Scoprite quali sono i cani più docili!

Qui di seguito vi presentiamo una lista dei cani più docili, anche se è sempre bene tenere in mente che gran parte del comportamento di un cane adulto dipenderà dalle sue esperienze e dall’educazione che ha ricevuto. Per quel che riguarda il livello di docilità, l’abitudine più importante da tenere in considerazione è la socializzazione del cane.

Ricordate che l’educazione di un cane riguarda aspetti comuni che non variano in base alla razza; esistono però caratteristiche specifiche che riguardano la personalità di un cane e che sono catalogate d’accordo con il FCI (Federazione Cinologica Internazionale), oltre a degli standard determinati in ogni razza. Per elaborare la seguente lista, verrà prestata attenzione ad aspetti quali scarsa territorialità, infanzia prolungata, intelligenza, poca dominanza e pazienza.

I cani più docili, il Border Collie

Il Border Collie rientra tra le razze più intelligenti che esistono, oltre ad essere la miglior tipologia di cane da pastore. Possiedono una grande capacità d’apprendimento e sono molto agili, per cui sono i preferiti nei concorsi di agilità. Si tratta inoltre di cani estremamente obbedienti, e sono soliti sviluppare forti vincoli con la persona che identificano come leader (di solito la persona che li alimenta); i Border Collie femmine possono permettere al proprio padrone di prendere in mano i loro cuccioli senza emettere un verso.

Energici e pazienti, sono ideali per i bambini e convivono tranquillamente con altri animali dentro casa. Tuttavia sono una razza piena di energia, per cui avranno bisogno di passeggiate ed attività fisica giornaliera. Un consiglio utile è quello di non lasciarli mai sciolti in un’area trafficata da auto, in quanto questa razza tende ad inseguire le macchine a causa dell’istinto da cane da pastore, il che li porta spesso a subire incidenti di questo tipo.

Labrador

labrador

Sempre desiderosi di darsi da fare e rendersi utili, la loro gentilezza e disponibilità è fuori discussione, e li ha resi una delle razze più richieste in casa rientrando tra le razze meno aggressive al mondo. I labrador sono molto fedeli e non dimostrano diffidenza di fronte alle visite di estranei, ciò nonostante le loro grandi dimensioni possono causare inconvenienti se non sono stati educati a non saltare addosso alle persone. Essendo stati cresciuti per inseguire e riportare prede, sono soliti rincorrere gli animali più piccoli, ma con un po’ di socializzazione da cuccioli, ciò non sarà causa di grandi inconvenienti in futuro.

Boxer

I boxer sono conosciuti come una delle migliori razze di cani per convivere con i bambini. Ciò è dovuto alla loro caratteristica di cani forti, giocherelloni e molto pazienti, oltre al fatto che trascorrono un’infanzia più lunga rispetto alla media dei cani. I boxer hanno bisogno di una grande attività fisica per scaricare l’energia, e a causa del loro forte istinto predatore che li porta ad essere molto protettori con i membri della famiglia, possono arrivare ad essere potenzialmente aggressivi; per questo motivo è fondamentale educare il boxer alla socializzazione.

I boxer sono cani piuttosto affettuosi, anche se sono soliti essere bruschi durante il gioco, ad esempio quando si posizionano sulle zampe posteriori e colpiscono con quelle anteriori. Il loro piacere per il gioco non diminuisce neanche da grandi, per cui adottare un boxer significherà avere un eterno cucciolo in casa.

San Bernardo

bimba-e-san-bernardo

I San Bernardo sono dei giganti buoni, ulteriore elemento a conferma che la docilità non dipende dalle dimensioni. Sono cani generalmente posati e tranquilli, e nonostante siano una razza poco energica, la loro colossale taglia fa sì che richiedano ampi spazi dove vivere. Sono eccellenti nel rapporto con i bambini e con gli uomini in generale, anche se è opportuno fare attenzione alla presenza di altri cani specialmente se sono maschi, perché il San Bernardo tende a dominare.

Pomerania

I Pomerania, o cani giocattolo, sono dei piccoli e vivaci cani che adorano la compagnia dell’uomo. Tendono ad essere molto viziati e vicini ai loro padroni. Per via delle loro dimensioni non si consiglia di prenderne uno per farlo stare con i bambini piccoli, perché possono fargli del male facilmente, anche se si comportano molto bene con bambini più grandi. Sono estremamente intelligenti, anche se tendono ad abbaiare in modo eccessivo; i loro latrati non superano però mai il semplice avvertimento e questi dolcissimi animali non aggrediscono mai. In ogni caso sono cani protettivi nei confronti dei loro padroni e possono sentire gelosia se si vedono trascurati in quanto ad affetto o attenzione.