5 cose da sapere prima di far dormire il cane nel vostro letto

Avete appena adottato un bel cucciolo e, ignorando i consigli dei professionisti, avete deciso di lasciarlo dormire nel vostro letto. Prima di farlo, leggete questo articolo e poi pensateci bene. Il batuffolino vi guarderà con aria supplicante perché lo lasciate salire, però…

Alcune considerazioni prima di lasciar dormire il cane nel vostro letto

Nonostante tutte le raccomandazioni di far dormire il cane solo, nella propria cuccia, sono molte le persone che condividono il letto con l’amico a quattro zampe.

Cerchiamo di capire se questa abitudine possa essere positiva o negativa. Ogni caso è diverso dagli altri. L’importante è non cadere in una di quelle situazioni di eccessiva umanizzazione dell’animale e di non metterne a rischio la salute fisica o psichica. Poi, in definitiva, ognuno è libero di condividere le coperte con chi vuole. Come con le persone: c’è chi ama dormire aggrovigliato al partner e chi preferisce non avere nessuno vicino quando cade tra le braccia di Morfeo.

dormire-nel-letto-con-il-cane

Al di là di queste considerazioni, ecco cosa dovete sapere se avete deciso di dormire con il cane nel letto.

Se state pensando di lasciar dormire il cane nel vostro letto leggete prima questo articolo.

1. Il cane interrompe il vostro riposo

Alcuni studi recenti sostengono che dormire con un animale domestico ci permette di riposare meglio. È anche vero, però, che questa abitudine potrebbe interferire nel vostro ciclo del sonno. I cani, in genere, si muovono parecchio durante la notte, si svegliano e si riaddormentano. Già sapete che chi non dorme bene si sveglia la mattina di cattivo umore e con poche forze per far fronte a tutti gli impegni. Nel tempo si va incontro perfino ad un abbassamento delle difese immunitarie, quindi a un maggiore rischio di ammalarsi.

2. Fate entrare nel letto batteri e funghi

Ricordiamoci che i cani non hanno le scarpe. Camminano per strada, si rotolano nella terra o nella spazzatura. Questo significa che nel pelo e sulle zampe si accumulano batteri e funghi. Se lasciate dormire il cane con voi, dovrete intensificare le misure igieniche.

3. Dormire con il cane può provocare allergia o peggiorarla

Se soffrite di allergia, sarà meglio mantenere la stanza da letto il più possibile libera dagli allergeni. La presenza di animali può aggravare la situazione. In ogni caso, dovrete verificare se siete allergici alle proteine presenti nella forfora o squame del cane, nell’urina, nella saliva o sul pelo.

4. Il cane potrebbe trasmettervi qualche malattia

Siete maggiormente esposti al rischio di incorrere in una malattia trasmissibile dal cane agli esseri umani, soprattutto attraverso parassiti esterni o interni. Se decidete di dormire con il cane, non saltate nessun controllo veterinario, deparassitatelo spesso e rispettate il piano di vaccinazioni.

5. Rischio di problemi comportamentali nel cane

far-salire-il-cane-sul-letto

È possibile che, se permettete al cane di dormire con voi, questo faccia la pipì nel letto per marcare il territorio, oppure che sviluppi qualche altro problema comportamentale. Ad esempio, potrebbe diventare attaccaticcio, troppo dipendente da voi e cominciare a soffrire di ansia da separazione.

Il cane, il letto e voi

Se pensate di poter tenere sotto controllo tutte queste situazioni, via libera al cane.

Dormite felici con il vostro amato amico, ma fategli capire che ognuno ha il suo posto e che non è il caso di dormire appiccicati.

Se poi, oltre al cane, nel letto dorme anche il vostro partner, assicuratevi che faccia piacere anche a lui. Tre in un letto sono tanti, ma facendosi piccoli uno spazio si trova sempre.