Rimedi fatti in casa contro le pulci

Le pulci sono un problema che affligge cani, conigli e gatti. Possono trovarsi anche in casa perché le uova possono essere deposte in qualsiasi posto e sono difficili da trovare. Queste uova si trasformano in larve e successivamente in pulci. Sapevate che le uova delle pulci possono rimanere inattive e non schiudersi per più di un anno? Per questo motivo è consigliabile continuare a pulire con frequenza anche dopo averle eliminate. Di seguito condivideremo alcuni rimedi fatti in casa per eliminare le pulci e tenerne sotto controllo la comparsa.

Rimedi fatti in casa per sbarazzarsi delle pulci

pulci-2
Volete sapere qual è il miglior modo per sbarazzarsi delle pulci? Ecco, il miglior modo è senza dubbio lavare il cane con dei prodotti specifici. Tuttavia adesso illustreremo un rimedio fatto in casa che vi potrà essere molto utile. Per realizzare questa trappola, dovrete collocare in una vaschetta con acqua un po’ di detersivo per piatti. Collocate una piccola candela al centro della vaschetta, accendetela e posizionatela nelle varie stanze della vostra casa.
Le pulci saranno attratte dalla luce. Quando vi andranno incontro, si ritroveranno intrappolate nel liquido reso viscoso dal detersivo. Le pulci, in questo modo, moriranno nel giro di pochi minuti. Se la casa è particolarmente infestata, potrete ripetere il procedimento per 3 o 4 notti di fila.
Ricordate: non lasciate che gli animali e i bambini piccoli girino per casa tranquillamente mentre le trappole sono collocate nelle varie stanze.
Un altro rimedio fatto in casa contro le pulci consiste nell’usare degli aerosol. Si tratta di un metodo non tossico che viene elaborato con ingredienti naturali. Contiene succo di limone e acqua di hamamelis. È un metodo totalmente sicuro per bambini ed animali.
Per preparare questo spray naturale avrete bisogno di: 4 litri di aceto, 2 litri d’acqua, mezzo litro di succo di limone e un nebulizzatore. Mescolate tutti gli ingredienti e spruzzate per tutta la casa dopo aver passato l’aspirapolvere. Questo prodotto assolutamente naturale uccide le larve e le uova delle pulci. Potete ripetere il procedimento tutti i giorni per una settimana, a seconda di quanto sia grave l’infestazione di pulci.
E il sale? Anche questa alternativa può essere di aiuto. Il sale è un agente disidratante per le pulci che fa seccare il loro corpo. Spolverate del sale sui vostri tappeti. Dovrete ricoprire la zona in modo uniforme. Lasciate agire dalle 12 alle 48 ore. Successivamente potrete passare l’aspirapolvere.
Anche l’acido borico può dare dei buoni risultati. Questo rimedio per disfarsi delle pulci, esattamente come il sale, agisce come agente disidratante. Dovrete spolverare l’acido borico in diverse zone della casa in strati sottili. Pulite le superfici e passate l’aspirapolvere dopo aver lasciato agire il prodotto per due giorni.
Precauzione: anche se l’acido borico non è molto tossico per gli esseri umani e per gli animali domestici, deve essere usato con attenzione quando ci sono in giro bambini piccoli ed animali.

Rimedi a base di erbe

cani-che-corrono
Il rosmarino può essere usato per controllare le pulci in vari modi: come polvere, olio o per fare degli sciacqui. Allo stesso tempo può essere utilizzato per lavare il cane. Immergete il vostro animale in una bacinella con un po’ d’acqua con rosmarino ed otterrete dei grandi risultati. Non usate questo rimedio con i gatti, perché molto spesso ne sono allergici.
Si può trovare l’olio di rosmarino in erboristeria o in negozi che vendono prodotti naturali. Versatene un paio di gocce sul collo del vostro animale e ripetete il trattamento ogni giorno per una settimana.
Se volete realizzare voi stessi questo efficace repellente naturale, dovete macinare rosmarino, finocchio, menta, assenzio e ruta. Potete utilizzare un mortaio o un macinacaffè. Macinate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un mix omogeneo. Successivamente collocate la polvere in un recipiente e spolverate sui tappeti, sotto i mobili, negli infissi delle finestre o in qualsiasi luogo pensiate ci possano essere delle pulci.
Un altro nebulizzatore naturale si può ottenere facilmente mescolando in un litro d’acqua un pugno di rami di rosmarino, il succo di 6 limoni e 3 o 4 gocce di olio di geranio. Fate bollire in acqua questi ingredienti. Collocate il liquido in un recipiente, copritelo e lasciatelo riposare per tutta la notte. Il giorno dopo filtrate il composto e spruzzate in tutti quei luoghi in cui pensate ci possano essere delle pulci.
Infine potete usare anche olio di citronella. Si tratta di un ottimo repellente contro insetti come pulci, zecche, zanzare e mosche.