Perché il cane è felice quando tornate a casa?

Appena tornate a casa, il vostro cane è talmente felice di rivedervi che è sopraffatto dall’emozione. Il rituale è sempre uguale, tutti i giorni è lo stesso. Appena aprite la porta, il cane è già lì ad aspettarvi, pronto a farvi le feste. E non importa se vi siete assentati solo per cinque minuti, un’ora o un mese.

Motivi di felicità per il ritorno del proprietario

cane-uomo

Quali sono i motivi per i quali il cane è felice quando il padrone torna a casa? Da che cosa dipende questa allegria che si traduce in latrati, pianto, scodinzolii e leccate? Perché salta addosso al proprietario e lo annusa ?

Tutto sembra indicare che il cane, in quanto animale da branco, così facendo riproduce esattamente un comportamento ancestrale e atavico. Il vostro cane ripete così l’atteggiamento con cui i suoi avi accoglievano un membro del branco che faceva ritorno. Non c’è da stupirsi, d’altronde adesso voi e la vostra famiglia siete il suo nuovo branco.

L’intelligenza emotiva dei cani

Gli studiosi affermano che i cani possiedono un livello di intelligenza emotiva equiparabile a quella di un bambino di due anni d’età.

In altre parole, i cani sono come i bambini piccoli che non hanno nessuna remora a dimostrare ciò che provano –  allegria, tristezza, dolore, paura, gelosia – ma che non possono razionalizzarlo.

Sono perfino in grado di ricordare persone e luoghi.

Tuttavia, dato che non hanno il senso delle temporalità, vivono unicamente il presente ed è per questa ragione che per loro vedervi fare ritorno sarà sempre motivo di enorme felicità.

Perché il cane vi annusa e vi lecca

Prima dell’addomesticamento, quando un cane tornava al branco, era accolto con leccate e annusamenti. Così facendo i cani che erano rimasti nel branco, cercavano di ottenere informazioni su ciò che l’animale che si era allontanato dal gruppo aveva fatto o mangiato.

Quando il vostro cane vi riceve con leccate e annusamenti, non sta facendo altro che ripetere un comportamento ancestrale.

Ricordate che l’olfatto è il senso più sviluppato dei cani. Per questa ragione essi riconoscono e distinguono molteplici odori che l’uomo è incapace di percepire. La loro capacità olfattiva è circa diecimila volte superiore a quella delle persone e nel loro cervello la zona responsabile del senso dell’olfatto ha un numero di cellule nervose 40 volte superiore a quelle presenti nella stessa zona del cervello umano.

D’altra parte anche il leccare è un’altra forma di comunicazione che questi animali imparano fin dai primi giorni di vita. La madre infatti lecca i cuccioli dopo aver dato loro da mangiare per calmarli, per farli rilassare o per sottometterli.

Cosa comunica la coda del vostro cane

Il cane abbaia ed è in grado di emettere dei suoni per comunicare con voi, tuttavia, è importante che il padrone sappia decifrare anche ciò che l’animale gli vuole trasmettere attraverso i movimenti della coda e delle orecchie.

Quando fate rientro e il vostro cane scodinzola, vi sta dimostrando tutta la sua gioia. In generale si può affermare che la velocità con cui il cane muove la coda è direttamente proporzionale al suo stato di allegria.

Tutto nella debita misura

bambino-cane

È comunque raccomandabile che vigiliate un benvenuto esagerato soprattutto se durante la vostra assenza il cane ha avuto dei comportamenti particolari come per esempio:

  • Rottura di mobili, vestiti, scarpe o altri oggetti della casa
  • Urine e feci nelle stanze
  • Latrati persistenti
  • Graffi alle porte

È molto probabile che vi troviate di fronte a un quadro clinico complesso come quello di ansia da separazione. Vi consigliamo in questo caso di ignorare le dimostrazioni di affetto del vostro cane almeno fino a quando non si sia calmato del tutto.

Così facendo farete capire al cane che la vostra assenza non è un dramma e che farete sempre rientro. Chiedete inoltre consiglio al veterinario che saprà indicarvi il modo migliore per risolvere questo disturbo comportamentale del cane.

 

Il cane è così felice di rivedervi perché vi ama

Al di là delle teorie e delle varie elucubrazioni, il fatto è che il vostro cane vi fa le feste perché vi ama, perché ha sentito la vostra mancanza e non indugia a dimostrarvelo.

Ricambiate tanto amore con le attenzioni e l’affetto che il vostro cane merita.