Come costruire una casetta per cavie

Le cavie o porcellini d’india, sono piccoli roditori dal carattere molto silenzioso e grazioso. Questi piccoli e simpatici animali hanno bisogno di un habitat adeguato per sentirsi sicuri e felici. Se possedete in casa una cavia dovrete crearle uno spazio per far sì che viva in modo salutare; per questo, vi suggeriamo in questo articolo alcune opzioni molto semplici da realizzare. Allora, che aspettate? Cominciate a preparare uno spazio appropriato per il vostro porcellino d’india e mettete in pratica alcune di queste semplici proposte.

Cose che dovete sapere

cavie

Prima di cominciare a costruire la casetta per le vostre cavie assicuratevi che il luogo che avete scelto presenti uno spazio sufficientemente ampio. Ricordate che i porcellini d’india sono molto attivi, per cui hanno bisogno di ampi spazi per stare bene. Affinché il vostro piccolo animale sia felice, ci sarà bisogno di una superficie di almeno 4 metri, ma se disponete di spazio extra tanto meglio, già che così la vostra cavia potrà correre e giocare in maggiore libertà.

Nel caso in cui voi abbiate più di una cavia, ricordate che lo spazio per ognuna di loro deve essere come minimo di 4 metri quadrati. Non cercate di collocare più di una cavia dentro lo stesso spazio perché potreste andare a danneggiare significativamente la loro salute.

Lo spazio che destinerete alla casetta dei vostri animaletti può essere recintato con pannelli non troppo alti, solo quanto basta perché non scappino; dovrà essere un luogo luminoso e ventilato e dovrà essere diviso in aree diverse. Potete anche usare una gabbia. Nei negozi di animali ne troverete alcune di grandi dimensioni. È anche possibile utilizzare pannelli di legno per costruire così delle pareti. Questa è l’opzione ideale se in casa avete un piccolo cortile.

Un’altra possibilità è quella di usare un mobile vecchio che avete in casa e non usate più. Se il mobile ha dei cassetti li potete togliere per far sì che la cavia si possa muovere al suo interno senza maggiori inconvenienti. Per unire i vari livelli potete costruire delle rampe con il legno e per chiuderlo potete utilizzare dei pannelli di vetro.

Aree utili per le cavie

cavia

Una volta deciso il punto dove collocherete la casetta del vostro animale, dovete realizzare una divisione degli spazi. Una zona importante da individuare è il bagno. In questo senso, è molto importante prestare attenzione al materiale igienico da utilizzare. Esiste una gran varietà di opzioni, tra cui una delle più efficaci è la carta pressata. Ricordate: non utilizzate la sabbia per gatti, questa potrebbe danneggiare la salute del porcellino d’india.

Un’altra area a cui dovrete pensare è quella in cui la vostra cavia si alimenterà. Lì dovrete collocare l’abbeveratoio e la ciotola del cibo. Potete anche metterci un po’ di erba medica o di fieno, di cui questi animali vanno matti.

Le ciotole per acqua e cibo possono essere di plastica, ma si possono anche trovare fatte in altri materiali. La cosa migliore è scegliere degli oggetti che si possano appendere alle pareti della casetta, sono più pratici ed è più difficile che si ribaltino.

Le zone del bagno e degli alimenti devono essere pulite come minimo una volta a settimana, in modo da evitare che il vostro animale si ammali.

L’area giochi è un’altra zona molto importante per le cavie, visto che amano i giocattoli. I porcellini d’india sono creature molto attive e giocherellone, ed è per tanto primordiale che dispongano di un’area di svago. Questa stanzetta può essere adattata usando tunnel, piattaforme o rampe. Con un paio di lacci potete costruire un’altalena, e legando delle tavolette di legno potete addirittura creare un ponte.

Infine, le cavie sono animali domestici a cui piacciono moltissimo i nascondigli, posticini dove possono anche dormire e sentirsi al sicuro. Per costruirne uno con facilità è possibile creare una piccola grotta: utilizzate un po’ di fieno per il pavimento e alcune asticelle di legno per fare la copertura. In questo caso potete utilizzare dei legnetti di circa 30 cm di lunghezza, unendoli con un filo e posizionandoli poi sopra la base di fieno.

Un altro tipo di rifugio può essere creato con piccole casse di cartone o con la carta dei giornali: tutto dipende dalla tua immaginazione e creatività. Se non avete molto tempo a disposizione, nei negozi di animali potete sempre trovare una vasta gamma di opzioni.