Perché i cani provano amore per noi?

È risaputo da tutti che l’amore dei cani per gli esseri umani è una delle cose più incredibili e dolci che esistano al mondo, poiché questi fantastici animali rimangono fedeli e leali all’uomo per sempre.

Se qualche volta vi siete domandati come mai i cani ci amino così tanto, ecco a voi la spiegazione.

L’ormone dell’amore

abbraccio-persona-cane

Anche se può sembrare fantascienza, i cani, come gli esseri umani, sono dotati di un ormone chiamato ossitocina, che permette l’attivazione di una serie di circuiti cerebrali relazionati con ogni tipo di sensazione piacevole, tra cui quella di amare una persona.

Certamente, i cani non amano qualsiasi individuo, ma coloro che gli riservano un trattamento dignitoso. E’ frequente che alcuni cani non amino i propri padroni, poiché irresponsabili nei loro confronti.

Infatti, secondo un minuzioso studio realizzato dalla psicologa Andrea Beetz, questi cari amici a quattro zampe e gli esseri umani che li accompagnano possono sperimentare un incremento simile dell’ossitocina nel sangue dopo dieci minuti di contatto, qualcosa che non accade solamente con chi già conoscono.

Allo stesso modo, la rinomata studiosa ha assicurato che una simile attivazione di questa specie di interruttore dell’amore sia negli umani che nei cani potrebbe essere una delle conseguenze del carattere sociale e piacevole che questi adorabili animali sono soliti dimostrare.

D’altra parte, la dottoressa Kerstin Moberg, anch’essa dedita allo studio minuzioso degli effetti dell’ossitocina nei rapporti fra le persone, ha rivelato che tale ormone dell’amore può fortificare l’attaccamento e le emozioni dei cani, così come ridurre il loro stress.

Ci vedono come la loro famiglia

Senza alcun dubbio questa è un’altra delle principali ragioni per cui i cani amano tanto gli esseri umani, poiché considerandoci come parte della loro famiglia, non solamente viene in loro stimolata una sensazione di fiducia e beneficio, ma anche un amore e una lealtà che in molte occasioni li accompagna anche dopo la morte.

Come si è arrivati a stabilire tutto questo? L’Università di Emory decise di realizzare una serie di esperimenti con cani differenti, i quali venivano sottoposti a delle risonanze magnetiche, mentre annusavano diversi tipi di odori, dai più strani e a loro sconosciuti, fino a quelli più familiari.

Ciò che risultò sorprendente è che, facendo sentir loro l’odore del proprio padrone, si attivava con forte intensità il loro centro di ricompensa, mentre non accadeva nulla quando percepivano l’odore di qualche sconosciuto.

Di fronte a tali fatti, i ricercatori giunsero alla conclusione che questi fantastici animali non solamente provano molto affetto per gli esseri umani, ma vedono il loto padrone come se si trattasse della loro madre. Risulta quindi molto comune che, oltre ad essere estremamente amorevoli e protettivi nei nostri confronti, ci siano anche incondizionatamente fedeli.

Quando un cane viene trattato adeguatamente dal suo padrone, ricorda istintivamente tutte le attenzioni che gli venivano dedicate dalla madre.  

Altri esperimenti

come-evitare-le-manie-dei-caniAutore: Mark

D’altro canto, l’Università di Budapest ha realizzato un altro ingegnoso e interessante esperimento, nel quale alcuni cani vennero sottoposti ad una serie di voci, corrispondenti sia a persone sconosciute che ai loro padroni.

Risultò evidente come non manifestassero alcun tipo di emozione né atteggiamento euforico quando ascoltavano uno sconosciuto, mentre sentendo il proprio padrone, si mostravano agitati ed affettuosi.

Le conclusioni a cui giunsero i ricercatori dell’università ungherese furono che i cani possiedono la strana abitudine di affidarsi ai propri padroni o alla loro voce quando si sentono tristi, depressi o stressati, così come accade fra bambini e genitori.

Questa importante scoperta deve farci intendere il ruolo centrale che noi, come padroni e amici, rivestiamo per i nostri cani. È quindi sempre raccomandabile curarli e amarli nella stessa maniera con cui loro amano noi, poiché sono esseri che necessitano il nostro affetto e le nostre cure per poter vivere tranquilli e felici.

Immagine per gentile concessione di Josh G.