6 errori comuni con gli animali domestici

Ecco quali sono gli errori che facciamo di solito con i nostri animali domestici senza accorgercene. Riconoscerli è il primo passo per trattare meglio i nostri amici non umani!
 

Per ignoranza e, naturalmente, senza cattive intenzioni, commettiamo degli errori con i nostri animali domestici. Infatti, non sempre facciamo le cose nel modo giusto con loro. In questo articolo vi diremo quali sono gli errori comuni con gli animali domestici.

Quali sono gli errori comuni con gli animali domestici?

Non c’è dubbio che vogliamo il meglio per il nostro cane o gatto, a prescindere dalla razza o dall’età. Tuttavia, a volte, crediamo di fare del bene ma in realtà lo stiamo danneggiando.

Esatto, ci sono molti errori che facciamo con i nostri animali domestici e vale la pena sapere quali sono, per evitare di commetterli e migliorarci. Tra questi possiamo evidenziare:

1. Abbracciarlo troppo, un errore difficile da riconoscere

Un modo per mostrare affetto e felicità è quello di abbracciare gli altri. Crediamo che sia la stessa cosa per i cani e i gatti, che in questo modo possiamo dimostrare loro quanto li amiamo, ma non è così. Questa abitudine provoca molta ansia e stress negli animali domestici, perché si sentono imprigionati tra le braccia del loro padrone.

Se non ci credete, abbracciate il vostro animale domestico e fate caso a come posiziona la testa, se chiude gli occhi, se sbadiglia, se porta indietro le orecchie o se cerca di liberarsi. Ciò significa che non gli piacciono gli abbracci!

 

2. Lasciargli fare quello che vuole

Uno degli errori che commettiamo con i cani e i gatti è che siamo troppo permissivi con loro. Giustificandoli dicendo che non capiscono o che non stanno facendo nulla di male, lasciamo che si comportino come vogliono e senza regole.

Questo è un errore molto grave, perché anche può sembrare assurdo, un animale che non ha limiti né regole è un animale stressato e triste. Ad esempio, nel caso dei cani, tenete presente che discendono dai lupi, una delle specie più disciplinate che esistono.

Ognuno dei membri del clan obbedisce al lupo alfa e ha un compito specifico. Fate in modo che accada lo stesso con il vostro animale domestico se volete che sia felice.

Gatto che si lecca

3. Umanizzarlo, tra gli errori più frequenti

Un tipico errore di oggi è considerare un animale domestico come “il bambino della famiglia” e trattarlo come se fosse una persona. Non stiamo dicendo che dovremmo mettere da parte i loro bisogni o smettere di mostrare affetto, ma è bene evitare di vestirli e che dormano nel nostro letto.

 

Gli animali hanno esigenze diverse da quelle degli esseri umani, quindi amate il vostro animale domestico e prendetevi cura di lui, ma non consideratelo una persona.

4. Dargli da mangiare dal nostro piatto

Siamo seduti a tavola e, quando guardiamo ai nostri piedi, c’è il nostro animale domestico con la sua faccia da “poverino” che cerca compassione. Di solito ci lasciamo abbindolare da questa scena, ci sentiamo in colpa se non gli diamo un piccolo pezzo di ciò che stiamo mangiando.

Ma in questo modo l’animale si abituerà ad abbaiare, miagolare o fare versi quando ceniamo, poiché sa che finirà per ricevere un premio. Questo confonde l’animale domestico, poiché mette in relazione un cattivo comportamento (abbaiare o miagolare) con una ricompensa.

5. Non andare periodicamente dal veterinario, tra gli errori più rischiosi

Quando si adotta un animale, è normale sottoporlo a dei vaccini e portarlo dal veterinario per un controllo. Ma dopo qualche tempo, è frequente dimenticarsi di farlo visitare, sostenendo che sta benissimo e che non ce n’è alcun bisogno.

Tuttavia, ci sono molte malattie che non vengono rilevate ad occhio nudo e che solo un professionista può diagnosticare. Ricordate che il trattamento precoce aumenta le possibilità di guarigione.

 

Un altro errore che facciamo con i nostri animali domestici non è lavare i denti almeno una volta alla settimana. I denti accumulano batteri e tartaro, motivo per cui spesso gli animali hanno un cattivo odore in bocca. Abituarli a lavare i denti fin da quando sono cuccioli è fondamentale per mantenerli puliti e sani.

Coniglio dal veterinario

6. Non farlo socializzare

Un animale che non ha alcun contatto con altri della sua specie ha maggiori probabilità di comportarsi in modo improprio. Come abbiamo detto prima, nel caso dei cani, il loro istinto indica che il branco è la cosa più importante. Anche se il vostro cane sa che siete il loro leader, deve anche circondarsi di altri membri della sua specie.

Molti degli errori che commettiamo con i nostri animali domestici sono dovuti all’ignoranza. Imparare a riconoscerli è il primo passo per evitarli.