Il Maltese, un cane di lusso

Il maltese è un cane molto piccolo, protettivo e affettuoso che è stato considerato un cane di lusso, perché ha bisogno di cure particolari, ed essendo una razza piccola si presta ad “acconciature” con le code e ad indossare cappotti.

 

Origine

Il maltese proviene dal Mediterraneo, nelle tombe faraoniche (ad esempio in quella di Ramses II) sono state rinvenute immagini di cani molto simili ai maltesi. Il nome deriva dalla parola egiziana “malat” che significa porto o luogo riparato. Il nome dell’isola di Malta proviene dallo stesso luogo, ma non esistono prove del fatto che questo cane provenga da quell’isola. Nel XVII e XVIII secolo, la razza ancestrale del maltese cominciò ad essere incrociata per migliorarla, rendendola più piccola, fino a dare origine all’attuale razza maltese.

Caratteristiche

Il maltese è un cane di taglia piccola dal pelo lungo, setoso e completamente bianco, anche se a volte può presentare delle macchie gialle. Può pesare tra i 3 ei 4 kg e la sua altezza può raggiungere i 25 cm nei maschi e i 23 cm nelle femmine. La loro aspettativa di vita è di circa 12 anni.

Temperamento

maltese-2

Il maltese è intelligente, affettuoso e amichevole, il che lo rende ideale come cane da compagnia. Inoltre è molto protettivo e può essere utilizzato come cane da guardia, come il Chihuahua o lo Yorkshire terrier. Essendo piccolo è adatto alla vita in appartamento e in città e, anche se ama la vita all’aria aperta, in realtà non ha bisogno di fare molto movimento (una passeggiata al giorno è sufficiente per lui), quindi è l’ideale per le persone anziane.

È adatto anche per famiglie con figli grandi o adolescenti e anche bambini piccoli. Inoltre è un buon metodo per inculcare il senso di responsabilità ai bambini, dando loro il compito di provvedere ai bisogni del cane (anche se sarebbe meglio che il cibo venga somministrato da un adulto). Come tutte le razze, deve essere educato per far sì che sia obbediente ed è conveniente portarlo a passeggio per farlo socializzare sia con le persone che con gli altri cani. È inoltre un cane agile ed energico e può essere facilmente addestrato per saltare e per rimanere in equilibrio sulle zampe posteriori. Questa razza di cane è molto utile come animale da compagnia per le persone che vivono da sole e possono esssere utili anche per la pet therapy.

Attenzioni extra

maltese-3

Essendo una razza delicata, il maltese richiede attenzioni extra, soprattutto quando è cucciolo, ma anche da adulto. Oltre alle cure che di solito vengono riservate ad un cane, questa razza deve essere spazzolata quotidianamente con una spazzola speciale ed essere lavata con uno shampoo delicato e uno spray ristrutturante speciale per cani (gli shampoo e gli spray per gli umani possiedono livelli diversi di pH e possono danneggiare il pelo degli animali) una volta alla settimana o al massimo ogni 45 giorni.

Inoltre, conviene portarli dal toelettatore una volta ogni 45 giorni. Poichè possiedono solo uno strato di pelo, viene considerata una razza ipoallergenica, anche se la spazzolatura quotidiana rimuove i peli staccati e questo può provocare allergie. Oltre a tagliare il pelo, fare il bagno e spazzolarlo, controllate anche la saliva del cane, che è un potente allergene.

Bisogna pulire ogni giorno le ghiandole lacrimali, gli occhi e il pelo intorno al muso, per evitare che si formino macchie. Queste macchie, oltre all’eccesso di peli intorno agli occhi, possono provocare congiuntivite, per questo molti proprietari preferiscono tagliare il pelo corto, anche se in realtà il maltese ha il pelo lungo.

Il tipo di cibo raccomandato per questa razza sono croccantini di buona qualità. Anche se chiedono cibi “umani” non è opportuno darglieli, poiché non possiedono gli enzimi adatti per digerirli. Inoltre, il maltese deve seguire una dieta molto rigorosa, essendo soggetto alle lesioni della rotula, in particolare alla lussazione della rotula, spesso causata dal sovrappeso.