Cosa comunicano i cani quando fissano intensamente

Moltissimi cani hanno l’abitudine di fissare noi umani negli occhi. Oltre a potersi considerare una dimostrazione d’affetto e devozione nei confronti dei loro padroni, vi siete mai chiesti quale sia il vero significato di questo gesto e che cosa ci vogliono comunicare i nostri cani quando ci fissano così intensamente?

Il vostro cane vi fissa

Spesso capita che mentre siate impegnati in qualcosa, d’improvviso notate un paio di occhi che vi osservano fermamente e seguono tutti i vostri movimenti.

Senza neanche alzare lo sguardo già sapete che si tratta del vostro piccolo amico, che senza battere ciglio cerca di richiamare la vostra attenzione. Ecco la chiave dell’atteggiamento del vostro amico a quattro zampe: quando un cane vi guarda fissamente, è perché desidera chiedervi qualcosa.

Specifiche su ciò che i cani vogliono quando fissano intensamente

cane-malato

Autore: LuAnn Snawder Photography

Tra le principali cause che spingono un cane a inchiodare il suo sguardo su un uomo, è possibile segnalare:

  • Sta reclamando il suo pasto o un dolcetto appetitoso.
  • Vuole che lo portiate a passeggiare, o che giochiate un po’ con lui.
  • Sta chiedendo carezze e coccole.
  • È intento a “leggere” le vostre emozioni e il vostro stato d’animo.
  • Sta cercando di capire cosa volete da lui.
  • È incuriosito dall’attività che state svolgendo.

Inoltre, nel caso di cani in fase di addestramento, è probabile che il loro sguardo fisso sia una maniera di chiedere quale sarà il loro compito successivo. Stanno aspettando il prossimo comando.

Il contatto visivo è un mezzo fondamentale per comunicare con i nostri amici cani. Quando un cane vi fissa senza distogliere lo sguardo, è perché vuole qualcosa da voi o sta cercando di captare qualcosa.

Lo sguardo durante l’addestramento

È giusto chiarire che il fatto che il vostro cane vi guarda in questo modo è un segnale del tutto positivo. Il contatto visivo è fondamentale se ci si vuole relazionare con lui. Inoltre, è uno degli strumenti fondamentali per l’addestramento.

Ricordate che se avete intenzione di insegnare un ordine al vostro amico a quattro zampe, il primo passo è stabilire un contatto attraverso lo sguardo.

Ricordatevi di premiarlo – con dolcetti, carezze o complimenti – subito dopo aver stabilito il contatto tra i vostri sguardi.

Eccezioni alla regola

Fate però molta attenzione. Se un cane sconosciuto o di proprietà di altri comincia a guardarvi fisso, non crediate che stia agendo come il vostro cane. In questi casi, è possibile che l’animale vi voglia attaccare.

Per questo motivo è bene prestare attenzione agli altri dettagli del linguaggio del suo corpo che possano smascherare una sua imminente aggressione:

  • Orecchie portate in avanti, vicino alla testa
  • Movimenti corti e rapidi con la coda
  • Grugniti
  • Denti scoperti
  • Pelo ritto

La speciale empatia che si è andata a creare tra l’uomo e il cane durante secoli di vita insieme, trova nello sguardo uno dei migliori canali di comunicazione.

Cosa può succedere se siete voi a fissare il vostro cane

Qualora vi venisse in mente di cominciare a fissare il vostro cane, non prendete la cosa sotto mano. In base alla razza o al suo carattere, il vostro cane potrebbe intrepretare il gesto come un invito a sfidarlo.

Se arrivate a questo punto, dovrete evitare una lite. Come fare? Non realizzate movimenti bruschi né spasmodici che potrebbero essere interpretati come segnali dell’inizio del confronto, e soprattutto deviate lo sguardo.

Interpretare lo sguardo dei cani

cani

Autore: emdot

I cani sono considerati gli animali con maggiori capacità di comunicare con gli esseri umani. Il lungo passato condiviso insieme sembra confermare questa teoria. La speciale empatia che corre tra l’uomo e i cani, trova nello sguardo uno dei migliori canali di espressione.

Ecco qui altri particolari relativi al significato dello sguardo dei nostri amici a quattro zampe:

  • Pupille ben aperte: il cane è eccitato oppure intimorito.
  • Pupille più chiuse: lo stato d’animo è calmo e tranquillo.
  • Sguardo sviato o battito di ciglia: insicurezza, scomodità, tentativo di evitare un ordine.

In quest’ultimo caso, cercate di risalire alle cause del loro comportamento per modificare il loro stato d’animo.

Prestate dunque molta attenzione al vostro piccolo amico. Se inchioda il suo sguardo su di voi, è perché oltre ad amarvi vuole ottenere qualcosa da voi. Con pazienza e affetto, sicuramente sarete in grado di farvi capire.

Immagine gentile cortesia de David Locke,  LuAnn Snawder Photography e emdot.