La vita segreta dei gatti

Dicono che i gatti siano traditori. Che quando ti guardano non si può mai sapere dove finiranno o cosa combineranno. Che sono misteriosi e molto indipendenti. Ebbene, non tutte queste affermazioni sono veritiere. Ciò che è vero, però, è che sono tutte legate da un unico filo conduttore: il mondo sconosciuto dei felini. Per questo oggi vi invitiamo a scoprire qualcosa in più sulla vita segreta dei gatti.

Secondo il programma di BBC Horizon, sembra proprio che “sappiamo più cose sui felini che vivono nel loro habitat naturale in luoghi come l’Africa, piuttosto che sui gatti che convivono con noi”. Infatti, la vita segreta dei gatti è ancora un mistero per l’uomo, e questo è anche dovuto al loro carattere. Scopriamo dunque per prima cosa le caratteristiche comportamentali di questi animali.

Tratti comportamentali dei gatti

Quanto segue è tutto ciò che si sa sui gatti fino ad oggi:

gatto-rosso-prato

  • Sono indipendenti. Si tratta senza dubbio della loro qualità più peculiare. Anche se non si dovrebbe far di tutta l’erba un fascio – se esistono molti gatti disinteressati ne esistono altrettanti affettuosi –, la verità è che non si può negare che una delle loro caratteristiche sia l’indipendenza. Basta fare un paragone con i cani, per notare subito la differenza.
  • Sono puliti. A differenza di altri animali domestici, mantenere pulito un gatto implica uno sforzo minimo. L’unica cosa di cui hanno bisogno è il ricambio della lettiera (se fossero in grado di farlo, siamo sicuri che ci penserebbero loro stessi), per tutto il resto se la cavano da soli.
  • Sono territoriali. Anche se è una credenza comune spesso legata ai cani, anche i gatti si possono definire territoriali. Ne deriva il fatto che in alcune situazioni diventino scontrosi, come quando si invade il loro territorio o li si disturba nella loro solitudine. In questi casi, occhio ai graffi!
  • Sono unici e autentici. I gatti sono creature assolutamente originali e sono diversi l’un l’altro. Come fare a conoscere bene un gatto? Soltanto vivendo insieme a lui.

Tutto questo e forse poco altro è ciò che si sapeva sui gatti, fino a che non sono stati realizzati alcuni studi, volti a scoprire come si comportano queste creature mentre dormiamo o non li vediamo.

Nuovi studi che rivelano la vita segreta dei gatti

L’emittente televisiva britannica BBC, insieme agli scienziati del Royal Veterinary College, ha dato il via ad un curioso esperimento che ci consente di scoprire qualcosa in più su un elemento sconosciuto: la vita segreta dei gatti.

L’esperimento ha coinvolto un totale di 50 gatti nel Surrey, Regno Unito, i quali sono stati messi sotto sorveglianza 24 ore su 24. Questo è quanto è stato scoperto.

Non si dedicano alla caccia tanto come credevamo

Abbiamo sempre considerato i gatti dei cacciatori nati, e provenendo dai felini sembra qualcosa del tutto naturale. Tuttavia, quando passeggiano per strada, non cacciano di continuo topi o altri animaletti. Difatti, si crede che la loro ossessione per inseguirli sia legata soltanto all’istinto di inseguire ciò che si muove, ma senza il fine di mangiarli.

Sembra dunque che con il tempo questi animali si siano evoluti, perdendo alcuni dei loro istinti, tra cui quello della caccia.

Sono dei ladri

Non importa che abbiate comprato loro il cibo migliore o se gli diate da mangiare tutto il giorno in modo costante: i gatti cercheranno sempre di rubare altro cibo. È una loro caratteristica intrinseca.

Non amano i litigi

gatti-affettuosi

Non importa se gli viene dato del codardo o del fifone. Se un gatto vede un problema o qualcosa che non gradisce, non affronterà la questione, ma scapperà via.

Il senso dell’olfatto li aiuta molto in questo. Se sente che nelle vicinanze si trovano dei gatti e di conseguenza c’è il rischio di uno scontro, l’animale seguirà alla lettera il proverbio biblico che dice: “Saggio è colui che fugge dinanzi alle calamità”. Girerà sui tacchi e proseguirà su un’altra strada.

Fanno lunghi viaggi

Se il vostro gatto è abituato ad uscire di casa, forse avete sempre creduto che si limitasse a girovagare nei dintorni del vostro edificio. Nulla di più lontano dalla verità: quando i felini cominciano a camminare, vanno avanti senza meta e senza sapere dove sono diretti, pur ritrovando sempre la strada del ritorno.

Il loro linguaggio è speciale

Già sappiamo che i gatti comunicano attraverso miagolii e fusa, ma lungi dall’essere tutti uguali, i loro versi variano in base alle diverse situazioni. Se sono tranquilli, le loro fusa saranno dunque appena percettibili, se sono arrabbiati emetteranno dei miagolii continui e rapidi.

Cosa ve ne pare delle nuove scoperte che avete fatto sulla vita segreta dei gatti? Sono senza dubbio curiose, e siamo sicuri che vi aiuteranno a conoscere un po’ meglio il vostro animale e a rafforzare il legame che vi unisce.