Giornata del cane meticcio

In molti paesi europei, come ad esempio la Spagna, si celebra tutti gli anni la giornata del cane meticcio. Questi animali sono affascinanti esattamente come i cani considerati di razza pura. È importante informarci prima di spendere grandi quantità di denaro nell’acquisto di un cane. Ci sono molti meticci che hanno bisogno di una casa e non sono in grado di trovarla perché in troppi prediligono la razza. Questo non dovrebbe essere l’aspetto più importante nella scelta di un cane. La cosa fondamentale dovrebbe essere il nostro rapporto con lui, non il suo aspetto.

Anche se in varie città italiane vengono organizzati sempre più eventi in cui si celebrano i cani meticci, è ora che anche nel Bel Paese venga istituita una giornata ufficiale del cane meticcio, per sensibilizzare la gente sulla poca importanza rivestita dalla razza.

Cani meticci

Vantaggi e svantaggi di un cane meticcio

I cani meticci hanno i loro vantaggi. In primo luogo vengono colpiti in misura minore da malattie congenite, anche se sono ugualmente soggetti a contrarre altri tipi di malattie gravi e, dunque, hanno bisogno delle stesse cure di un cane di razza.

Un’evidente svantaggio è che non possiamo prevederne l’aspetto, il comportamento e il temperamento in età adulta, come invece si può fare con i cani di razza.

Quando scegliamo un cane di razza, non dobbiamo tenere in considerazione solo l’aspetto, dobbiamo anche analizzare tutte le necessità e le cure di cui tale razza ha bisogno e capire se siamo in grado di soddisfarle.

Un esempio di ciò è la cura del pelo. I cani di razza pura hanno bisogno di molta più dedizione e di tante cure; alcune razze piccole, oltre alla cura regolare del pelo, hanno bisogno di un regolare intervento professionale.

Nel caso delle razze pure, esistono diversi difetti ereditari verso cui alcune specie sono molto più suscettibili. Dobbiamo assicurarci dei problemi che possono esserci quando andiamo a vedere una cucciolata. Certamente i cuccioli saranno tutti adorabili, ma bisogna essere più responsabili al momento della scelta.

I cani meticci non hanno svantaggi evidenti rispetto a quelli di razza, ma hanno invece molti vantaggi. Si tratta di animali amorevoli e affettuosi, oltre che fedeli, grati e con un’enorme capacità di dimostrare affetto. 

Ogni cane meticcio è unico

I cani non appartenenti ad una razza pura sono molto intelligenti e facilmente addestrabili. Non soffrono di degenerazioni causate dalla consanguineità e, grazie alla diversità genetica che li caratterizza, hanno  peculiarità che li rendono unici e irripetibili. Inoltre hanno una grande resistenza fisica e vivono più a lungo (esistono cani che hanno raggiunto anche i 20 anni).

È dimostrato che sono più tranquilli ed equilibrati rispetto ai loro parenti di razza pura; è vero che gli incroci realizzati da allevatori poco professionali possono provocare alterazioni di comportamento in alcuni esemplari di razza, tuttavia la selezione naturale dei meticci evita quasi totalmente queste alterazioni.

I cani che vagabondano per le nostre strade e quelli che scappano dai canili dove verranno sacrificati, sviluppano un istinto di sopravvivenza che lasceranno alle future generazioni, cosa che non avviene nelle razze pure.

Un meticcio può provenire da generazioni di avi che hanno convissuto con i propri padroni fino a che diverse circostanze sono sfociate in un abbandono. Dunque può trattarsi di animali che hanno una gran voglia di avere una seconda opportunità e di convivere nuovamente con un’altra famigliaQuando ciò si verificherà, si dimostreranno eternamente grati.

Come si forma una razza?

Come si forma una razza

Un dato interessante da prendere in considerazione è che i cani di razza pura in realtà sono fondamentalmente meticci. Ad esempio, se analizziamo la genealogia di una razza ammirata come quella del San Bernardo, scopriamo che essa proviene dall’incrocio tra un dogo tedesco e un cane di montagna dei Pirenei discendente dal maremmano abruzzese e dal pastore ungaro Kuvasz, che a sua volta proviene dall’incrocio tra altre razze.

È dunque assurdo non prendere in considerazione i cani meticci per il semplice fatto che non siano puri.