della popolazione mondiale,  nei cani le percentuali di destri e mancini sono distribuite più uniformemente.

cani-mancini-2

Secondo uno studio realizzato dall’Università di Manchester nel 2006, i cani mancini si aggirano attorno al 50%. Un risultato davvero molto uniforme anche in confronto alle cifre relative ad altri animali domestici come i gatti, che sono destri per il 50%, mancini per il 40% e ambidestri per il 10%.

Molti studi dimostrano che esistono delle relazioni tra il sesso dell’animale e la zampa dominante. Infatti, se da un lato nella maggior parte delle femmine la zampa dominante è la destra, tra i maschi cresce la percentuale di cani mancini. Tuttavia, se l’animale è stato castrato o sterilizzato molto presto, questa differenza nei numeri scompare.

Ma perché è importante sapere se il vostro cane usa più una zampa rispetto all’altra? Secondo molti esperti, conoscere questo dato, vi informa su quale sia la parte dominante del cervello del vostro cane, cosa che potrebbe aiutare gli allevatori a individuare i cuccioli più adeguati ad essere usati come cani di servizio, in terapia o in attività di ricerca e sicurezza.

D’altra parte, sapere qual è la zampa preferita dal vostro cane vi può dare qualche indicazione sul suo carattere, per capire ad esempio se l’animale può essere aggressivo o meno. Alcuni studi dimostrano infatti che i cani mancini reagiscono in modo aggressivo a certi stimoli più frequentemente rispetto ai cani destri.

Come potete riconoscere i cani mancini?

cani-mancini-3

Individuare i cani mancini può essere un compito relativamente semplice, ma richiede molta pazienza ed un’attenta osservazione. Per capire con precisione quale zampa predilige il vostro cane, è necessario realizzare una gran quantità di prove per poter determinare una tendenza. Se avete fatto 100 o 200 prove, o un numero che vi si avvicina, e non avete notato alcun tipo di preferenza, probabilmente il vostro cane è ambidestro. Condividiamo di seguito una serie di esercizi utili ad individuare i cani mancini.

Se come molti avete isegnato al vostro cane a darvi la zampa, avete mai osservato quale vi da? Altra opzione è quella di collocare all’interno di uno dei suoi giocattoli preferiti, un delizioso bocconcino, qualcosa per cui vada matto. Osservate attentamente quale zampa usa per toccare il giocattolo. Ripetete l’esercizio diverse volte e annotate quale zampa usa maggiormente.

Un altro modo per individuare i cani mancini, potrebbe essere quello di collocare un delizioso bocconcino sotto il divano. Quale zampa usa per raggiungere il bocconcino? In alternativa, osservate anche quando gratta sulle porte e annotate la zampa che usa maggiormente.

Sicuramente quando è l’ora della passeggiata o se il vostro cane desidera andare in bagno, userà le sue zampe per avvisarvi che è l’ora di uscire. Dunque quando capita, prestate attenzione e scoprite se il vostro è uno dei tanti cani mancini. Dopo svariati esercizi sarete certamente in grado di determinare qual è la zampa dominante del vostro cane.

Infine un’altra prova che può aiutare a riconoscere i cani mancini, consiste nel collocare a terra un pezzo di carta con resti di cibo, ancora una volta scegliete qualcosa di cui il vostro cane sia davvero goloso. È inevitabile che il cane cominci a leccare il pezzo di carta e per mantenerlo ben fermo probabilmente cercherà di bloccarlo con una zampa. Osservate attentamente con quale zampa cerca di bloccare il pezzo di carta e, ancora una volta, prendete appunti. Ripetete questa prova tutte le volte necessarie e determinate se il vostro cane è destro, ambidestro o mancino.

Ovviamente questi esercizi possono essere eseguiti anche con altri animali domestici come i gatti. Tuttavia, in questo caso, ci si dovrà armare di molta più pazienza.