3 proprietà dell’olio di cocco per i cani

· 8 Gennaio 2019
I grandi benefici dell'olio di cocco per i cani sono legati al tipo di grassi che contiene, che migliorano la digestione e l'assorbimento di vitamine e minerali.

I benefici che apporta l’olio di cocco ai cani sono tanti e vari. L’olio di cocco favorisce la digestione, così come la salute della pelle e del manto. Inoltre, l’olio di cocco può aiutare a prevenire le infezioni.

E’ importante sottolineare che per assumerlo si devono seguire i consigli di un professionista. Come per molti altri elementi, un eccesso di questo alimento può causare degli effetti negativi sul vostro cane. Tuttavia, una piccola quantità può essere favorevole per la salute dell’animale.

Gli immensi benefici dell’olio di cocco per i cani sono relazionati al tipo di grassi che contiene. 

Il cocco, in particolare il suo olio, è uno dei pochi cibi ad essere stato classificato “superfood”. I “superfood” sono alimenti i cui benefici nutrizionali sono esponenzialmente maggiori a quelli di altri cibi. Quindi, più del 90% dei grassi dell’olio di cocco sono saturi.

Questo contiene trigliceridi a catena media o MCT. Gli MCT sono considerati grassi buoni. Il latte materno delle persone e dei cani contiene trigliceridi a catena media o lunga.

Per questo motivo, i TCM nell’olio di cocco sono particolarmente favorevoli per la salute degli umani e dei cani.

I trigliceridi a catena media hanno delle proprietà antibatteriche, antivirali e antimicotiche. Inoltre, vengono facilmente metabolizzati dall’organismo. Migliorano la digestione e l’assorbimento delle vitamine e dei minerali.

Cane nero che si lecca il muso

I benefici che apporta l’olio di cocco ai cani

Tra le proprietà benefiche dell’olio di cocco per i cani, ci sono le seguenti:

1. Pelo e pelle

L’olio di cocco può aiutare a sanare le irritazioni e altri disturbi della pelle nei cani. La dermatite da contatto e le allergie provocate dagli insetti possono essere ridotte considerevolmente grazie all’uso dell’olio di cocco. Inoltre, malattie come gli eczemi e altre eruzioni cutanee spariscono in poco tempo.

L’odore caratteristico dei cani si riduce grazie all’uso dell’olio di cocco. Se viene applicato in maniera topica, rende il pelo opaco brillante e setoso. Grazie alle sue proprietà antisettiche, con questo olio si possono disinfettare delle ferite superficiali.

Inoltre, ammorbidisce la pelle, specialmente le zone con delle callosità o ruvide. 

I polpastrelli e i gomiti dei cani sono zone molto secche, e l’uso topico dell’olio di cocco idraterà queste parti, alleviando il dolore soprattutto negli animali anziani.

2. Apparato digerente e metabolico

Se assunto in piccole quantità, questo prodotto è molto benefico per la digestione dei cani. Favorisce l’assorbimento dei nutrienti nel tratto digerente. Ciò significa che tutti gli alimenti consumati dal vostro cane saranno più benefici per il suo organismo.

Il consumo dell’olio di cocco riduce significativamente l’alito cattivo nei cani. Inoltre, espelle ed uccide i possibili parassiti intestinali che possono colpire questi animali. Se un cane soffre di colite, l’olio di cocco può ridurre i sintomi associati.

Può inoltre regolare e bilanciare l’insulina nell’organismo del vostro cane. Ciò significa che riduce l’insorgenza del diabete. D’altro canto, regolarizza la funzione tiroidea, evitando dei disordini ormonali.

Visto che accelera il metabolismo, il consumo dell’olio di cocco aumenta l’energia del vostro amico peloso. Per lo stesso motivo, aiuta a ridurre il sovrappeso nei cani.

3. Sistema immunitario

Questo prodotto contiene proprietà antibatteriche e antivirali. Inoltre, combatte certi funghi e microbi, così come i parassiti. Fortifica il sistema immunitario e aumenta le difese dei cani, poiché previene le infezioni e altre malattie.

Alcuni esperti affermano anche che può ridurre il rischio di cancro e altre patologie croniche. Anche l’artrite e altre infiammazioni si riducono.

Modo e quantità di somministrazione

Le quantità esatte di olio di cocco che potete dare al vostro amico a 4 zampe devono essere indicate da un veterinario. 

Tuttavia, possiamo darvi qualche consiglio. Le dosi devono essere abbastanza limitate.

Cane che beve dalla ciotola sul cuscino

Il vostro cane ha bisogno di tempo affinché il suo organismo si abitui ad assorbire l’olio di cocco. Per questo motivo, se cominciate con una quantità eccessiva, l’animale potrebbe reagire negativamente.

Durante i primi giorni, la quantità del prodotto deve essere di circa ¼ di un cucchiaio per cani di taglia piccola e cuccioli.

Invece, per quelli di taglia media e grande, la dose deve essere mezzo cucchiaio. Se il vostro animale è molto piccolo, come un Chihuahua o uno Yorkshire Terrier, la quantità deve essere anche minore.

A mano a mano che il suo organismo si abitua, le quantità possono aumentare. 

https://www.dogsnaturallymagazine.com/top-7-reasons-to-use-coconut-oil-for-dogs/