Rimedi naturali per tranquillizzare i cani

Quando notiamo che il nostro cane è nervoso o stressato (per esempio durante i fuochi artificiali), può risultare utile conoscere alcune erbe e altri rimedi naturali che possono servire a tranquillizzarlo.

Rimedi naturali contro latrati e gemiti

Il senso di ansia generato da determinate situazioni si manifesta nei nostri animali tramite latrati insistenti, ansia, stress, morsi diretti a qualunque cosa, poco sonno, disubbidienza e altre reazioni inaspettate e sproporzionate per certe situazioni.

cani-nel-prato

Autore: Jon Hurd

Nel tentativo di annientare questo tipo di comportamenti, alcuni padroni arrivano a perdere la calma e, di fronte all’insistenza dei vicini, per far dormire l’animale ricorrono a farmaci che dovrebbero essere somministrati unicamente con ricetta medica. Al contrario, i rimedi naturali non faranno addormentare l’animale – evitando tutti i possibili rischi che ciò comporta –, bensì lo rassereneranno.

Tra le cause di stress nei cani, oltre ai petardi e ai fuochi artificiali, troviamo l’assenza del proprietario per un viaggio, una vacanza, così come la socializzazione con altri animali, un trasloco, uno spostamento e via dicendo.

L’età del cane

Le razze di cani più inquiete sono i Poodle, i Cocker e i Beagle. Si tratta di animali estremamente sensibili ai rumori e vulnerabili ai cambiamenti. Inoltre, è normale che un cucciolo sia più nervoso di un cane adulto – le differenze cominciano ad apparire evidenti superato il primo anno di età.

Questi comportamenti possono compromettere la vita di un cane, influenzando negativamente la convivenza giornaliera con i proprietari. È importante, dunque, riuscire ad individuare il problema il prima possibile, ancor meglio se entro i sei mesi d’età.

Attività per combattere lo stress

Le passeggiate giornaliere, intese come momento di gioco ed esercizio fisico, sono uno dei rimedi naturali più efficaci per far sì che il cane sia più rilassato in casa, anche nelle situazioni impreviste. Un cane abituato a fare lunghe passeggiate ogni giorno, a correre e saltare all’aperto e in mezzo alla natura, nei parchi, per le strade…dormirà molto meglio, sarà meno stressato e reagirà in maniera meno violenta di fronte alle situazioni inaspettate.

Un cane nervoso dovrà trovare un modo per tenere sotto controllo le sue attività in casa: bisogna fare attenzione a non incrementare il nervosismo nell’animale. Per questo, è meglio optare per giochi rilassanti. I giochi dinamici, come rincorrere una palla o saltare, saranno più adatti per essere svolti all’aperto. In questo modo si potenzierà una condotta serena e tranquilla e si eviterà il nervosismo in casa.

Erbe naturali che aiutano il cane a sentirsi rilassato

cane-sdraiato

  • Camomilla. Una delle più conosciute, viene assimilata dai cani perfettamente. Si tratta di un’erba dalle proprietà antispasmodiche, ed aiuta a lenire i problemi digestivi. Se il nostro animale soffre di mal di pancia causato dallo stress o dai nervi, la camomilla sarà il rimedio perfetto, da somministrare con un po’ di miele.
  • Avena. I suoi effetti sono simili a quelli della camomilla. È utile contro svariati tipi di dolori, e nel caso dei cani, si rivelerà un eccellente tonico rilassante per quelli più nervosi. Si può somministrare cotta o cruda.
  • Echinacea. Pianta erbacea dai potenti effetti atti a stimolare il sistema immunitario e a prevenire influenze o altre malattie virali. Per somministrarla al cane, alcune gocce nei pasti giornalieri basteranno a tenere sotto controllo lo stress.
  • Lavanda. Da sempre usata come calmante per gli esseri umani, è efficace anche sui cani. È scientificamente provato come l’aroma della lavanda sortisca effetti tranquillizzanti. Per somministrarla al cane, basterà dissolvere alcune gocce in un luogo dove il cane possa fiutarla. Potrà infatti assimilarla tranquillamente attraverso l’olfatto, senza doverla ingerire. Un’ottima idea è quella di applicare qualche goccia sul suo lettino.
  • Valeriana. Una delle erbe più conosciute per dormire bene e trovare la tranquillità. È stato tuttavia comprovato che non serve solamente a ridurre la tensione e l’ansia, ma che è altrettanto utile per attenuare stress e dolori muscolari. Per darla al cane, basterà scioglierne alcune gocce nel suo pasto.
  • L’erba di San Giovanni. Da qualche tempo viene usata con successo per controllare l’ansia e la depressione nell’uomo, ma funziona altrettanto bene sui cani. L’erba di San Giovanni si può trovare in capsule o in gocce, e in entrambi i casi può essere mescolata al cibo del nostro animale.