Insegnare al cucciolo dove fare i suoi bisogni

Se avete preso la decisione di adottare un cucciolo, dovrete rendervi necessariamente consapevoli delle responsabilità che tale impegno comporta. Dovrete infatti farvi carico della sua alimentazione, dell’attività fisica e della sua educazione. Un aspetto fondamentale è che l’educazione abbia inizio fin dal primo momento in cui l’animale arriva a casa, poiché a mano a mano che cresce, educarlo diventerà più complicato.

Il primo aspetto che il cucciolo deve imparare per bene è relativo al punto in cui gli sarà consentito fare i bisogni. Educare bene il cane sotto questo aspetto è fondamentale, per evitare numerosi problemi futuri. Vi interessa scoprire come fare in modo che il cucciolo faccia i suoi bisogni dove deve?

La scelta del punto in cui fare i bisogni

Portare il cane a fare i suoi bisogni fuori è fortemente sconsigliato, fino a che non gli saranno stati somministrati tutti i vaccini. Fino ad allora, si raccomanda di insegnare al cucciolo a fare i suoi bisogni dentro casa, sempre nello stesso punto.

Per fare ciò, si consiglia di lasciare che sia il cane ad andare in bagno per la prima volta in un luogo scelto da lui e, se voi lo considerate idoneo – ricordate che deve trattarsi di un punto situato a distanza dalle ciotole di cibo e acqua – potrete procedete posizionando sul pavimento dei fogli di giornale. Quando siete in casa, controllate che faccia lì i suoi bisogni.

Stabilire una routine

cucciolo nero fa i suoi bisogni

È bene sapere che i momenti più comuni in cui un cane farà i suoi bisogni sono: dopo aver mangiato o bevuto, appena sveglio o dopo aver giocato; teneteli a mente, per controllare se si reca nel luogo stabilito. Dovete anche sapere che, quando un cane deve evacuare, comincia a girare su se stesso.

Stabilite dunque degli orari fissi per i pasti, il riposo e il gioco, così da poter individuare con più facilità il momento in cui dovrà andare in bagno; in questo modo, potrete educarlo, indicandogli il luogo corretto.

E’ ora di insegnare al cucciolo a fari i suoi bisogni!

Uno dei fattori più importanti durante il processo educativo è la costanza; ricordatevi di agire in maniera continuativa durante tutto l’addestramento, senza mai gettare la spugna. Non appena notate che il vostro cucciolo deve andare in bagno, guidatelo fino al punto prestabilito e lasciatelo lì. Dopo che avrà evacuato, premiatelo con un dolcetto o con il suo biscotto preferito.

Se fa i suoi bisogni in un punto sbagliato, fategli capire con un “no” forte e chiaro che quello non è il posto giusto, e portatelo subito dove avete posizionato i fogli di giornale.

È importantissimo ricordarsi di non sgridarlo quando rientrate in casa e scoprite che ha fatto i suoi bisogni nel luogo sbagliato: lui non capirebbe. I cani devono essere sgridati solo se colti in flagrante. Non vi preoccupate se in quel momento non imparerà la lezione, pensate al fatto che, proprio come un bambino, ha bisogno del suo tempo; armatevi solo di pazienza e perseveranza.

Non commettete l’errore di picchiarlo o di punirlo, né di fargli strofinare il muso sui suoi escrementi.

Il momento della passeggiata

cucciolo di beagle passeggia al guinzaglio

Non appena il vostro cucciolo sarà pronto per uscire, è preferibile che faccia i suoi bisogni fuori casa: sarà arrivato il momento di cambiare la zona del bagno. Ricordatevi di non togliere i giornali fino a che il cane non avrà del tutto imparato ad evacuare fuori casa.

Non aspettatevi che il vostro cane vada in bagno il primo giorno in cui lo fate uscire, poiché si sarà ormai abituato a fare i suoi bisogni nel punto stabilito dentro casa; non vi abbattete se, dopo aver passato ore per strada, non fa i suoi bisogni, per poi correre fino ai fogli di giornale una volta rientrati a casa. È normale.

Cercate di mantenere sempre gli stessi orari per la passeggiata. Un ottimo momento per uscire è di mattina, non appena svegli. Quando sarete riusciti a farlo andare in bagno per strada, premiatelo e ditegli che si è comportato bene: il vostro cucciolo deve capire che adesso il luogo per fare i bisogni non è più dentro casa, bensì fuori.

Quando il vostro cane avrà fatto i suoi bisogni, aspettate qualche minuto prima di rientrare in casa. Il processo di eliminazione dei fogli di giornale dovrà essere progressivo.