La passeggiata del cane: cosa portare?

È ben nota l’importanza di uscire a passeggiare con il nostro cane e fare esercizio. Ma quando usciamo col nostro cane, non dobbiamo tenere in considerazione soltanto le nostre esigenze, ma anche le sue.

La passeggiata con il cane: godetevi la compagnia

Una passeggiata è sempre un buon modo per godere della compagnia del vostro cane e dimostrargli il vostro affetto in posti diversi. Organizzate giornate di attività fisica e godetevele. Ciò può generare benefici per la salute del vostro cane ed evitare che la sedentarietà gli provochi malattie.

I cani, così come gli esseri umani, hanno bisogno di una routine fisica adeguata. In molte occasioni le abitudini sedentarie dei padroni possono danneggiare il loro rendimento fisico.

Proprio come noi umani ci annoiamo ad andare sempre nello stesso posto e ci piace variare, la stessa cosa vale per il nostro animale.

È importante definire una routine di sport o di gioco. Deve essere in linea con le caratteristiche della razza dell’animale. In caso contrario, tali differenze potrebbero interferire direttamente sulla capacità atletica dei cani.

cane-corre-col-padrone

Alcuni consigli importanti

  • È importante effettuare il nostro programma di esercizi in luoghi aperti. Controllate che non passino veicoli, per evitare incidenti. È preferibile un parco con una zona verde dove l’animale si senta vicino alla natura e possa correre liberamente.
  • Possiamo portare dei giochi affinché il nostro amico peloso si diverta. Ma soltanto giocattoli che non si possano rompere. Così eviterete che il cane ingoi elementi indesiderati, con conseguente problema veterinario e visita d’urgenza.
  • Non dimenticate di portare acqua fresca. Se la giornata è stata molto movimentata e la temperatura è alta, un buon sorso di acqua per lui sarà rinfrescante. Non si tratta solo di fargliela bere, ma anche di sciacquargli il muso e il corpo.
  • Quando le giornate sono molto calde, è consigliabile evitare di fare troppo esercizio. Il calore eccessivo può causare colpi di calore che possono influire sulla vita del cane. È bene effettuare delle pause per alcuni minuti per recuperare le forze, idratarsi e rilassarsi.
  • Per scoprire di quanta acqua al giorno ha bisogno il vostro animale, un buon trucco è quello di calcolare tra i 50 e i 100 millilitri di acqua al giorno per ogni chilogrammo di peso. Ciò vuol dire che, per esempio, un cane di 10 kg assumerà tra il mezzo litro e 1 litro di acqua al giorno.
  • Relativamente all’acqua, bisogna prendere alcune precauzioni. Una volta finito di fare esercizio, dategli acqua, ma fate attenzione che non ne beva troppa in poco tempo. In tal modo si previene la distensione addominale.

Altri consigli per la passeggiata del vostro cane

  • Una buona idea è innanzitutto quella di dargli dei cubetti di ghiaccio e successivamente lasciargli un piatto d’acqua per poter bere ciò che desidera. Per sapere se il vostro cane è idratato, prendete un po’ della pelle dietro al collo. Usate l’indice e il pollice, senza stringere, per non fargli male. Se il vostro cane è idratato, la pelle tornerà presto al suo posto. Al contrario, se è disidratato, la pelle assumerà una forma a “tenda” e tornerà lentamente al suo posto.

cane-beve-dalla-fontanella

  • Potete anche verificare l’idratazione del vostro cane durante la passeggiata guardando le sue gengive. Fate attenzione che non diventi nervoso. Se sono umide e scivolose, il vostro cane sta assumendo sufficiente acqua. Ma se sono secche e opache, dovreste assicurarvi che assuma più liquidi.
  • Per raccogliere gli escrementi del vostro cane, dovete portare degli appositi sacchetti. A volte l’esercizio fa sì che l’apparato digerente si attivi e lo induca ad evacuare. È in questo momento che quegli oggetti vi saranno di grande aiuto. Per i giorni caldi, alcuni cani avranno bisogno di una protezione solare. In tal caso, se il vostro cane ne ha bisogno, è necessario consultare il veterinario.
  • Il sole è anche un fattore pericoloso, soprattutto se il cane ha il pelo corto. Quando tagliate il pelo del vostro cane, esponete la sua pelle ai raggi solari. Lo strato di pelo agisce come una barriera protettiva contro i raggi ultravioletti del sole. La pelle, col pelo corto, è molto più vulnerabile alle ustioni solari. Il modo migliore di procedere è quello di sfoltire il pelo affinché il vostro cucciolo soffra di meno il caldo.