Eventi che il cane percepisce prima che accadano

Non è raro che un cane sia in grado di prevedere un evento o una situazione prima che si verifichi o prima che noi stessi ce ne rendiamo conto. Per quanto a volte possa sembrarlo, i nostri amici a quattro zampe non sono chiaroveggenti. Oggi vi spieghiamo come fanno gli animali domestici a prevedere alcuni eventi.

Come fanno i cani a prevedere gli eventi

cane-spaventato

Autore della foto: Will Marlow

Innanzitutto, i cani hanno un senso dell’olfatto e dell’udito molto sviluppati. Inoltre, possono contare su un magnifico senso dell’orientamento e su un orologio biologico che funziona alla perfezione. In questo modo riescono a percepire più velocemente i cambiamenti ambientali e a “prevedere” alcuni eventi. Tra questi:

Temporali e tempeste

Il cane sente quando si avvicina una tempesta molto prima che arrivi; l’animale percepisce un aumento del tasso di umidità nell’aria e con il suo ottimo udito può udire i tuoni a grande distanza.

Terremoti

Pare che la capacità dei cani di sentire i terremoti con anticipo sia legata al loro senso dell’udito molto sviluppato. In realtà, i ricercatori non sono concordi su questa ipotesi; alcuni sostengono, infatti, che il cane percepisca, invece, le vibrazioni della terra attraverso le zampe.

Capire quando il padrone esce di casa o ritorna

I cani adorano i loro padroni e hanno a disposizione tutto il tempo che vogliono per osservarli. Questa combinazione sarebbe il motivo principale che permette al cane di intuire quando il padrone sta per uscire di casa, anche in orari diversi dal consueto. Nel caso del rientro, invece, ritornano in gioco l’ottimo senso dell’udito e dell’olfatto.

La morte

Così come riescono a percepire alcune malattie – come il cancro e il diabete – i cani “fiutano” anche la morte. In realtà, hanno la capacità di percepire, mediante l’olfatto, i cambiamenti chimici che avvengono nell’essere umano prossimo alla morte.

Il momento del parto

I cani non solo capiscono, prima di chiunque altro, quando la padrona è in dolce attesa, ma percepiscono anche quando è arrivato il momento del parto, per quanto la futura mamma non ne abbia ancora nessun sentore.

Ipoglicemia, iperglicemia e attacchi epilettici

Alcuni cani hanno la capacità di individuare gli attacchi epilettici attraverso l’odorato e la loro grande capacità di osservazione. Pertanto, sono preparati a:

  • Accompagnare le persone che soffrono di questa malattia.
  • Dare l’allarme in caso di attacco imminente.
  • Chiedere aiuto se necessario.

Il cane è in grado anche di avvisare le persone diabetiche quando il loro livello di zucchero nel sangue non è più nei parametri normali (ipoglicemia e iperglicemia).

Il vostro cane ha la capacità di percepire alcuni eventi prima che si verifichino. Prestategli attenzione ed eviterete che alcuni eventi vi colgano di sorpresa.

Il cane intuisce il nostro stato d’animo

Oltre alla capacità di prevedere alcuni eventi, i cari amici a quattro zampe si sono guadagnati la giusta fama di saper intuire il nostro stato d’animo. 

Il fatto è che ci conoscono nel minimo dettaglio perché, come abbiamo già detto, hanno molto tempo per osservarci. Per questo motivo sanno esattamente come ci sentiamo, se siamo allegri, tristi o arrabbiati.

Inoltre, sanno interpretare benissimo il linguaggio del nostro corpo e capire le nostre emozioni. Non è raro che un cane si avvicini al padrone per tirarlo su di morale se lo vede triste o preoccupato.

Infine, si sente dire spesso che “i cani fiutano la paura”. È letteralmente così. Quando siamo spaventati il nostro corpo produce feromoni e l’animale li avverte facilmente.

Prestate attenzione al vostro cane

 padrona-abbraccia-cane

A meno che il cane non sia specificamente addestrato per allertare il padrone su determinate situazioni, non è detto che vi avvisi con versi e movimenti della coda che qualcosa sta per succedere.

A seconda dei casi, potrete notare un cambiamento nel comportamento del cane e quando il fatto si sarà verificato, verrà spontaneo associare l’evento al suo mutamento d’umore.

Prestate, quindi, molta attenzione al vostro cane ed eviterete che alcuni eventi vi colgano di sorpresa.