Cose da evitare quando si esce con il cane

Per fare in modo che il vostro cane si diverta durante la passeggiata, dovete tenere a mente una serie di cose che è meglio evitare quando uscite col vostro cane.

Partiamo da un concetto fondamentale: il tempo che dedicate alla passeggiata con il vostro cane deve essere tempo da dedicare esclusivamente a lui. Non dovete approfittare di quest’arco di tempo per svolgere altre attività e relegare il vostro amico peloso in un angolo.

Cosa fare quando si porta il cane a spasso

cane passeggio1

Il nostro ritmo di vita diventa di giorno in giorno più frenetico, soprattutto nelle grandi città. Abbiamo l’impressione che le ore del giorno non siano mai sufficienti.

Spesso si sfrutta la passeggiata col cane per fare la spesa o altre commissioni, quando invece si dovrebbe approfittare di questo momento per fortificare il vincolo con il proprio cane.

Per fare in modo che le passeggiate abbiano successo, ecco una serie di cose che è importante evitare quando siete in compagnia del vostro cane.

1. Non lasciatelo legato da solo

Oltre a non fare il vostro dovere, che consiste nel dare attenzioni e cure al vostro cane, lo esponete a:

  • La possibilità che patisca troppo freddo, o troppo caldo, mentre lo costringete a restare fermo.
  • Attacchi da parte di altri cani, mentre è impossibilitato a difendersi.
  • Che lo rubino, anche se non è di razza.
  • Che scappi.

2. Non sgridatelo e non castigatelo

Non castigate il vostro amico se:

  • Non risponde alla vostra chiamata
  • Litiga con altri cani
  • Tira il guinzaglio

Per fare in modo che il vostro cane risponda sempre ai vostri comandi, ricordate di utilizzare sempre la strategia del rinforzo positivo, che consiste principalmente nel premiarlo quando fa qualcosa di buono.

Per questo, quando andate a spasso con il vostro cane, portate con voi qualche piccolo premio, pezzi di cibo che gli piacciono o biscotti per cani, così da poter premiare la sua buona condotta. Non dimenticate inoltre di accarezzarlo e di dirgli qualche parola dolce.

3. Lasciategli annusare ciò che vuole

L’olfatto è un senso molto sviluppato nei cani. Annusare è il loro modo per conoscere il mondo circostante. 

Se tirate il collare mentre il vostro cane annusa qualcosa, l’animale assocerà ciò che sta annusando con una situazione negative e si creeranno in questo modo situazioni di tensione o addirittura qualche lotta.

4. Non tirate il guinzaglio

cane passeggio 3

Quando si porta il cane a spasso, questi ha spesso il vizio di tirare con forza il guinzaglio.

Se è il caso del vostro cane, ricordate che non bisogna rispondere agli strattoni con gli strattoni. Combattere il fuoco col fuoco non funziona. Farete solo male al collo del vostro cane.

In questi casi è fondamentale l’addestramento con il rinforzo positivo. Rivolgetevi ad uno specialista, affinché possa darvi dei buoni consigli.

Ignorate chiunque vi consigli l’utilizzo di collari da castigo:

  • Che strozzano
  • Che pungono
  • Che danno la scossa

5. Portatelo spesso a passeggiare

L’ideale sarebbe garantire al cane degli orari prestabiliti per mangiare, passeggiare e fare i suoi bisogni.

Non potete portare il vostro animale a spasso solo ogni tanto, quando avete del tempo  libero.

Per quando riguarda il numero di passeggiate, tre volte al giorno è il numero perfetto.

Ricordate inoltre di divertirvi anche voi durante queste passeggiate.