Come prendersi cura di un cane ferito

Sfortunatamente sono molti i cani che subiscono un incidente. È un rischio che si corre tutte le volte che portiamo a passeggio il nostro amico a quattro zampe: potrebbe scappare, attraversare la strada e – speriamo non capiti mai – avere un incidente. Per questo è molto importante educare il cane già da cucciolo a camminare al nostro fianco  e utilizzare sempre il guinzaglio. Ma tutti conosciamo l’istinto dei cani, che se vedono un gatto o qualcosa che attira la loro attenzione, scappano via di corsa.

Ecco alcuni consigli su come prendervi cura di un cane che ha subito un incidente, fino a quando non arrivi l’ambulanza veterinaria. E come prestare i primi soccorsi all’animale quando viene investito, se ha ingerito qualcosa di velenoso o abbia subito un incidente di altro tipo.

Come comportarsi se viene investito

cane-coperta

Se il cane è stato investito da un veicolo, la prima cosa che bisogna fare è sdraiarlo sul lato destro e coprirlo con una copertina. Se non ne avete una a portata di mano potete utilizzare una giacca, una maglia o qualsiasi cosa lo possa scaldare. Cercate di tenergli la testa dritta perché sia più agevole il passaggio dell’aria, apritegli la bocca e controllate che nessun corpo estraneo stia impedendo l’entrata dell’aria.

Osservate il petto dell’animale per assicurarvi che respiri. Se lo caricate sull‘auto, sarebbe meglio non sistemarlo sul pavimento, perché una frenata potrebbe peggiorare la situazione. Se il trasporto avviene in ambulanza, fate in modo che sia meno traumatico possibile, accompagnatelo e parlategli, affinché il cane si senta al sicuro e non abbia paura.

Se ha un’emorragia

Se vedete che il cane ha un’emorragia esterna, bisogna cercare di fermarla il prima possibile. Per fare questo collocate un fazzoletto o un pezzo di stoffa bagnata d’acqua e fate pressione sulla ferita fino a quando l’emorragia non si blocca. Controllate che il cane non morda o non lecchi la zona interessata, per evitare che faccia infezione.

Se il vostro cane è stato investito e apparentemente non ha subito nessun danno, vi raccomandiamo di portarlo comunque dal veterinario, perché gli faccia una visita e scarti il pericolo di un’emorragia interna.

Se riporta una frattura

Se il cane si è fratturato la zampa nell’impatto, bisogna agire con molta attenzione e delicatezza per non fargli male. Occorre evitare che si muova e se ne siete capaci, potete provare ad immobilizzare l’arto con una rivista o un giornale, intorno a cui avvolgerete un bendaggio.

Incidente per avvelenamento

È abbastanza comune che un cane si avveleni: sappiamo bene che mettono in bocca tutto quello che trovano per strada o mangiano l’erba del parco. Se il vostro cane ha mangiato qualcosa di velenoso mostrerà sintomi come vomito, nausea, convulsioni, fino a perdere schiuma dalla bocca.

Se sapete che tipo di veleno ha ingerito il vostro cane dovete comunicarlo immediatamente al veterinario, affinché sappia come comportarsi. La prima cosa da fare è fargli bere acqua o latte per cercare di diluire il veleno. Potete provare anche a indurre il vomito nell’animale per espellere il veleno, anche se quest’azione risulta piuttosto difficile.

Le cure a casa

cane-malato2

Se il vostro cane ha subito un qualsiasi incidente dovete prestargli i primi soccorsi e poi portarlo subito dal veterinario. Sarà lui a valutare la situazione e il trattamento specifico. L’ultima parte spetta di nuovo a voi, quando l’animale torna a casa e avrà bisogno di tutte le vostre attenzioni per riprendersi dalle ferite.

È importante che il luogo dove lo portate sia il più pulito e asettico possibile. La stanza, la cuccia, tutto quello che userà durante la fase di recupero deve essere perfettamente pulito.

Se ha una frattura o una ferita ad una delle zampe è meglio che questa sia pulita e bendata. Bisogna evitare che il cane si lecchi la ferita e soprattutto dovete cambiare il bendaggio periodicamente. Se mentre disinfettate la ferita vi accorgete di qualche anomalia, consultate immediatamente il veterinario.

Anche se è importante controllare il cane e dargli tutte le cure necessarie, è altrettanto importante per il suo recupero che gli diate tutto l’amore possibile. In questo modo non avrà paura perché percepirà la vostra tranquillità e la vostra attenzione. Come per gli esseri umani, sentirsi amati e sereni è la cosa più importante.