Quando il cane morde in modo distruttivo

Quante volte vi è capitato di tornare a casa e scoprire che il cane ha masticato le scarpe o il vostro bel mobile? I cani, per esplorare il mondo circostante, fanno grande uso dell’olfatto e della vista, ma uno dei modi preferiti per elaborare le informazioni è quello di mettere in bocca gli oggetti. Per fortuna questo loro istinto di masticare può essere diretto verso oggetti più consoni, evitando che distrugga cose di valore o si metta addirittura in pericolo. Ecco alcuni consigli da seguire se il cane morde in modo distruttivo.

Perché il vostro cane mastica le cose?

cane-morde-2

I cuccioli, come i neonati e i bambini piccoli, esplorano il mondo circostante mettendo le cose in bocca.

Un cane adulto, invece, può assumere un comportamento distruttivo per svariati motivi.

Per modificare questo suo modo di agire è necessario innanzitutto individuare cosa lo spinge a fare così e ricordatelo sempre, non è per darvi fastidio. Alcune possibili cause del mordere distruttivo del cane possono essere: la noia, l’ansia da separazione, la sensazione di paura o semplicemente il desiderio di richiamare la vostra attenzione.

 

Insegnate al vostro cane cosa può mordere.

Sembra scontato, ma il primo consiglio, per evitare che gli oggetti a cui tenete finiscano tra i denti del vostro cane, è quello di toglierli dalla sua portata. Conservate gli oggetti di valore in un posto sicuro e chiudete le scarpe e i vestiti dentro l’armadio.

Poi procurate al cane diversi giocattoli e delle ossa commestibili da poter masticare. Scoprite quali sono i giocattoli che lo tengono impegnato per più tempo e poi offriteglieli come diversivo.

Cercate di far capire con chiarezza al vostro amico a quattro zampe quali sono i giocattoli e quali sono gli oggetti di casa. Ad esempio, non offritegli mai una scarpa o un calzino per giocare.

 

Tenete sotto controllo il cane, fino a quando non avrà imparato le regole della casa.

In casa non perdetelo di vista, quando lo portate fuori scegliete un posto sicuro e provate a lasciare il vostro cane da solo. Perché si senta a suo agio procurategli un giocattolo e acqua fresca.

Ad alcuni cuccioli piace masticare la biancheria sporca. Questo problema si risolve riponendo sempre gli indumenti intimi dentro un cestone chiuso.

 

Preparate per il cane una tabella di esercizi regolari.

Fategli fare sia esercizio fisico che mentale. Un cane che si è stancato è un cane tranquillo, quindi cercate di tenerlo impegnato con molta attività fisica e mentale. Quanto esercizio fargli fare? Dipende dalle sue condizioni di salute, la razza e l’età.

Se scoprite che il cane sta masticando qualcosa che non deve, interrompete subito questo comportamento con un rumore forte. Al posto dell’oggetto offritegli un giocattolo o un osso.

Se il cane è un cucciolo e gli stanno spuntando i denti, provate a dargli da mordere un panno inumidito e congelato, lo aiuterà a rinfrescare le gengive.

Non correte dietro al cane se vedete che ha afferrato qualcosa e lo sta masticando. Potrebbe confondersi e interpretare questa azione come un gioco. Meglio tentarlo con un piccolo bocconcino.

 

Mantenete realistiche le vostre aspettative.

È inevitabile, prima o poi capiterà che il cane mastichi qualcosa a cui tenete; questo fa parte del suo modo di ambientarsi nella sua nuova casa. Il vostro cane ha bisogno di tempo per imparare le regole della casa. Ricordate voi, piuttosto, di prendere le dovute precauzioni togliendo gli oggetti fuori dalla sua portata.

 

Non punite mai il vostro cane dopo aver scoperto il “fattaccio”.

cane-morde-3

Se entrando in casa trovate un oggetto masticato dal cane, per lui ormai fa parte del passato: anche se è passato poco tempo, è troppo tardi. In questa situazione non serve punire l’animale: non sgridatelo e meno che mai colpitelo. Lui non sarà in grado di collegare il rimprovero con il fatto che un’ora prima aveva la vostra scarpa in bocca. Alcuni credono invece che il cane ci pensi, perché lo vedono correre via a nascondersi o perché assume un’aria colpevole. In realtà, questa è la postura che prendono quando si sentono minacciati. Punire il fatto, invece di migliorare la loro condotta, può causare altri comportamenti indesiderati.

Per riassumere, quando vedete che il vostro cane sta masticando o leccando qualcosa che non deve, ditegli semplicemente, con fermezza:”No, no”. Contemporaneamente toglietegli l’oggetto dalla bocca sostituendolo con qualcosa che gli è permesso masticare, come uno dei suoi giocattoli o un osso.