5 cose che non piacciono ai vostri cani

I cani e gli uomini convivono da secoli. Tuttavia, non dovete dimenticare che sono due specie diverse. Per questo motivo, se volete andare d’accordo, dovete provare ad interpretare i diversi modi che i cani usano per comunicare. Inoltre, dovete accettare che ciò che può essere piacevole per voi, non lo è per i vostri animali, e viceversa. Perciò, oggi vi parleremo di alcune cose che non piacciono ai vostri cani e che potreste non aver notato. 

Imparate a riconoscere le cose che non piacciono ai vostri cani

Oltre al caratteristico abbaio, i cani possiedono un vasto linguaggio del corpo. Questo si manifesta soprattutto attraverso i movimenti della coda e delle orecchie.

Decodificare correttamente questi segnali è fondamentale per sapere cosa succede al vostro cane. Vi aiuta a capire se ha paura, se è annoiato o felice, etc.

Consultate un veterinario o un esperto in comportamento animale affinché vi aiuti a comprendere cosa vuole dirvi il vostro amico peloso. Nel frattempo, vi elencheremo una serie di cose che non piacciono ai vostri cani.

1- Gli abbracci o altri modi che usate per coccolarlo

Sebbene gli abbracci siano un modo che gli umani usano per dimostrare affetto, il vostro amico a 4 zampe non li vede in questo modo. Con questa dimostrazione, lo immobilizzate. Il cane la interpreta come una forma di dominazione.

Se lo osservate bene noterete che, mentre lo circondate con le vostre braccia, l’animale si sente a disagio. Per esempio:

  • Allontana la testa.
  • Evita il contatto con i vostri occhi.
  • Si lecca il muso.
  • Sposta le orecchie all’indietro.

Se lo accarezzate sulla testa o sul muso, noterete che il vostro cane chiude gli occhi e abbassa la testa. Questi sono segnali di sottomissione.

2- Carenza di regole chiare

Una buona convivenza ha bisogno di regole base di educazione e di comportamento. Ciò vale sia per i cani che per le persone. Però se queste regole non sono chiare o, cosa peggiore, risultano contraddittorie, il vostro animale si confonderà e non saprà come comportarsi.

Quindi non lo colpevolizzate se ci sono dei problemi alla radice. La cosa migliore è accordarvi con tutto il resto della famiglia. Se un giorno gli permettete di salire sul letto e il giorno dopo no, il vostro cane si sentirà disorientato. 

3- Non lo lasciate libero di esplorare

Il momento della passeggiata è uno dei preferiti dai cani. Ma se vi limitate a fargli fare i bisogni e poi lo portate subito a casa, non sarà così contento. Ai cani piace esplorare l’ambiente che li circonda, infatti, una delle loro migliori caratteristiche è l’olfatto.

E’ molto importante che gli permettiate di fiutare i vari luoghi in cui lo portate, anche se avete paura che torni con un odore disgustoso addosso. Come già vi abbiamo spiegato, che un umano e un cane vivano bene insieme, non significa che abbiano gli stessi gusti. Per esempio, un profumo che per voi è buonissimo, risulterà molto probabilmente insopportabile ad un cane.

4- Non gli prestate abbastanza attenzioni

Nel momento in cui decidete che un cane fa parte della vostra famiglia, dovete essere consapevoli delle responsabilità che vi assumete. Oltre a comprargli il miglior cibo e una bella cuccia, il vostro animale vuole che lo coccoliate e che giochiate con lui.

Per questo motivo, tra le cose che non piacciono ai vostri animali, c’è il fatto che non gli prestiate le dovute attenzioni. Un cane che si annoia può rompere diversi oggetti della casa, o fare i suoi bisogni in posti in cui non dovrebbe farli. Se capita, invece di rimproverarlo, provate a mettere in discussione il modo in cui vi comportate con lui.

 5- Lo umanizziate

La cosa peggiore che potrebbe succedere al vostro cane è che smettiate di trattarlo per quello che è: un cane. Se umanizzate il vostro amico peloso, potreste provocargli dei problemi di comportamento o di salute. Per questo è importante che rispettiate la sua natura.

Tra i vari modi di umanizzarlo c’è il fatto di vestirlo con degli abiti, e con molti altri accessori. Ai cani non importa sfoggiare dei capi esclusivi o degli accessori costosi. Tutto ciò potrebbe infastidirlo o procuragli dei problemi alla pelle. Ricordatevi che gli animali  devono portare solo qualche tipo di indumento per essere protetti dal freddo e dalla pioggia.