Le malattie più comuni nei cani domestici

Qualsiasi essere umano si può ammalare, e i nostri animali domestici non sono da meno. Tuttavia, i problemi di salute che sono soliti avere i nostri fedeli amici possono essere svariati. Succede a tutti di stare male quando ci accorgiamo che il nostro cane è ammalato, soprattutto dato che spesso non sappiamo cosa gli sta succedendo.

È per questo motivo che su I Miei Animali vi vogliamo far conoscere le malattie più comuni nei cani domestici, in modo che sia più facile per voi individuarle per tempo e poterle prevenire.

L’otite canina, una delle malattie più comuni

cane-e-veterinario

L’otite canina è una delle malattie più comuni nei cani. Si tratta di un’infiammazione nel condotto uditivo esterno causata da diversi motivi come allergia, batteri, introduzione di corpi estranei o causata dall’eccessivo grattarsi dei nostri cani.

I sintomi riconoscibili sono uno scuotimento frequente della testa e un continuo grattarsi le orecchie, secrezione di cerume, rossori nelle orecchie, dolori forti ecc. In questi casi si raccomanda di portarlo dal veterinario per determinare le cause e poter somministrare al vostro cane un trattamento appropriato.

Il cimurro

Il cimurro è un’altra fra le malattie più comuni e che preoccupano maggiormente i proprietari di animali. Questa malattia è dovuta a un virus che si contagia attraverso i fluidi degli animali infetti, e per questa ragione è molto importante controllare il vostro cane. Se notate che è abbattuto, ha la febbre, non vuole mangiare né bere e se notate eruzioni ecc, è molto importante portarlo dal veterinario.

Nei casi di cimurro gravi, i cani possono arrivare ad avere convulsioni, tic e persino paralisi. Questa malattia è molto difficile da curare, per questo è molto importante saperla prevenire. Dovete vaccinare il vostro cane quando ha tra le 6 e le 8 settimane d’età. Non fate entrare il vostro cane in contatto con altri animali prima di averlo portato a fare il vaccino.

Dermatite canina

Se il vostro cane si gratta con frequenza mentre prima non lo faceva dovete stare allerta perché potrebbe soffrire di qualche problema alla pelle, come allergie o problemi dermatologici. La dermatite può essere dovuta a qualche problema interno del vostro cane, da qualche allergia o per un fattore ambientale.

Può succedere che in determinati periodi all’anno il vostro animale abbia della forfora nel pelo, fattore che può essere del tutto normale, ma se notate che non va via può trattarsi di una dermatite, per cui dovrete andare subito dal veterinario.

La cistite

Questa malattia colpisce maggiormente i cani adulti con rispetto ai cuccioli. La cistite consiste in un’infiammazione della vescica causata da batteri. I sintomi più comuni possono essere un aumento della necessità di fare pipì, sangue nell’urina e difficoltà nell’urinare.

Le cause possono essere svariate, come calcoli o tumori alla vescica e persino un’anomalia nel sistema nervoso. In questi casi è molto importante portarlo dal veterinario, nel frattempo assicuratevi di procurargli abbastanza acqua e soprattutto di modificate la sua dieta.

Leishmaniosi animale

cucciolo

Questa malattia è conosciuta come la “malattia silenziosa”, visto che è causata dalla puntura di una zanzara. I sintomi più comuni di solito sono due: quello che colpisce la pelle e quello viscerale.

Nel caso in cui la malattia sia cutanea appariranno zone calve nella pelle, ulcere cutanee, crescita eccessiva delle unghie o formazione di noduli. Nel caso colpisca le viscere, il vostro cane potrebbe perdere d’improvviso molto peso, potrebbe apparire svogliato, avere il ventre gonfio o la diarrea, o persino emorragie nasali.

Questa malattia è molto difficile da curare del tutto e non esiste neppure un vaccino, per cui si può solo cercare di prevenirla applicando prodotti antiparassitari, non lasciando che il cane dorma all’esterno ed effettuando regolari controlli.

Artrite canina

Questa è una malattia molto comune nei cani di una certa età. Consiste in un problema alle articolazioni dovuto a una degenerazione della cartilagine articolare. I sintomi che appariranno nel vostro cane saranno zoppia costante, difficoltà nell’alzarsi, dolori alle ossa o difficoltà nei movimenti.

In questi casi dovete consultare il suo veterinario perché vi raccomandi degli esercizi specifici per il vostro animale. È anche importante effettuare un cambio di dieta con supplementi dietetici e medicamenti specifici per la malattia.