I cani migliorano la salute dei neonati

Quando la loro cagnolina rimane incinta, alcune coppie con animali domestici rimangono indecise sul da farsi. In realtà, il fatto che un bambino non possa nascere in una famiglia in cui sia presente un animale è soltanto un mito. Al contrario, i cani migliorano la salute dei neonati.

Vi interessa sapere in che modo? Qui troverete la risposta, perché a noi de I Miei Animali non interessano soltanto i vostri animali, ma anche voi e la vostra famiglia.

Ecco come i cani migliorano la salute dei neonati

cane-e-neonato

Autore: Freebird

Talvolta commettiamo l’errore di voler difendere il nostro bebè da ogni cosa, persino dai rumori della notte, pur di non farlo svegliare. Tuttavia, quest’attitudine non fa altro che indebolire la salute e lo sviluppo del suo sistema psicomotorio, rendendolo pauroso e poco resistente alle malattie.

Alcuni studi recenti hanno affermato che la presenza di un cane può migliorare in vari modi la salute dei bebè.

Studi in Finlandia

Una recente ricerca portata avanti in Finlandia ha coinvolto 397 neonati, la metà dei quali condivideva la casa con un animale. Stando ai risultati, ciascuno dei bambini cresciuto con un cane aveva avuto, nel primo anno di vita, meno raffreddori e otite, aveva dovuto assumere meno medicinali e aveva tossito e starnutito meno rispetto ai bambini che non vivevano con un cane.

Come mai? La risposta è semplice. Trovandosi spesso in contatto con il mondo esterno, i cani trasportano in maniera inconsapevole alcuni microorganismi e piccoli batteri all’interno delle mura di casa. Tranquilli! Potrebbe sembrare rischioso, ma non lo è. Questo fenomeno induce infatti il rafforzamento del sistema immunitario del neonato, rendendolo meno propenso a contrarre malattie.

Al contrario, un bambino cresciuto all’interno di una “bolla d’amore” che gli impedisca di essere esposto agli elementi esterni, tenderà a contrarre malattie più rapidamente e intensamente non appena entrerà in contatto con il più piccolo microorganismo.

Studi della rivista Pediatrics

Gli studi realizzati da questa rivista di proprietà dell’Associazione Americana di Pediatria sono serviti ad avvalorare le ricerche svolte in Finlandia.

Inoltre, hanno rilevato il fatto che avere un cane in casa porta i neonati a soffrire in maniera ridotta di problemi respiratori, e a ridurre l’asma.

Le conclusioni tratte sono le stesse. Un bambino ha bisogno di vivere nel mondo reale, esposto a tutte le particelle presenti nell’ambiente, così che il suo corpo impari come combatterle quando avverte un pericolo.

Le percentuali emerse dalla ricerca di Pediatrics sono elevate. Nel caso dei bambini cresciuti con un cane, le probabilità che contraggano malattie si riducono del 44%.

Ebbene, forse anche chi non aveva un cane sta cominciando a pensare di prenderne uno: ma come scegliere?

Quale cane scegliere se avete un bambino

Naturalmente, non c’è bisogno di porre l’accento sull’importanza di prendere tutte le precauzioni necessarie affinché il cane sia sempre pulito e non lecchi il bebè, così come il piccolo non dovrà inserire la mano nella bocca dell’animale. In ogni caso, state pur certi che la presenza di un cane migliorerà la salute dei più piccoli, e adottarne uno aiuterà a rinforzare la salute dei vostri figli.

È stato provato come le migliori razze di cani da affiancare ai neonati siano quelle di grande stazza, che svolgeranno il ruolo di eccellenti badanti, di cavalli o addirittura di cuscini.

Persino i cani all’apparenza più aggressivi sviluppano, in realtà, una forte affettuosità nei confronti dei neonati, che proteggeranno fino alla fine, ad ogni costo. Non importa quali guai combini il vostro piccolo, un cane non si arrabbierà mai con lui, e la sua pazienza raggiungerà limiti insospettabili, che stupiranno anche voi.

Cani di taglia grande

Se disponete degli spazi per tenere in casa un cane di taglia grande, vi raccomandiamo:

  • Alano
  • Golden Retriever
  • Collie
  • Mastino spagnolo
  • San Bernardo

Cani di taglia media o piccola

bambino sulla sabbia con cani

Se vivete in un piccolo appartamento o se la vostra disponibilità economica non vi consente di sfamare un cane di quelle dimensioni, vi proponiamo un elenco di cani di stazza media o piccola altrettanto adatti a stare con i bambini e a migliorare la loro salute:

  • Carlino
  • Boxer
  • Beagle
  • Bull Dog francese

Naturalmente, ogni cane può portare benefici alla salute di un neonato: qualunque sia la vostra scelta, non sarà sbagliata. Inoltre, siamo sicuri che passerete tantissimi  momenti divertenti insieme a vostro figlio e al vostro cane.