Come tagliare gli speroni del vostro cane

Oggi vogliamo parlarvi degli speroni del vostro cane e di come prendervene cura o tagliarli. Per chi non lo sapesse, lo sperone (o quinto dito) è quell’unghia che si trova nella parte laterale interna delle zampe posteriori del cane, vicino alla caviglia dell’animale. Non si sa con esattezza quale sia la sua funzione, ma quel che è certo è che bisogna prendersene cura.

C’è chi afferma che sarebbe meglio amputare questa parte, tuttavia bisogna ricordare che per il vostro cane si tratterebbe di un’operazione con un decorso doloroso che, quindi, sarebbe meglio evitare, a meno che lo sperone non dia dei problemi. In questo articolo vogliamo darvi alcuni consigli su come tagliare gli speroni del vostro cane e anche su come trattarli.

Cos’è uno sperone?

Come già abbiamo detto prima, lo sperone è un’unghia che cresce sul lato interno delle zampe posteriori del vostro cane. Non tutte le razze presentano questa particolarità, perciò è bene che vi informiate riguardo all’anatomia del vostro cane.

In linea di massima, dovrebbe essere sufficiente spuntare lo sperone periodicamente, nello stesso modo in cui vengono spuntate le altre unghie. Prestando attenzione agli speroni, noterete che ad alcuni cani crescono ricurvi, assumendo una forma uncinata che può facilmente incarnirsi e, di conseguenza, provocare un’infezione.

È fondamentale quindi che ciò non accada e l’unico modo per evitarlo è spuntare lo sperone. Ci sono comunque casi in cui al cane da molto fastidio, arrivando addirittura a impedirgli di muoversi bene: in situazioni del genere il veterinario consiglia l’amputazione. Se però questo non è il vostro caso e lo sperone del vostro cane non causa nessun fastidio, è di gran lunga preferibile non eliminarlo.

È ora di spuntare gli speroni!

speroni 2

Prima di tutto, per fare un buon lavoro, dovrete munirvi di un paio di tronchesi apposite per tagliare questo tipo di unghie. È molto importante che il vostro cane non si innervosisca e voi nemmeno, perché altrimenti gli trasmettereste la vostra agitazione.

Scegliete un posto tranquillo in cui il vostro cane si senta a suo agio; se non ve la sentite di fare questa operazione da soli, potete sempre chiedere a qualcuno di darvi una mano, a patto che si tratti di una persona con cui il vostro cane ha confidenza.

Sistemate il vostro cane su un fianco e intanto accarezzatelo, parlandogli con dolcezza, per rassicurarlo. Sdraiatevi di fianco a lui, più vicino che potete, e accarezzategli le zampe. Con le tronchesi in mano, prendete la zampa del vostro cane e sollevatela leggermente, poi separate un po’ lo sperone dalla zampa e spuntate l’unghia con le tronchesi.

Ricordate che bisogna tagliare solo la punta dell’unghia, lasciando integra la parte interna dello sperone, giacché in quel punto passano dei vasi sanguigni che, una volta tagliati, comincerebbero a sanguinare.

Un’altra cosa importante che non dovete dimenticare quando spuntate gli speroni al vostro cane, è il fatto di premiarlo una volta terminato il lavoro. In questo modo imparerà a compartarsi meglio la prossima volta che ripeterete questa operazione.

Nel caso in cui non vi sentiate sicuri o capaci di poterlo fare bene, allora sarà meglio che vi rivolgiate ad un professionista che lo farà al posto vostro, anche se sicuramente per il vostro cane sarà più stressante poiché per lui si tratta di uno sconosciuto con cui non ha confidenza.

Cosa fare se il vostro cane sanguina?

speroni 3

Se per sbaglio vi capita di tagliare la pelle della zampa del vostro cane, è importante che non vi agitiate né perdiate la calma, perché ciò peggiorerebbe la situazione. Tamponate subito con della polvere sulfamidica o con un altro prodotto astringente e disinfettante per frenare la fuoriuscita di sangue. Con una garza sterile fate pressione sulla ferita e subito dopo applicate una fasciatura per evitare che il vostro cane si lecchi.

Se vedete che il vostro cane continua a perdere sangue, allora dovrete portarlo dal veterinario, che esaminerà lo sperone e lo spunterà se è il caso. La prassi di solito consiste nell’applicazione di un’analgesico sulla ferita e nel somministrare all’animale un antibiotico, per evitare che la ferita possa infettarsi.

Ricordate che lo sperone ricrescerà, quindi non preoccupatevi troppo; inoltre può anche darsi che cresca di volta in volta sempre più debole e quindi più propenso a spezzarsi.