Psicologia e intelligenza dei gatti

Se avete un gatto già saprete che i felini sono animali indipendenti, curiosi ed agili. Il confronto con il cane nasce spontaneo, ma anche il gatto, che è un animale da compagnia stupendo, diventa presto parte della famiglia. Forse l’essere affettuoso non è la sua caratteristica principale, ma lo può ben diventare e cominciare ad apprezzare le nostre carezze, i grattini e le coccole.

Ecco perché in questo articolo proviamo a conoscere meglio questi preziosi animali, la loro psicologia, le emozioni, le paure e anche scoprire quanto possano essere intelligenti. Una cosa da tenere a mente è che i gatti ci vedono come se fossimo i loro genitori; per questo si lamenteranno con noi se hanno fame, se hanno voglia di coccole o quando capita loro qualcosa.

Psicologia e intelligenza dei gatti

La psicologia felina

psicologia-felina-2

 

Come per gli esseri umani o gli altri animali, anche i gatti possono essere timidi o estroversi, a seconda della loro personalità.  Se è timido ecco che si apposta in un punto della casa ad osservare tutto, per vedere cosa succede. Non preoccupatevi, quando si renderà conto che siete voi a nutrirlo e a prendervene cura, il micio capirà che siete degni di fiducia. Ma anche così dispensategli carezze e cose con attenzione e delicatezza.

Con i gatti estroversi è tutto più semplice, perché vi regalano subito la loro fiducia, hanno voglia di giocare e di ricevere carezze. Però attenti quando mostrano di  non gradire la vostra compagnia e vogliono ritirarsi: sarà meglio lasciarli andare, altrimenti possono offendersi e diventare nervosi. Attenzione anche ai rumori e ai movimenti bruschi: si spaventano con facilità e si irritano.

I gatti non rappresentano un grosso problema se dovete partire e stare fuori casa per qualche giorno: sono completamente autosufficienti, certo se avrete cura di lasciar loro il cibo e ben predisposto il luogo dove vanno a fare i bisogni. Ma anche se volete portarli con voi in viaggio, di solito si può fare tranquillamente, dal momento che sono quieti e amano osservare tutto.

Esistono anche i gatti capricciosi e suscettibili, che se non date loro quello che vogliono se la prendono a male e vi tengono il broncio per ore. Con questi gatti, cautela anche se decidete di togliergli qualcosa, perché alla prima occasione faranno di tutto per recuperare quello che considerano proprio.

Generalmente i gatti controllano le proprie emozioni, sono autosufficienti e molto silenziosi e sono anche animali molto puliti.

 

L’intelligenza felina

psicologia-felina

 

A qualcuno potrebbe non sembrare, ma il gatto ha una grande intelligenza. Se cominciate ad addestrarlo da piccolo, continuerà ad assimilare informazioni ed apprendere, sviluppando ulteriormente la sua intelligenza. Se invece vi costa fatica addestrarlo, niente paura: potrebbe trattarsi di una nota ribelle del suo carattere o semplicemente che in quel momento non ha voglia di collaborare con voi.

I mici sono dotati di buona memoria e non dimenticano le cose accadute; per questo se hanno avuto una brutta esperienza con qualcuno o in qualche situazione, agiranno sempre di conseguenza. Lo dimostra il fatto che sanno distinguere gli estranei completi da chi hanno già incontrato, sia tra gli esseri umani che tra gli animali.

Un’altra caratteristica di questo felino è l’essere piuttosto orgoglioso. Se si vede inseguito da un cane scappa via, ma se il cane non riesce a raggiungerlo, il gatto si metterà a provocarlo, come se volesse vantarsi di essere stato il più bravo.

Cercate di far sì che impari a comunicare con voi già da cucciolo. È noto che i gatti comunicano tra loro, ma questo è anche possibile verso i loro padroni; solo hanno bisogno che voi gli insegniate come fare, parlando e comunicando con loro.

È importante imparare a capire cosa vuole esprimere con i suoi miagolii: non è impossibile, è una questione di attenzione.

Il gatto riesce ad intuire se una persona non lo ama o ha cattive intenzioni: è per questo che si mostra molto prudente e prima di prendere una decisione, annusa, gratta e osserva.

Come potete vedere i gatti possono essere molto intelligenti, senza per questo dimenticare che hanno ugualmente bisogno delle nostre coccole e della nostra attenzione.