Idee fai da te: la cuccia del gatto

È vero che i gatti si mettono a dormire in qualsiasi posto, e oltre tutto nelle posizioni più assurde possibili, ma non sarebbe male, comunque, offrirgli la possibilità di avere uno spazio tutto per loro, dove possano riposare in modo tranquillo. Non sarà necessario che spendiate una fortuna in accessori per gatti: in questo articolo vi diamo qualche idea per costruire con le vostre mani la cuccia ideale per il vostro gatto.

Di certo su internet potrete trovare tantissime proposte per comprare una cuccia al vostro gatto, ma se volete risparmiare un po’ oppure siete di quelli che apprezzano di più il fai-da-te, potete cimentarvi nella costruzione di una cuccia per gatti totalmente artigianale e unica. L’importante è che il vostro gatto abbia un posto dove riposare e che possa riconoscere come suo personale. Guardate un po’ queste meravigliose proposte:

Cuccia di cartone

cuccia per gatto 2

Questo è un tipo di cuccia che potrete costruire con un budget minimo: è ovvio che il risultato dipenderà in gran parte dall’impegno che ci metterete.

Prendete una scatola di cartone abbastanza grande (o uno scatolone), nel quale il vostro gatto possa stare comodamente in piedi. Disegnate quindi un arco grande, prendendo come misura di riferimento l’altezza de gatto. Potete anche disegnare alcune finestre, in modo che la casa-cuccia sia più luminosa e ventilata. Tenete presente che le sagome che avete disegnato andranno poi ritagliate.

Una volta disegnati tutti gli elementi, munitevi di taglierino e tagliate le sagome. Fate attenzione a non rovinare la scatola o, peggio ancora, a farvi male. Quando avrete terminato di ritagliare la porta e le eventuali finestre, mettete dentro alla scatola una vostra vecchia maglia o un vecchio maglione che non usate più. Cercatene uno di un materiale morbido che però non si sfilacci, altrimenti le unghie del vostro gatto potrebbe rimanere impigliate.

Per terminare il lavoro, fissate e sigillate bene le estremità della scatola. Decorate come più vi piace e invitate il vostro gatto ad entrare, usando del cibo o qualche giocattolo: vedrete che, molto presto, il vostro amico entrerà a dare un’occhiata.

La cuccia-copertone

Avete cambiato da poco le gomme della vostra bicicletta e non sapete cosa farne? E se le riciclaste per farne una cuccia per il vostro gatto?

La prima cosa che dovrete fare sarà lavare molto bene il copertone che volete usare, immergendolo, preferibilmente, in acqua calda. Quando l’avrete lavata, mettetela momentaneamente da parte.

Prendete ora un asse di legno sottile e carteggiatelo. Prestate speciale attenzione a questa fase: non vorrete che il vostro amico si ferisca con qualche scheggia! Prendendo come misura di riferimento il copertone che avete pulito in precedenza, disegnate un circolo sull’asse e ritagliatelo. Quando avrete ottenuto un disco di legno, attaccate il copertone: potete usare una colla industriale, anche se noi vi consigliamo di praticare dei piccoli fori sia nel copertone che nell’asse, con l’aiuto di una coltello con la punta o di un punteruolo, e poi far passare un filo di lana o un cordoncino, aiutandovi con un ago da lana, per assemblare le due parti.

Successivamente procuratevi del materiale per rivestire e imbottire la parte interna del copertone, per esempio della gommapiuma o della stoffa tipo peluche. Se vi piace, potete rivestire anche il fondo della cuccia, anche se non è strettamente necessario.

Ricordatevi di fissare l’imbottitura al legno con un po’ di silicone o un altro collante forte: eviterete in questo modo che il rivestimento perda la sua forma e la vostra cuccia durerà di più. A questo punto potete foderare la vostra struttura, coprendola con della stoffa, che cucirete sui lati.

Un cuccia di vestiti vecchi

cuccia per gatto 3

Il vostro gatto adora qualsiasi cosa abbia il vostro odore. Ma non montatevi la testa: appropriarsi delle vostre cose non è che l’ennesimo modo per marcare il territorio ed esprimere la sua supremazia.

A questo proposito, non sarebbe una cattiva idea preparare per il vostro amico peloso una cuccia fatta con i vostri vecchi vestiti, arrotolandoli a forma di salame e dandogli poi la forma di un cuscinone. Dopo, cucitelo affinché non si disfi e, infine, fateci salire sopra il vostro gatto: gradirà di sicuro.

Consigli

  • Non usate materiali tossici o di difficile e pericolosa manipolazione.
  • Evitate di usare utensili che possano decomporsi e generare batteri.
  • Non utilizzate materiali che possano sfilacciarsi o in cui le unghie del gatto potrebbero rimanere impigliate.
  • Evitate anche i materiali preferiti dal vostro gatto, vale a dire quelli che ama rosicchiare e graffiare.