La vita notturna degli animali domestici

La notte viene considerata, in genere, come il momento ideale per dormire, in cui ci si riposa e si recuperano le energie perse durante il giorno. Ma…i vostri animali domestici sono della stessa opinione? Pare infatti che sia proprio durante la notte quando si mostrano più attivi, una caratteristica comune anche al resto degli animali, non solo quelli da compagnia. Ecco a voi un articolo per scoprire il perché di questo comportamento e, soprattutto, come si svolge la curiosa vita notturna dei vostri animali.

Questione di sopravvivenza

il-sesso-dei-pappagali

La maggior parte degli animali, in particolar modo quelli selvatici, cioè quelli che vivono all’aperto, restano svegli di notte per una questione di sopravvivenza.

I fenicotteri, ad esempio, dormono mantenendosi in equilibrio su una gamba sola e con un occhio sempre aperto per poter essere pronti a reagire al minimo segnale di pericolo; i delfini, invece, fanno in modo che metà del loro cervello resti sveglia per poter salire in superficie e respirare; i leoni riposano tra una battuta di caccia e l’altra mentre le giraffe si svegliano ogni due ore per controllare che non ci siano predatori nei paraggi.

È grazie a questa movimentata vita notturna che nella selva, nei boschi e in quei luoghi dove regna la natura ci sia sempre movimento: la notte non può essere un momento per dormire in un posto dove vige la legge del più forte. Ma cosa accade nelle vostre case? I vostri animali domestici dormono o no? E se non lo fanno, come occupano le ore notturne?

Le ore di sonno di cui hanno bisogno i vostri animali

Non tutti gli animali hanno bisogno delle stesse ore di sonno notturno. I gatti ad esempio dormono moltissimo di giorno, dal momento che amano appisolarsi tra un pasto e l’altro: di conseguenza, avendo già soddisfatto pienamente il loro bisogno di dormire durante le ore diurne, di notte sono più svegli e attivi che mai. 

Avendo già dormito di giorno, non c’è da stupirsi che il vostro gatto di notte salga sul vostro letto e inizi a fare le fusa, come se si trattasse di un animale sonnambulo. Se poi riesce a trovare un modo per uscire, non esiterà a farlo per concedersi una passeggiata notturna e andare a curiosare in giro.

I cani invece hanno bisogno di dormire all’incirca nove ore per poter riposare e di solito fanno i loro riposini tra l’una del pomeriggio e le cinque del mattino. Ecco perché, quando vi svegliate, il vostro cane è già in piedi; ed ecco anche perché il vostro fedele amico a quattro zampe si dimostra più attivo di notte che di giorno.

Cosa fanno i vostri animali quando non dormono?

È bene che ricordiate che gli animali non hanno una percezione del tempo uguale alla nostra: non danno importanza al fatto che sia giorno o notte, perché sono guidati dall’istinto, che gli dice quando è ora di mangiare o quando, invece, è il momento di dormire. È normale quindi che per loro non esista questa grande differenza tra ore diurne e ore notturne.

Per questo motivo, se vi stavate chiedendo cosa fanno i vostri animali da compagnia quando di notte non dormono, la risposta è semplice: fanno esattamente le stesse cose che farebbero di giorno. Giocano con i loro pupazzi, vanno a infilare il muso nella spazzatura, corrono, saltano, rincorrono le mosche, si sdraiano a fissare il vuoto, mangiano, bevono e, se hanno un amico, giocano con lui.

Perciò è importante che il vostro cane impari a prendere certe abitudini, in particolare se si tratta di un animale piuttosto esuberante: fate in modo che si stanchi durante il giorno, in modo da favorire il sonno durante le ore notturne. Ovviamente solo se vi disturba il fatto che il vostro amico deambuli per casa liberamente di notte.

cane-che-dorme

La cosa più importante è che possano dormire le ore sufficienti, perché possano essere riposati e di buon umore, indipendentemente dal fatto che lo facciano di giorno o di notte. Quindi se il vostro amico peloso di notte non fa troppo rumore, il nostro consiglio è di lasciare che sia lui stesso a decidere quando è il momento di dormire.

Se il vostro animale da compagnia è un coniglio, sappiate che, pur non avendo bisogno di molte ore di sonno, anche questo animale preferisce dormire di giorno piuttosto che di notte, e lo fa mantenendo gli occhi aperti. Perciò non preoccupatevi: il vostro coniglio non soffre di insonnia, ha solo un modo tutto suo di riposare.

Anche i pappagalli, che hanno bisogno di 6-8 ore di sonno al giorno, preferiscono dormire durante le ore diurne.

Come vedete, ogni animale ha le sue necessità specifiche per quanto riguarda il fabbisogno di ore di sonno.

Un’idea divertente potrebbe essere quella di filmare di nascosto la vita notturna dei vostri animali da compagnia. Se ne avete la possibilità, provate a lasciare una videocamera accesa per registrare ciò che fanno i vostri amici mentre voi dormite sonni tranquilli: potrete così conoscere un po’ meglio i vostri animali e, di sicuro, farvi quattro risate.