L’Alano

Di certo vi sarà capitato di incrociare un Alano e di domandarvi se fosse un cane o un cavallo: la sua grande mole, infatti, è la caratteristica che più salta agli occhi. Ma le peculiarità dell’Alano non finiscono qui. Se state pensando di adottarne uno, o semplicemente volete saperne di più, non perdetevi questo articolo.

Un po’ di storia

alani

L’Alano è considerato l’antenato del Mastino Tedesco. In passato il termine “mastino” veniva usato per indicare cani caratterizzati da grandi dimensioni, anche se venivano poi chiamati con altri nomi poi a seconda della taglia e del colore. Nel 1878, a Berlino, venne creata una commissione in cui venne deciso di riunire tutti i cani con queste caratteristiche sotto una unica e nuova razza tedesca indipendente: nasceva l’Alano.

Questa razza venne riconosciuta come tale durante una mostra canina organizzata nella capitale tedesca nel 1880. Nonostante oggigiorno siano cani docili e servizievoli, in passato erano dei veri e propri cacciatori, dal carattere combattivo e dal temperamento scostante.

Caratteristiche dell’Alano

Come abbiamo detto in precedenza, la caratteristica più marcata di questa razza è senza dubbio la taglia. tuttavia non è l’unico tratto che distingue l’Alano dagli altri cani.

  • Pelo. Il pelo dell’Alano è corto, robusto e molto lucido se viene curato nel modo adeguato.
  • Colore. Sono diversi i toni che caratterizzano questa razza: troviamo il bianco con chiazze nere (che di solito presentano, intorno, un alone grigio), il fulvo (che ha un tono dorato con macchie marrone scuro o nere a forma di righe diagonali), il nero e il blu acciaio, con presenza, nel caso di alcuni esemplari, di macchie bianche.
  • Carattere. Non dovete lasciarvi impressionare dalla taglia dell’Alano: dietro la sua mole imponente si nasconde un carattere affettuoso e socievole. Va d’accordo con gli altri cani e con le persone, inclusi i più piccini: con questi ultimi il rapporto sarà ancora migliore se cane e bambino crescono insieme, dal momento che se l’Alano non viene educato nel modo corretto a socializzare, può spaventarsi e, addirittura, dimostrare un’atteggiamento aggressivo nei confronti di situazioni nuove, come la presenza di estranei.

Le cure necessarie

cuccioli

Per quanto riguarda le cure che richiede l’Alano, ciò che da più da fare è, forse, spazzolare tutti i gironi il suo pelo: dedicargli un po’ di tempo quotidianamente lo manterrà bello e lucido.

Se state pensando di adottare un Alano, tenete anche in considerazione il fatto che, data la sua taglia gigante e la sua robustezza, è un animale che ha bisogno di una gran quantità di cibo per poter crescere nel modo giusto. Se non siete disposti a ciò, o non potete permettervelo, sarà bene che scegliate un amico peloso di razza più piccola.

Nonostante la sua natura socievole, l’Alano ha bisogno di addestramento ed esercizi di socializzazione: senza un programma adeguato, infatti, potrebbe sviluppare un carattere poco adatto alla convivenza con adulti e bambini e, data la sua stazza, diventare pericoloso.

Non importa se vivete in una casa piccola o grande, se avete a disposizione un giardino o no: la grande mole dell’Alano rende imprescindibile l’esercizio fisico nella sua vita, perché questo cane non ha bisogno di uscire solo per espellere i propri bisogni, ma deve poter soprattutto sfogare l’energia accumulata. Prima di adottare uno di questi cani, dunque, pensate se vicino a casa vostra esiste uno spazio dove il vostro amico peloso possa correre in libertà. Ricordate che non deve comunque sforzarsi troppo: i cani di taglia grande o gigante sono i più propensi, infatti, a soffrire di torsione gastrica.

L’Alano è una razza diventata famosa grazie ai cartoni animati di Scooby Doo, vi ricordate? Un cane così tenero e affettuoso, sempre disposto ad aiutare il suo padrone! Il vostro Alano diventerà ugualmente bravo se gli garantirete l’addestramento necessario. Tuttavia non ci stancheremo di ripeterlo: se volete adottare un Alano, pensateci bene, ma soprattutto pensate con la testa e non con il cuore. Anche se lo desiderate con tutte le vostre forze, se non siete disposti o non potete offrirgli le cure necessarie, scegliete un’altra razza.

Se siete ormai sicuri e ne volete adottare uno, siamo certi che potrete godere dell’amicizia di un cane socievole e fedele.