Le sorprendenti abilità dell’uccello lira comune

· 1 Marzo 2019
Originario dell'Australia, l'uccello lira comune è tra gli uccelli canori di maggiori dimensioni del pianeta: può raggiungere un metro di lunghezza.

Il maestoso uccello lira comune, originario dell’Australia, è conosciuto per le sue abilità di riprodurre con esattezza qualsiasi tipo di suono.

Per via del suo fascino, numerosi scienziati hanno incluso l’uccello lira comune sia nelle ricerche che nei documentari.

Habitat e caratteristiche dell’uccello lira comune

Dal nome scientifico Menura novaehollandiae, questo esemplare della famiglia Menuridae è di grandi dimensioni e può raggiungere il metro di lunghezza. 

E’ uno degli uccelli canori più grandi del mondo dopo il corvo abissino e il corvo comune. Vive nei boschi australiani del Queensland e di Victoria.

Uccello lira comune nel bosco

Il suo nome si deve all’aspetto che presentano le piume della sua coda una volta distesa, che assomigliano ad una lira.

Dopo sette anni di sviluppo, il maschio utilizza questa coda maestosa, composta da piume lunghe 55 cm, per attirare le femmine durante il periodo dell’accoppiamento, e ogni coppia produce solo un uovo.

Durante il rituale, il maschio canta, balla e agita la sua coda per conquistare la femmina.

Anche se il cervello dell’uccello lira comune è piccolo, questo animale è un grande imitatore di suoni, tra i quali il complesso canto del Dacelo e perfino il suono di una motosega.

Anche se può riprodurre i versi emessi da 20 specie diverse, sta ampliando il suo repertorio di quelli creati dall’uomo, che ha generato una grande confusione tra la popolazione autoctona.

Uccello lira comune tra gli alberi

L’uccello preferito dagli scienziati

Uno dei grandi naturalisti dei nostri tempi, David Attenborough, ha incluso nel suo documentario The Life of Birds varie scene con protagonista un uccello lira comune mentre mostra le sue abilità canore.

Tra gli altri, è riuscito ad imitare alla perfezione il suono di una macchina fotografica.

Gli ornitologi si sono dedicati a studiare la struttura e l’evoluzione delle vocalizzazioni degli uccelli per cercare di relazionare lo sviluppo dei diversi tipi di canto con aspetti come la selezione sessuale o l’ambiente delle specie.

Come uccello passeriforme o uccello canoro, l’uccello lira comune amplia il suo repertorio per attrarre il maggior numero possibile di femmine e per difendere il suo territorio.