Cos’è l’aromaterapia nei cani?

L’aromaterapia è una disciplina che vanta 45oo anni di storia che, attualmente, viene utilizzata come pratica complementare alla medicina convenzionale. Consiste nell’uso di olii essenziali estratti da organismi vegetali che, applicati direttamente sulla pelle o per inalazione, curano vari disturbi, sia fisici che emotivi. Negli ultimi decenni il suo utilizzo è stato esteso agli animali domestici e si sta affermando come disciplina che permette al paziente di raggiungere il benessere, l’equilibrio e la guarigione, soprattutto nei casi di panico, nervosimo e alterazioni del sistema nervoso. Inoltre, anche in molte scuole di medicina veterinaria estiste una cattedra di aromaterapia.

Come utilizzare l’aromaterapia nei cani

fiori-di-bach

L’olfatto è un senso molto più sviluppato nei cani che negli esseri umani. Per questo dobbiamo avere ben chiaro che l’aromaterapia nei cani non può essere utilizzata come nell’uomo. Per evitare danni, le applicazioni dovrebbero essere molto più diluite. Il suo utilizzo è sicuro, a patto che si seguano le raccomandazioni del veterinario per quel che riguarda le dosi e la frequenza d’uso.

Una volta adattata alle caratteristiche canine, questa disciplina può risultare molto benefica per il vostro cane, sia a livello fisico che emotivo. Si ritiene che abbia benefici sia per promuovere atteggiamenti positivi durante l’addestramento, ma anche come repellente dei parassiti esterni o per inibire comportamenti indesiderati, come nel caso dell’ansia da separazione.

Uno studio recente ha dimostrato che l’utilizzo della lavanda in aromaterapia è un metodo efficace e sicuro per far rilassare i cani affetti da ansia da separazione. In oltre il 70% dei pazienti, i sintomi sono scomparsi o almeno si sono attenuati.

Alcune essenze benefiche per il vostro cane

bambino-e-cane

Vediamo in che modo il vostro cane potrà trarre beneficio dall’utilizzo di alcuni oli essenziali:

  • Limone: ideale per favorire la concentrazione durante l’addestramento, in quanto rafforza l’attenzione. Inoltre influisce in maniera positiva anche sul sistema circolatorio, rigenera il tessuto connettivo e respinge gli insetti.
  • Camomilla: essendo molto rilassante, è utile nei casi di irritabilità e ansia. Allevia anche le infiammazioni e l’eczema allergico ed è un ottimo cicatrizzante.
  • Eucalipto: serve a migliorare l’umore e la stimolazione mentale del vostro animale domestico, poiché contribuisce ad aumentare l’afflusso di sangue al cervello. Inoltre respinge gli insetti.
  • Albero di Neem: riduce lo stress nei cani che soffrono di ansia.
  • Menta: utile per dare coraggio.
  • Incenso: raccomandabile quando dovrete lasciare solo il vostro cane, in quanto riduce lo stress e la depressione.
  • Benzoino: grazie al suo effetto antidepressivo, rilassante e sedativo può essere un buon alleato per gli animali domestici timorosi, aggressivi o molto ansiosi.
  • Agrimonia: consigliato per placare il prurito causato dalle pulci.
  • Aspen: usatelo se il vostro cane ha paura dei temporali.
  • Prunus domestica: da usare se il vostro cane non ama viaggiare in auto.
  • Impatiens e Clematis: migliorano la capacità di concentrazione durante l’addestramento.
  • Rock Rose (rosellina delle rocce): può essere d’aiuto se il vostro animale ha subito traumi, allevia il loro stato di stress e aumenta il loro coraggio.
  • Cedro: è un buon repellente per gli insetti; inoltre rafforza la pelle e ne migliora l’elasticità.
  • Arancia: attenua i problemi digestivi e il nervosismo; stimola il sistema linfatico.
  • Stella di Betlemme: per traumi di ogni tipo, compreso il dolore.

Consiglio finale: l’aromaterapia, sia per gli animali che per le persone, è sicura solo se utilizzata seguendo le istruzioni di specialisti. Quindi, poiché il vostro cane non è in grado di leggere le etichette né conosce le indicazioni del veterinario, è meglio tenere lontane dalla loro portata le confezioni di questi prodotti: in questo modo eviterete possibili incidenti, nel caso i cui il vostro cane decidesse di usarle come giocattoli.

Fortunatamente viviamo in una società in cui le controversie tra medicina tradizionale e alternativa ormai non esistono più e si utilizza il meglio di ciascuna, al fine di conseguire il benessere degli esseri umani e degli animali. Nonostante ciò è bene ribadire che, contrariamente a quanto si possa pensare, nessun trattamento è innocuo. Quindi non mettete in pericolo la vita del vostro cane per esservi “improvvisati” veterinari. Se volete che l’aromaterapia sia un ottimo strumento, in grado di migliorare la qualità della vita del vostro animale, chiedete consiglio ad un professionista.