Cinque cose che i cani sanno fare meglio di noi

I cani sono animali così incredibilmente abili che, in più di un occasione, hanno dimostrato di essere migliori delle persone, dal momento che possono contare su una serie di caratteristiche uniche che fanno di loro degli utili alleati per l’uomo.

Se nutrite dei dubbi al rispetto, leggete questo articolo: vi sorprenderemo con cinque cose che i cani sanno fare meglio di voi!

Correre

cane-corre

Autore: Tambako The Jaguar

Siamo spiacenti per tutti gli amanti dello sport e, nello specifico, del running, ma la verità è che i cani sono in grado di correre molto di più rispetto agli esseri umani, e non solo in termini di tempo, ma anche rispetto alla velocità che segna il loro ritmo.

A cosa è dovuta questa capacità? La risposta è semplice: si tratta di una questione fisiologica. Il corpo dei cani, a differenza del nostro, è stato disegnato per sopportare meglio lo sforzo fisico e per muoversi molto più rapidamente di noi.

In ogni caso, è importante sottolineare che non tutte le razze sono ugualmente adatte a correre, perciò vi lasciamo, a continuazione, una lista dei migliori cani da corsa:

  • Bracco tedesco (o cane da ferma tedesco)
  • Vizsla (o bracco ungherese)
  • Weimaraner
  • Greyhoung
  • Whippet

Nonostante siano numerose le razze adatte alla corsa, queste sono, senza ombra di dubbio, quelle che più spiccano in questa attività fisica.

Nuotare

Ebbene sì, mentre noi dobbiamo seguire corsi di nuoto e allenarci con costanza e impegno per poter raggiungere un buon livello, i cani non hanno bisogno di molto tempo per poter nuotare non solo bene ma anche in modo elegante.

I nostri adorati amici pelosi, infatti, sono in grado di muoversi nell’acqua con la testa fuori, grazie al loro baricentro basso, ad una capacità polmonare superiore alla nostra e a quattro zampe che danno loro uno slancio incredibile, rendendoli così dei nuotatori provetti, migliori persino di una campionessa come Federica Pellegrini.

Ma sbaglieremmo se pensassimo che tutti i cani sono dei nuotatori eccezionali per natura: esistono, infatti, razze che non possono nuotare da sole né al mare né in piscina, a meno che non lo facciano con l’aiuto di un giubbotto salvagente. Ecco a voi le razze meno adatte all’acqua:

  • Scottish Terrier
  • Bulldog Inglese
  • Basset Hound
  • Carlino
  • Bouledogue Français
  • Chow Chow
  • Maltese
  • Bassotto
  • Shih Tzu
  • Staffordshire Bull Terrier

Se il vostro cane appartiene ad una di queste razze, non portatelo a nuotare solo perché pensate che questa sia una abilità innata dei cani.

Fiutare

Non vi è alcun dubbio sul fatto che il fiuto sia un tratto distintivo di questi animali, giacché possiedono un formidabile olfatto, che supera di gran lunga il nostro.

Il loro fiuto è così potente da rendere il naso dei cani un elemento imprescindibile per la loro sopravvivenza: i cani infatti, attraverso l’olfatto, possono fare moltissime cose, cha vanno dall’individuare situazioni di pericolo al determinare il buono o cattivo stato di un alimento.

Questa impressionante virtù canina ha colpito molti studiosi, che l’hanno utilizzata per compiere le proprie ricerche e i propri esperimenti. A questo riguardo, non molto tempo fa, è stato confermato che questi animali sono in grado di stabilire se determinati pazienti soffrono di cancro alla tiroide fiutandone l’urina.

Ascoltare

Anche chi può vantare un udito perfetto non potrebbe competere con i cani, dal momento che questi animali contano con il miglior apparato uditivo del regno animale.

La capacità uditiva dei cani, infatti, è cosi potente da permettere loro di percepire suoni che noi non siamo in grado di sentire, ragion per cui sono capaci di proteggerci in situazioni in cui il pericolo è imminente ma, per noi, silenzioso.

Tuttavia va ricordato che, per quanto sia sviluppato il loro udito, i cani possono soffrire molto se vengo esposti a rumori troppo forti, come ad esempio temporali o fuochi d’artificio.

I cani sono più leali

cani-e-persone

Autore: Ana Fuentes

Ecco un’altra qualità in cui i cani ci battono in pieno: la lealtà. Per questi animali, infatti, si tratta di una qualità innata, dal momento che sono naturalmente portati alla vita in branco.

È proprio su questa dote che ci si basa per affermare che il cane è il miglior amico dell’uomo, poiché sono sempre fedeli al proprio padrone, sia nelle buona che nella cattiva sorte.

La loro lealtà incondizionata è così profonda che ormai è normale dare per scontato l’aiuto di questi quadrupedi ai loro padroni, anche quando si tratta di casi di eroismo che ci commuovono.