Effetto cane-gatto: qualunque situazione è migliore con un animale

Conoscete l’effetto cane-gatto? Forse no, ma da oggi non sarà più così perché ve ne parleremo noi. Nell’arco della nostra vita di solito passiamo inevitabilmente dei momenti che ci riempiono di tensioni e che ci portano ad avere i nervi a fior di pelle: lavorare il lunedì mattina, avere un esame a scuola o all’università, cercare di farci obbedire dai nostri figli, dover sostenere un importante colloquio di lavoro o altre situazioni simili.

L’effetto cane-gatto dimostra che gli animali possono aiutarci a sentirci meglio di fronte a situazioni difficili, perché ci trasmettono tutto il loro amore e il loro affetto incondizionato.

Molte volte abbiamo sentito dire cose come: “Sono momenti che capitano a tutti e l’essere nervosi è inevitabile”. Anche se l’obiettivo di questa frase è consolarci e farci sentire meglio, non raggiunge il suo scopo, ma ci fa solo rassegnare, perché in realtà l’essere nervosi, in queste e in molte altre situazioni che non abbiamo potuto elencare prima, è qualcosa che possiamo evitare. Proprio per questo motivo è stata testata l’affidabilità dell’effetto cane-gatto.  

Chi ha realizzato l’esperimento sull’effetto cane-gatto?

effetto-cane-gatto

Affinity è un’azienda molto conosciuta a livello mondiale, che si occupa di alimentazione per animali domestici e che, da più di 50 anni, non solo nutre i nostri piccoli amici con principi nutritivi di alta qualità, ma li riempie anche di amore. Questo amore è visibile nell’impegno che l’azienda mette nel suo lavoro e nella cura dei dettagli che la rendono la migliore nel suo settore.

Non contenta di ciò, Affinity ha creato una fondazione senza scopo di lucro, che si concentra principalmente nell’aiutare a rafforzare il vincolo tra le persone e i loro animali da compagnia. Ciò viene realizzato con un unico obiettivo: mostrare al mondo che una società che ama gli animali è una società migliore.

Uno dei motti di Affinity è il seguente: “Qualunque situazione è migliore con un cane o un gatto”. Dalla voglia di dimostrare questa realtà è nato l’esperimento “effetto cane-gatto”.

In cosa consiste l’effetto cane-gatto?

Come detto, Affinity ha voluto dimostrare che la teoria che sostiene che una società con animali sia una società migliore, è vera; pertanto hanno deciso di dimostrare che qualunque tipo di situazione, per quanto tesa, possa essere migliorata con la sola presenza di un cane o un gatto.

E in effetti noi, che amiamo gli animali, sappiamo benissimo che le nostre vite senza di loro sarebbero molto più tristi, solitarie e noiose. Ma quando siete stressati o tesi, avete mai provato a cercare l’affetto del vostro animale per vedere come vi fa sentire? O forse invece lo mettete da parte perché preferite stare da soli? Non perdetevi questo articolo!

Esperimento sull’effetto cane-gatto 2014

Nel 2014 Affinity fece visita ad alcuni uffici in cui c’erano diversi impiegati. Scelsero il momento più teso, frustrante e noioso della settimana: il lunedì mattina. Le facce e le espressioni degli impiegati facevano da cornice a un quadro pieno di tristezza e tonalità scure.

Ma ecco che improvvisamente un batuffolo di pelo appare in un angolo e comincia a scrutare l’ambiente. Quando il cane comincia a correre per tutto l’ufficio, le facce degli impiegati si illuminano visibilmente. È un cagnolino! Ed ecco che dietro di lui arriva anche un grazioso gattino!

Tutti vogliono accarezzarlo e non possono fare a meno di sorridere. Ma cosa succederebbe se, invece di un cane e di un gatto, ne arrivassero molti allo stesso tempo? Non ve lo diciamo perché, come si dice, un’immagine vale più di mille parole. Dunque condividiamo il video dell’esperimento.

Chi avrà il coraggio di negare che quel lunedì mattina è stato uno dei migliori giorni in quell’ufficio? L’obiettivo di Affinity è stato raggiunto con successo.

Esperimento sull’effetto cane-gatto 2015

Affinity non si è fatta sfuggire l’occasione di rallegrare la vita e il cuore di altre persone grazie a questo geniale esperimento, ripetuto nel 2015. Stavolta le “vittime” sono state dei bambini. Si, perché anche loro ridono e piangono come noi, si innervosiscono e si stressano come ogni altra persona. C’è forse qualcosa di più stressante per un bambino del compito in classe di fine quadrimestre? 

Ebbene, il giorno in questione era previsto l’esame prima delle vacanze di Natale. I piccoli si giocavano il quadrimestre, quindi possiamo ben immaginare quali fossero le loro facce e quanto fossero nervosi. Il maestro distribuiva i fogli dell’esame come se fosse il cattivo di un cartone animato. Tutti i bambini con il foglio dell’esame erano seduti e guardavano l’orologio in attesa di iniziare: tre, due e… effetto cane-gatto! 

Ecco che l’aula comincia a riempirsi di piccoli gattini e cagnolini affettuosi che strappano i più bei sorrisi ai bambini, che in un attimo riescono a dimenticare l’esame che poco prima avevano sul banco. I loro sguardi, le espressioni e il modo di giocare con gli animali mostra tutto ciò che abbiamo bisogno di sapere.

Successivamente, i bambini hanno dovuto comunque affrontare il loro esame, ma quando si sono seduti di fronte al loro foglio dopo aver provato l’effetto cane-gatto, il loro atteggiamento era totalmente differente. Guardate il video e giudicate con i vostri stessi occhi.

Vi viene in mente un modo migliore di fare gli auguri di Natale a qualcuno? Affinity ha dimostrato con l’effetto cane-gatto di amare non solo gli animali, ma anche le persone. Ha dimostrato al mondo intero che amare gli animali ci rende più felici e, cosa più importante, ci fa essere delle persone migliori.