Parma proibisce l’uso di fuochi artificiali per proteggere gli animali

Una delle attività umane più pericolose per gli animali ha luogo durante i giorni di festa, in occasione dei quali viene spesso messa in atto una pratica considerata una vera tortura per le specie animali: si tratta dei fuochi artificiali.

Di fronte a questa consapevolezza, una città italiana ha preso alcune misure che hanno sorpreso tanto gli stessi abitanti quanto il resto dell’opinione pubblica; scopriamo insieme di che città si tratta!

Parma, città dai botti silenziosi

Questo è quanto accaduto nella località italiana di Parma, dove lo scorso dicembre è stato emesso un decreto per la proibizione tassativa dell’uso di fuochi artificiali convenzionali, fenomeno spesso causa di danni nei confronti degli animali.

Sebbene la decisione abbia fatto scaturire una forte polemica a causa del diffuso uso di questo tipo di prodotti, specialmente a Natale e durante la notte di Capodanno, per la prima volta nella storia tanto gli uomini come i loro animali domestici hanno potuto passare un felice inizio d’anno, poiché le autorità hanno infine consentito l’utilizzo di fuochi artificiali che non generino alcun rumore.

ragazza abbraccia cane

In quella che si potrebbe considerare una situazione degna di un film fantascientifico, gli abitanti di Parma si sono goduti la festa e il colorato tumulto nei loro cieli senza il fastidioso rumore dovuto alle esplosioni, avendo l’opportunità di vivere il momento in compagnia dei propri animali domestici – senza bisogno di rinchiuderli o di procurar loro dei tappi per le orecchie.

È giusto sottolineare che, seppur si tratti di una misura che va incontro al benessere degli animali, altre città italiane hanno pensato di proibire i fuochi artificiali, a causa dei livelli di inquinamento e di smog che sono stati rilevati negli ultimi anni.

Le conseguenze dei fuochi artificiali sugli animali

L’aspetto grandioso della notizia è legato al fatto che l’utilizzo dell’arte pirotecnica rappresenta da anni un gravissimo problema per i nostri animali, giacché essendo dotati di un senso dell’udito di gran lunga più sofisticato rispetto a quello dell’uomo, l’esplosione di un fuoco artificiale può non solo atterrarli, ma anche causare gravi danni alle loro orecchie.

La situazione è alquanto delicata. Oltre alle varie lesioni che un animale potrebbe infatti patire qualora si trovasse nei pressi dell’esplosione di un articolo pirotecnico, siamo di fronte a prodotti che, come i petardi, possono superare gli 85 decibel sopportati dall’udito di specie animali come i cani, arrivando a raggiungere talvolta i 120 decibel.

Per chi non lo sapesse, l’arte pirotecnica può essere causa dei seguenti disturbi negli animali:

  • Tachicardia
  • Stordimento
  • Tremori
  • Stress
  • Ansia
  • Mancanza di aria
  • Problemi cardiaci
  • Nausea

Oltre ai fenomeni menzionati, è facile che l’animale perda il controllo e scappi, rimanendo vittima di eventuali incidenti, o rischiando di smarrirsi.

Come prendersi cura di un animale in occasione dei fuochi artificiali

Sebbene la città di Parma si sia dimostrata all’avanguardia sotto l’aspetto della protezione degli animali grazie alle misure prese, la verità è che la proibizione di fuochi artificiali convenzionali è una pratica tutt’ora non prevista in molte parti del mondo, e gli animali domestici continuano a rimanerne vittime durante i giorni di festa.

cane-impaurito

Se vivete in una località in cui è tutt’ora in uso l’arte della pirotecnica, qui di seguito troverete alcuni consigli per preservare la salute del vostro animale.

  • Per prima cosa, informatevi sulle date in cui si farà uso di fuochi artificiali, così da poter prendere in anticipo le misure necessarie.
  • Scegliete la camera più silenziosa all’interno di casa vostra, e preparatela per il vostro animale: assicuratevi che sia chiusa ed accogliente, così da permettergli di rimanere in tranquillità e, magari, persino di riposare.
  • Trattatelo in maniera normale ed evitate qualsiasi comportamento che possa risultare strano; quando animali come i cani percepiscono che c’è qualcosa che non va, il loro grado di paura può infatti aumentare.

Se non siete riusciti a procurarvi dei fuochi artificiali silenziosi, potrete sfruttare questi consigli per prendervi cura del vostro animale durante le festività mondane.