4 modelli di aspirapolvere per il pelo del cane

31 ottobre, 2020
I cani sono uno degli animali domestici più fedeli e affettuosi, ma tendono a perdere pelo ovunque. Per rimediare è necessario scegliere correttamente il tipo di aspirapolvere.

I cani sono i nostri fedeli compagni, ma hanno un piccolo problema: il pelo. Sono gentili, adorabili e amorevoli, ma a seconda della razza, il loro pelo sarà più facile o più difficile da rimuovere a casa. Pertanto, bisognerà correre ai ripari. Una soluzione a questo problema è l’aspirapolvere per il pelo del cane.

Prima di scegliere l’aspirapolvere, è necessario essere chiari sul tipo di manto della razza a cui appartiene il cane. Perché, in base a ciò, sarà più conveniente selezionare un tipo di aspirapolvere piuttosto che un altro per il pelo del cane.

Questa classificazione permette di differenziare i diversi tipi di pelo delle razze canine:

  • Corto. L’unica varietà a pelo corto è quello raso, ovvero duro e retto.
  • Semi-lungo. Le diverse varietà incluse sono: duro o ruvido (rigido come una setola e crespo); liscio e semi-duro (non crespo e meno rigido).
  • Lungo. Le varietà a pelo lungo sono: liscio, a ciuffo (leggermente ondulato), ondulato, a spirale, riccio.
Padroni che aspirano il pelo del cane.

Aspirapolvere per il pelo del cane: quale scegliere?

Quando si seleziona il modello di aspirapolvere desiderato, è necessario tenere in considerazione le seguenti caratteristiche:

  • Efficienza.
  • Energia.
  • Rispetto per l’ambiente.
  • Tipo di casa. Il tipo di aspirapolvere da scegliere sarà diverso se vivete in un appartamento piuttosto che in uno chalet.
  • Ambiente. L’aspirapolvere deve adattarsi anche all’ambiente: ad esempio, se vivete in campagna o in città.
  • Razza del cane. Ogni razza ha un mantello con peculiarità uniche.
  • Rumore. Agli animali non piacciono i rumori forti, come quello dell’aspirapolvere.

Modelli di aspirapolvere per il pelo del cane

Sul mercato si possono trovare diversi tipi di aspirapolvere, a seconda delle caratteristiche specifiche che state cercando. In generale, potete trovare i seguenti tipi di aspirapolvere adatti per aspirare il pelo degli animali domestici:

1. Modello tradizionale

L’aspirapolvere tradizionale è una delle opzioni più richieste sul mercato e uno dei marchi più riconosciuti è Bosch. Uno dei loro prodotti è il modello Bosch BGS5335 Zoo’o ProAnimal, un’aspirapolvere speciale per animali domestici, senza sacco e dotata della tecnologia SensorBagless, 800 W, con filtro auto pulente.

Include un filtro HEPA lavabile, ideale per chi soffre di allergie, insieme a un sistema AirTurbo che consente una pulizia completa. Inoltre, ha una potenza di 800 W, un controllo SmartSensor silenzioso e diverse teste.

Un’aspirapolvere tradizionale può avere il sacco rimovibile, ma ci sono anche i modelli senza sacco

2. Scopa aspirapolvere

Un’alternativa più leggera e maneggevole è il modello scopa. Tra queste, una delle più consigliate è la Philips SpeedPro Max FC6823/01, con un’autonomia di 65 minuti, batteria al litio, aspirazione a 360º, 2 in 1, luce LED più mini spazzola per animali domestici.

Utilizza la stessa spazzola sia per i pavimenti duri che per i tappeti, che ruota un totale di 360º e cattura polvere e sporco allo stesso modo. È composta da batterie agli ioni di litio da 25 V, con una durata di 65 minuti e un design ergonomico per raggiungere ogni angolo della casa. Inoltre, rispetta l’ambiente.

3. Robot aspirapolvere

Un’altra valida alternativa è il robot aspirapolvere intelligente Eureka i300 ad alta aspirazione, per pavimenti duri e tappeti fini, sensori anti-caduta e anti-colpi, telecomando, ricarica automatica. Ovviamente, è programmabile.

Questo robot ha una serie di spazzole laterali e un sistema di navigazione G-SLAM che si adatta all’ambiente. Dispone inoltre di sensori anti-caduta e anti-urto che eviterebbero ostacoli come le scale: questi consentono di ridurre la velocità e cambiare direzione.

Cane a pelo lungo.


4. Modello portatile

Per poter accedere a tutti gli angoli della casa, un’ottima opzione è il modello a mano. Tra questi c’è la CleanMaxx 01375 Power Plus – 800W, un’aspirapolvere manuale 2 in 1, con la funzione ventola aggiuntiva. Ha una potenza di 800 W e un contenitore lavabile da 0,8 litri. Inoltre, dispone di tre filtri, che garantiscono il filtraggio dell’aria.

Un’altra versione è l’aspirapolvere portatile senza fili MLITER, con batteria agli ioni di litio ricaricabile da 700 ml, 2200 mAh 18 V, ad uso domestico: è perfetta per il pelo degli animali domestici. È composta da una batteria agli ioni e con un’autonomia di 30 minuti, è facile da usare e dispone di diverse testine che consentono una pulizia più profonda.

Prendetevi il tempo necessario: la decisione deve essere presa con cautela. Infatti, sia i padroni che gli animali domestici siano soddisfatti del modello scelto.

  • Rossi, V. (2002). Clasificación de los mantos o capas según G. Solaro. In D. Vecchi (Ed.), El gran libro de los perros de raza. (2002nd ed., p. 240). Barcelona: De Vecchi. Retrieved from https://books.google.es/books?id=pUNtDwAAQBAJ&pg=PT54&dq=tipos+de+pelo+perros+libro&hl=es&sa=X&ved=0ahUKEwi6nLOiwungAhUSmRoKHT6qD1oQ6AEIKDAA#v=onepage&q=aspiradora&f=false