Come scegliere il cane ideale

Scegliere il cane perfetto tra le tante razze non è una decisione semplice. La scelta deve coinvolgere tutta la famiglia e tenere in conto molti fattori.

Prima di accogliere un cucciolo in casa, è sempre importante capire che tipo di cane stiamo cercando. Che sia un cane preso da un rifugio per animali, dalla strada, avuto in regalo o acquistato, il viaggio deve per forza cominciare da questa decisione.

Quali fattori dobbiamo considerare nella scelta del cane?

Ci sono molti elementi che entrano in gioco al momento di scegliere una razza canina e tra i più importanti ricordiamo:

  • Compatibilità con i bambini
  • Grado di energia
  • Taglia
  • Aspetti pratici come la pulizia e le cure
  • Aver già avuto un cane della stessa razza
  • Necessità specifiche del cane

cane-che-corre

Di seguito, troverete alcuni criteri che vi aiuteranno a scegliere il tipo di cane più adatto al vostro stile di vita. Una volta individuata la razza ideale, potete cominciare la ricerca nei rifugi, in negozio o presso gli allevamenti.

Le famiglie che si accingono a scegliere un cane, in genere, prendono in considerazione maggiormente questi elementi:

  • Età
  • Lunghezza del pelo
  • Livello di attività
  • Grandezza
  • Carattere orientato alla famiglia
  • Addestrabilità e intelligenza

Vediamo quelle che, a nostro parere, sono tra i più importanti.

Cucciolo o adulto?

Un criterio importante è certamente l’età. Se ci sono bambini piccoli in casa, potrebbe essere più indicato un cane adulto a cui è stato già insegnato a non mordere (il bimbo e i suoi giocattoli).

Alcune famiglie preferiscono adottare un cucciolo che possa crescere con il bambino e a cui si possa insegnare tutto dall’inizio. Questa soluzione può funzionare altrettanto bene quanto l’adozione di un cane già cresciuto.

L’età del cane è strettamente legata al livello di energia che cercate nel vostro futuro amico a quattro zampe. Se state cercando un compagno con cui andare a correre, è meglio non scegliere un cane adulto. Se, al contrario, amate la vita tranquilla, sarà la scelta ideale.

cane-donna-sdraiati

Livello di attività del cane

Un fattore particolarmente importante nella scelta del cane, è il suo livello di attività. Le famiglie che vivono in appartamento non sono adatte ai i cani con livelli di energia particolarmente elevati. Questo impedimento può essere risolto se vi piace andare a correre o se vi impegnate a far praticare al vostro cane un adeguata attività fisica giornaliera.

Molte famiglie, in questo senso, iniziano con le migliori intenzioni, ma poi finiscono per perdere ogni interesse. Un cane con molta energia, se non viene stimolato in nessun modo, diventerà un cane distruttivo, segno inequivocabile della noia.

Taglia del cane

Uno dei fattori fondamentali nella scelta del cane è la taglia, che comprende l’altezza e il peso. Le famiglie che vivono in un piccolo appartamento dovrebbero prendere maggiormente in considerazione un cane di piccola taglia.

Se in casa ci sono bambini piccoli, occorre prestare un’attenzione speciale quando si opta per una razza canina gigante. Alcune razze come il mastino, sono premurose e amabili con i bambini, tuttavia potrebbero non rendersi conto delle loro dimensioni e urtare facilmente un bambino che ancora sta imparando a camminare.

Allo stesso modo, anche le razze più piccole, se sono nate come cani da pastore, possono arrivare a mordicchiare i talloni dei bimbi, nel tentativo istintivo di “riordinarli” come farebbero con le pecore.

Se la scelta del cane ricade su un meticcio preso da un canile, non si è mai completamente certi della taglia che assumerà l’animale una volta adulto. Questo si scoprirà quando sarà completamente sviluppato e se si conoscono le razze coinvolte nell’incrocio.