Cosa indica il naso secco nel cane?

Il naso umido dei cani sembra quasi un marchio di fabbrica. Le ghiandole nasali laterali e la ghiandola vestibolare sono le responsabili delle secrezioni che mantengono questa umidità così caratteristica. Purtroppo, a volte capita che il loro naso si secchi o arrivi persino a screpolarsi. Non preoccupatevi. Dovete pensare che le attività giornaliere del vostro cane, e anche il clima, possono provocare questi cambiamenti.Nel caso in cui il naso secco sia una condizione cronica, e anche se questo è accompagnato da altri sintomi, potrebbe essere associato a qualche patologia.

Consigli per evitare che il vostro cane abbia il naso secco

cane golden retriever

Il vostro cane potrebbe avere il naso secco per diversi motivi. Forse è stato troppo tempo esposto al sole, al vento o al freddo. O forse è rimasto troppo a lungo in un luogo chiuso, non sufficientemente arieggiato, o vicino ad una fonte di calore artificiale, come una stufa o un termosifone.

Per far sì che il naso del vostro cane mantenga l’umidità desiderata, che tanto vi rassicura quando lo posa su di voi in segno d’affetto, dovrete tener conto dei seguenti consigli:

  • Evitate che resti al sole per periodi prolungati.
  • Se in genere dorme in giardino, in balcone o terrazza, assicuratevi che il luogo abbia degli spazi all’ombra.
  • Non lasciate che sia eccessivamente esposto al freddo e al vento.
  • Quando lo portate a fare la passeggiata, scegliete una strada dove ci si possa riparare dal sole.
  • Dategli molta acqua e invogliatelo a berla, per evitare che si disidrati.

Considerate che, quando il naso si raggrinzisce poiché troppo secco,il cane prova dolore. Inoltre, se questa situazione dovesse protrarsi nel tempo, potrebbe diventare cronica. Le rughe potrebbero diventare screpolature, e in seguito anche perdita di pigmentazione.

Per evitare di arrivare a questo punto, lavate il naso del vostro cane con un sapone specifico e asciugatelo con delicatezza. In seguito dovrete spalmarvi un po’ di vasellina o della crema idratante apposita per cani. Non esagerate con l’applicazione, perché è possibile che il vostro cane cominci a leccarsi il naso, finendo per soffrire di problemi allo stomaco per aver ingerito queste sostanze. Si raccomanda, per questo, di applicare questi prodotti nelle ore serali. Prima di andare a dormire, di sicuro, non si impegnerà tanto per rimuoverli.

Ricordate anche che se i vostri cani passano tanto tempo al sole, potrebbero essere stati soggetti a scottature. In questo caso, il naso presenterà anche degli arrossamenti ed escoriazioni. Se questa situazione si protrae nel tempo, il vostro cane potrebbe anche rischiare un cancro alla pelle. Il vostro veterinario potrà sicuramente consigliarvi una crema adatta per proteggerlo dagli effetti nocivi dei raggi solari.

Quando è necessaria una visita dal veterinario?

labrador marrone dal veterinario e pastiglie

Se persistono i problemi di secchezza alle narici, è l’ora di consultare un veterinario. La cosa più probabile è che il vostro fedele amico abbia basse difese immunitarie, e a quel punto sarà necessario somministrargli degli integratori vitaminici o un’alimentazione più bilanciata.

Se oltre alla secchezza e alle pieghe compaiono anche delle piaghe, potrebbe avere una malattia cutanea; in questi casi dovrete sottoporlo ad un trattamento specifico.

Se il vostro cane presenta anche vomito e diarrea, non ci sono dubbi che la secchezza è stata causata da disidratazione e fate attenzione, perché la situazione potrebbe essere grave. Consultate subito un veterinario perché possono essere sintomi di parvovirus o cimurroDovrete agire velocemente.

Dovrete rivolgervi ad un veterinario se il naso del vostro cane presenta:

  • Sanguinamento.
  • Secrezioni di colore verde.
  • Ingrossamento o grinze eccessive.
  • Asimmetria.
  • Protuberanze
  • Noduli.

Ricordatevi che il mezzo migliore per rendersi conto della salute del vostro animale è l’osservazione. Inoltre, dovrete fidarvi del vostro istinto, che sicuramente vi metterà in allerta nel caso stia succedendo qualcosa di grave.

Sfatato il mito che il naso secco del cane è sinonimo di malattia, godetevi una bella passeggiata con il vostro amico peloso. Ma ricordate di evitare di sottoporlo a bruschi sbalzi di temperatura. Così potrete prevenire, almeno, una delle cause più comuni di secchezza del naso del vostro amico a quattro zampe.