Perché i cani tremano?

Chi ha un cane in casa, sa che si prova un affetto speciale per i nostri amici pelosi. Ci piace giocare con loro, coccolarli, andare al parco e passare con loro più tempo possibile e quando si ammalano o sono giù, ci preoccupiamo tantissimo.

In questo articolo vi parleremo dei tremori nei cani, un fenomeno frequente che di solito non è preoccupante, ma a volte i tremori possono essere causati da dolori o da malattie.  È anche vero che ci sono razze più propense di altre ad avere tremori. Con questo articolo vogliamo aiutarti a scoprire le cause dei tremori nei cani.

Perché i cani tremano, cani di piccola taglia

Come abbiamo detto all’inizio, ci sono alcune razze  maggiormente predisposte a presentare questi tremori: si tratta della “White Shaker Syndrome” chiamata così perché colpisce soprattutto i cani di taglia piccola e di colore bianco, come il maltese o il barboncino. È comunque vero che può colpire anche altre razze come il chihuahua.

I tremori di solito colpiscono i cani giovani, come meno di due anni di età, e possono comparire quando si eccitano molto o quando fanno esercizio. Non si conoscono le cause reali, ma di solito scompaiono dopo due settimane di cure a base di corticosteroidi.

Tremori normali nei cani

tremore-nei cani-2

Cani anziani

Alcuni cani anziani presentano tremori soprattutto nelle zampe posteriori. Si verificano quando il cane dorme o quando è a riposo e scompaiono quando comincia a muoversi. Ciò è dovuto a una degenerazione neuronale, propria dell’età del vostro cane.

Eccitazione

Quando il cane sperimenta una situazione entusiasmante, possono presentarsi i tremori. Quando torniamo a casa e il nostro cane ci riceve emozionato, comincia a tremare e a volte fa la pipì involontariamente. Possono presentarsi tremori anche per eccitazione, se il cane è molto felice perché ha ricevuto un premio ad esempio. In questo caso il tremare del cane è solo una reazione dello stesso ad una determinata situazione.

Basse temperature

Il freddo può comportare una risposta fisiologica, soprattutto se il cane ha il pelo corto o è di taglia piccola. Se sente freddo, il suo corpo reagirà tremando, proprio come accade agli umani. È un’azione riflessa, perché il cane non è abituato alle basse temperature.

In questo caso possiamo porvi rimedio, mettendo nella cuccia una borsa d’acqua calda o coprendo il cane con qualche indumento.

In situazioni stressanti, se il cane ha paura di un rumore, di un cambiamento improvviso, ecc. può reagire tremando. È un modo naturale di rispondere a una situazione per lui difficile. Se per esempio sapete che i botti lo spaventano eccessivamente, potete rivolgervi al veterinario per farvi prescrivere qualche farmaco da somministrargli quando si verificano situazioni di questo tipo.

Malattie e dolori che possono provocare tremori

tremore-nei-cani-3

Finora abbiamo parlato delle cause più comuni di tremore nei cani, che destano poche preoccupazioni. A volte però i cani tremano perché sentono dolore e dobbiamo stare attenti a questi indizi. Sono un campanello d’allarme, qualcosa che indica che il vostro amico a 4 zampe ha un problema.

Ipoglicemia

Un calo di zuccheri è frequente nei nostri cani, soprattutto se da qualche giorno il cane non mangia come dovrebbe e il corpo allora comincia a tremare. In questo caso è consigliabile rivolgersi al veterinario per un controllo e per capire le ragioni per le quali il cane non mangia e trema. 

Farmaci

Può succedere che se il vostro cane ha iniziato una terapia farmacologica, sviluppi una reazione ai medicinali che provoca tremori. Dovrete in questo caso sospendere immediatamente la terapia e rivolgervi al veterinario.

Avvelenamento

Bisogna tenere gli occhi bene aperti con i cani, sono proprio come i bambini, annusano ogni cosa e portano alla bocca tutto ciò che vedono. Ci sono degli alimenti che per loro sono velenoÈ il caso del cioccolato, dell’uva. ecc. Se ingerisce un prodotto nocivo, è molto probabile che cominci a tremare. Se questo succede, recatevi immediatamente dal veterinario.

Cimurro

Questa malattia colpisce soprattutto i cuccioli con meno di un anno di età e che non sono stati vaccinati. I sintomi sono tremori continui e movimenti involontari della testa o delle zampe. La situazione si fa più preoccupante se comincia ad avere febbre, diarrea o eruzioni cutanee. In questo caso la situazione potrebbe essere grave. Consultate al più presto il veterinario.