Le 8 razze di cani americani più popolari

Tra le tantissime razze di cani americani possiamo trovare anche esemplari provenienti da Canada, Messico, Brasile e Argentina, sebbene la maggior parte delle razze di cani siano originari degli Stati Uniti.

Se amate gli animali e vi appassionano le curiosità, in questo articolo vi guideremo alla scoperta dei tipi di cani americani più famosi al mondo e che vi sorprenderanno per le loro caratteristiche.

Quali sono i cani americani più popolari?

Come sapete, le razze di cani sono state create per soddisfare determinate necessità dell’uomo. Ciò ha prodotto, nel tempo, la scelta delle migliori caratteristiche e attitudini, sia da un punto di vista fisico che mentale. Attraverso l’incrocio, le qualità più interessanti sono state esaltate e rafforzate.

Le razze canine americane sono una combinazione di altri cani portati dall’Europa o addirittura dall’Asia. Questa mescolanza tra esemplari locali e canidi stranieri ha permesso all’uomo di creare una serie di tipi di cani apprezzati e amati in tutto il mondo.

tre cani labrador di colori diversi

Vediamo allora quali sono le 8 razze di cani americani più popolari ai giorni nostri:

1. Carolina Dog

Conosciuto anche come Dingo AmericanoDixie Dingo è una razza selvaggia trovata da un ecologista nel fiume Savannah. Il suo aspetto è molto simile al Dingo dell’Australia (da cui prende il nome). Il suo corpo è lungo e alto, il manto è color zenzero, le orecchie sono dritte, la coda è uncinata e gli occhi sono di colore nero. Riservato e cauto con gli umani, con il tempo può diventare un affettuoso animale da compagnia.

2. Chihuahua

Reso famoso dall’omonima canzone pop, è una razza originaria del Messico, più precisamente dello stato che dà il nome all’animale. Ancora non è possibile stabilire la data esatta d’origine di questo piccolo e docile amico a quattro zampe, anche se sono stati trovati dei resti risalenti al XXVI secolo.

Possiede orecchie lunghe, pelo corto (nella maggior parte dei casi) e, per quanto riguarda i suoi colori, è possibile trovarlo in tonalità caffè, cioccolato, grigio, marrone, argento e nero.

Per la loro struttura, si tratta di animali alquanto fragili e vengono scelti da persone che vivono in piccoli appartamenti. I Chihuahua sono sensibili al freddo e di solito non sono raccomandati per i bambini, perché possono morderli.

3. Dogo argentino

E’ uno dei cani americani più poderosi e appartiene al gruppo dei mastini. Fu creato a partire dal 1920 da un medico argentino che voleva un animale per cacciare grandi prede come puma, cinghiali o anche volpi. In seguito fu usato come cane da guerra, per la sua forza fisica e le sue dimensioni. Sono di colore bianco e i maschi possono pesare fino a 55 kg. Le loro mascelle sono forti e tenaci.

4. Terranova

Come dice il nome, si tratta di un animale splendido, cresciuto a partire dell’antico dominio Terra Nova che oggi corrisponde al Canada. È grande e di colore scuro (anche se spesso è possibile trovare esemplari di colore bianco o bianco/nero).

Famoso e apprezzato per la sua fedeltà, ha uno spirito calmo e forte. Possiede piedi palmati che lo convertono in un grande nuotatore e difatti è spesso usato per salvare persone in mare. Da un punto di vista fisico, ha molto in comune con il Mastino inglese e il San Bernando.

5. Fila Brasileiro

Questo maestoso mastino è frutto dell’incrocio di tre razze: Bloodhound, Mastino inglese e Bulldog. È del tipo molossoide, con corpo compatto, grande istinto di protezione, estremamente fedele e obbediente. Può pesare fino a 50 kg e misurare 80 cm al garrese (le femmine sono leggermente più basse).

In paesi come la Spagna, il Fila Brasileiro è considerato pericoloso e il suo proprietario deve soddisfare determinati requisiti per poterlo tenere in casa, oltre a dover richiedere una speciale licenza.

6. Alaskan malamute

Questo splendido animale è uno dei cani americani più famosi, grazie anche a saghe letterarie e cinematografiche come Zanna Bianca. Creato come cane da soma per tirare le slitte, è originario dell’Alaska. Possiede orecchie a punta ed è molto simile ai lupi e, rispetto all’Husky Siberiano, presenta caratteristiche fisiche diverse, essendo più stretto e più alto.

alaskan malamute sul prato

Oggi sono utilizzati per gare di slitta a media e lunga distanza, in cui mettono alla prova la loro straordinaria forza. I maschi possono pesare 40 kg, hanno un manto di colori diversi e gli occhi sono marroni. Tendono ad essere mansueti, vanno d’accordo con i bambini e non abbaiano troppo.

7. Boston Terrier

Questa razza di cane di origine nordamericana risponde molto bene all’allenamento e se si socializza da cucciolo può essere molto amichevole.

Il Boston Terrier è un ottimo cane da compagnia, ha un carattere allegro, è piccolo e può vivere fino ai 12 anni. È compatto, con un aspetto tipicamente “quadrato”, con muso appiattito, orecchie piccole e grandi occhi scuri. Generalmente, il manto è tigrato, con tonalità di nero o marrone. Il collo, le gambe e la fronte sono generalmente bianchi.

8. Labrador Retriever

Chiudiamo il nostro speciale elenco dedicato ai migliori cani americani, con un altro esemplare, assai famoso e apprezzato, che trova le sue origini in Canada. Tra le sue caratteristiche principali vale la pena mettere in evidenza la sua gentilezza, la sua bontà, la sua energia e la sua straordinaria intelligenza.

Da anni questa razza è diventata parte integrante nelle mansioni di sicurezza, ricerca e salvataggio. Ci sono tre varietà in termini di colore: nero, sabbia e cioccolato. Fedele e leale, l’unico problema che può presentare riguarda l’obesità, ma solo in età avanzata.

E’ probabile che già conoscevate alcuni di questi cani americani, ma sono davvero tutti belli e interessanti. Se doveste adottarne uno, quale sarebbe il vostro preferito, e perché?

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche