Il veterinario migliore: come sceglierlo

Una delle scelte più importanti che dovrete prendere come padroni di un animale domestico è quella del veterinario. Questo perché la salute e la qualità della vita del vostro cane dipenderà fortemente dal veterinario che andrete a scegliere.

Vi suggeriamo di prendervi del tempo per effettuare questa scelta e di pensare anche, ad esempio, a quali qualità vorreste che abbia il “pediatra”che ha in carico la salute dei vostri bambini.

In seguito vi daremo alcuni suggerimenti perché possiate fare una scelta con coscienza e possiate scegliere il veterinario che meglio si adatta alle vostre esigenze.

Scegliete sempre un professionista qualificato

gatto e veterinaria

Non affidate la salute del vostro animale alla prima persona che incontrate. Assicuratevi che abbia i dovuti certificati e i documenti che regolano la sua attività. Anche se questi non sono dati che possono assicurarvi la qualità del professionista, in ogni caso sono un prerequisito fondamentale.

Allo stesso modo, lo stato delle attrezzature e le condizioni dello staff veterinario possono darvi una buona idea su ciò che accade dentro l’ambulatorio. Non abbiate paura a fare domande o a chiedere informazioni extra. Ricordate che tutto questo assicurerà la salute del vostro animale.

Tenete a mente che molto spesso la ragione per cui andrete dal veterinario saranno emergenze, quindi la cosa migliore è affidarsi ad un veterinario che sia vicino a casa vostra. Ricordate sempre che è meglio per prima cosa risolvere le emergenze e solo in seguito portare l’animale in un luogo più sofisticato.

Dovete inoltre essere ben a conoscenza del quadro clinico del vostro animale, dato che le piccole cliniche spesso non riescono a gestire casi particolari e vi rimanderebbero ad altre cliniche specializzate. Quindi, se sapete che il vostro animale soffre, ad esempio, di problemi alla pelle, sarebbe meglio trovare uno specialista che possa trattare questo tipo di malattie. In questo modo risparmierete tempo e denaro.

Una buona opzione è chiedere le opinioni di amici e conoscenti che possiedono un animale. Questi saranno già passati attraverso questo processo e potranno darvi consigli preziosi o addirittura consigliarvi il miglior veterinario nella vostra zona.

La fiducia è molto importante

I padroni di animali tendono ad avere poca fiducia in quello che dice il veterinario, e questo non è male. In ogni caso, alla base di ogni buona relazione, che quindi si tradurrebbe in qualcosa di molto positivo per il vostro animale, sta la capacità del veterinario e del padrone di stabilire un vincolo di fiducia.

Questo è fondamentale per ottenere un rapporto stabile e sicuro con il veterinario. In questo modo il medico avrà un adeguato quadro della salute e della storia clinica del vostro animale e potrete così curarlo nella maniera più sicura possibile.

Cogliete l’attimo

veterianaria e cane

Un’altra ragione per cui questo processo risulta complicato è che spesso i padroni non possono dedicare qualche minuto della giornata a conoscere il veterinario. Le vostre impressioni sono fondamentali in questo processo, dato che solo voi potrete sapere se il veterinario è gentile con il vostro animale e con voi. Solo voi potrete osservare come interagisce con il vostro amico e dargli consigli su come dovrebbe comportarsi, nel caso ci siano esigenze specifiche.

Tenete presente che, prima di portare il vostro animale dal veterinario, l’ideale sarebbe parlare al telefono, così che siate sicuri che abbia tutte le informazioni necessarie. Normalmente quando portate il vostro animale da compagnia per la prima volta dal veterinario, questi vi porrà numerose domande per verificare da che situazione proviene, la storia clinica dei suoi genitori, lo stato della sua pelle, delle sue mucose, del pelo e dei vari organi. Inoltre gli verranno fatti alcuni esami per determinare con cura il suo stato di salute e gli si faranno le prime vaccinazioni subito dopo lo svezzamento.

In base a ciò che verrà scoperto durante questa prima visita dal veterinario, potrete determinare se l’animale ha bisogno di analisi più specifiche agli organi o se può cominciare le prima vaccinazioni.

Ovviamente non dimenticatevi di consultare il vostro nuovo veterinario per quanto riguarda l’alimentazione raccomandata e gli accessori che dovrete comprare, o costruire, per fare in modo che il vostro animale conduca una vita sana e felice.